15 aprile 2011

Ultimo lavoro...Tyron è partito.

Io non credo mai che la gente ce la faccia..


ma poi


















ce la fa
anche se non è quello che speravi facesse

ce la fa..

anche se non è quello che speravi volesse



anche 
io non credo mai di farcela ma poi...ce la fo..

anche io ce la fo....


anche se mi pare di non farcela mai 

CE LA FO!!!!!!


è dura
se qualcosa o qualcuno lo si vuole decisamente
 ci se la fa sempre....
tutti ...capito.. S.?????

.
Buona vita Ty e che sia la TUA!!!!!!!!

La tua Mamma..



La vostra Marzia Sofia...

14 aprile 2011

Cos'è lo Shabby? Quinta puntata...


Il pregio di una casetta come questa 
è chiaramente il giardino...
io non me ne intendo molto 
ma il mio ex tedesco 
era un vero patito di giardini ...
e mi aveva fatto vedere molti giornali e riviste 
sul modo del Nord di interpretare i giardini...

La signora di cui vi parlavo ...oggi diceva quanto
lei avesse progettato angolo per angolo il suo giardino, 
e di quanto lei già nella sua testa.sapesse esattamente 
dove dovevano andare le piante ed i fiori... 
...




Onestamente a me  sembra tutto un caos 
come in casa del resto...
però un giardino è bello comunque.... ma una casa?

Venendo a noi 
Ioo, ci ero andata piena di buona volontà,
ve lo giuro...
volevo stare calma e fregarmene...
ma purtroppo è accaduto l' inevitabile..
ci vorrebbe un pò per raccontarvelo ed io ho fretta... ma ci proverò


Io e Ioan siamo arrivati .
e ci siamo messi di buona lena a finire la terza mano di fondo
lei, prima, cuciva in un angolo al sole
noi eravamo all' ombra...e ridevamo, scherzando
è divertente lavorare con lui..
ogni secondo me la smena sul fatto 
che tutto quello che faccio penso a R. e parlo sempre di R.
in realtà è più lui a nominarlo che io....

 Lei, si è avvicinata
sempre cucendo a testa bassa
il vento era abbastanza fastidioso da quella parte della casa  
ma...si capiva che aveva intenzione di parlare...così
si è seduta e ha iniziato con Ioan a ciabattare...
ora  io non sentivo quasi niente 
sono un pò sorda... e poi quando lavoro mi isolo...
ma lui ,


lui... invece Mister Piacione
rispondeva e parlava bla bla bla...etc ..etc
Ad un certo punto sento che lei dice
SSSentiii...con la e stretta dei liguri di queste parti..
EEEE.....se io ci avessi da grattare e pitturare due finestre ?
me le faresti mica tu???
rivolta a lui...
...io la guardo e penso ora vediamo dove arriva
Lei continua...imperterrita a trattare col mio assistente...
 al che io dico..
puoi dire anche a me
tanto io e Ioan siamo in società...
ah no eeehh fa lei... te no, sei troppo cara...
e poi è anche roba di falegnameria... sicchè che c' entri tu...
io dico dentro di me 
...ma... mio figlio perchè parte domani per sei mesi,
 forse perchè non abbiamo abbastanza lavoro?
Mi scatta già la mosca al naso
di lavorare da lei come si sa, non me ne frega nulla,
 ma odio farmi prendere per il culo, 
e sopratutto detesto la scorrettezza!




Lei si inalbera e io...figurati,
Si io e Ioan siamo soci quindi,rincaro la dose...
quello che fa lui...faccio io.. dico acida...
che, evidentemente ci cado con tutte le scarpe...
lui continua a lavorare 
e lei ripete due volte  la parola magica..
ah no allora no eh!!!
e io.... Sai cosa c'è...sei Scorretta!!!
gli butto lì bello secco sul muso...
Ioan con gli occhi ormai arrotolati dentro le orbite 
mi diceva di smetterla e io... figurati ....
accelleravo...


al che lei mi dice... 
Ah gli artisti.... tutti permalosi...
chi vi credete di essere...etc etc anche io ...quando ero artista..
perchè ora si può essere artisti a tempo?
Oggi si..domani no...
Beh mi dovevo adeguare a quello che voleva il cliente 
e io mi arrabbiavo perchè sapevo già nella mia mente 
che era perfetto così e loro... a pretendere...
e io pensavo...ma che cavolo dici cretina va bene così.... 
oddio penso io...ci sarà qualcuno che le spiega 
che è quello che lei cerca regolarmente di fare con me??
io dico ...No cara non puoi dire che io chiedo troppo stavolta
se io ho lasciato fare a te il prezzo...e tu mi hai dato questo lavoro 
per la metà di quello che ti avevo chiesto all' inizio 
è segno che mi sono adattata ai prezzi che tu mi imponevi...
ma quanto ti devo fare di meno per lavorare e pagare tutto...
Con quello che ho da pagare io, non ci rientro 
con le cifre di uno che lavora senza spese...
 non si può competere...solo sulla qualità si può competere...




il prezzo lo hai fatto tu
e qui non si parla di prezzi correnti ...sonoi tuooooOOOoi prezzi...
Mio figlio parte per sei mei all' estero perchè non ha lavoro...
perchè c'è gente come voi che 
il lavoro lo da a chi ...deprezza tutto...
e magari vi aspettate di trovare una Mercedes da comprare 
col prezzo di una cinquecento 
e che per l' amor di Dio ...che la Mercedes non abbia difetti!!!



Mi era partita la broccas...come se dice... 
Insomma non so più quante ne ho dette ...che non ci vedevo più...
e poi ho cercato di farle capire che
lei stessa aveva chiuso un laboratorio di sartoria in cui lei dice
e non ho ragione di non crederle...
serviva, tutta la migliore clientela...
lo ha chiuso perchè non ce la faceva più 
con le tasse gli affitti etc etc e ora lavora in casa(?)...
come pensa che io possa fare a mantenerne uno.
di laboratori .. se faccio
i prezzi a cui mi obbligano gente come lei?


Ma non le bastavano le mie civili anche se decise recriminazioni...
 e rincarava la dose
Ma se mi hai chiesto una cifra impossibile....all' inizio..
ha detto velenosa..
e io..
era un prezzo decretato dalle aziende artigianali...
c'è sul prontuario della CNA cosa si deve chiedere l' ora ...
se vado a fare la stiratrice...
che mi piace e mi riesce 
nessuno mi nega le mie dieci euro l' ora 
e se permetti a una che lavora come me
 con capacità
e anche un briciolo di arte.... vorrai riconoscerla? o no? 
cosa mi vuoi dare dieci euro ?
 ok allora vado a stirare 
che mi piace e non mi sporca...
 io lo avrei fatto anche fare a mia cugina...
chiosa lei...sempre con la testa bassa sul cucito...
Per me potevi anche farlo fare anche a tua nonna..
maaa...se chiami me una ragione ci sarà
ecco appuntoo!!!
Vuoi la Mercedes e la vuoi pagare come la Cinquecento
questa è la verità...





Ma tu sei troppo cara...continua ad libitum
ma infatti si vede che sono ricca..
ma non sei ricca perchè sei cara...diceva lei
Io parlavo piano ma decisa ...scandendo bene le parole e le frasi...
Lei ad un certo punto 
si è messa a gridare.... ma siccome ha una voce che 
fa una fatica ad uscire ... insomma via..
gridava ...sfiatata .
Io col pennello in mano continuando il mio lavoro 
spiegavo col mio... scusate ...perfetto italiano
dicendole che lei la volta precedente si era contradetta 
e aveva detto a me una cosa 
che lei odiava che le sue clienti facessero
che era la stessa che lei aveva fatto a me precedentemente...
insomma si andava avanti così...
Ioan non ci stava a capì più nulla
 aveva gli occhi come due oblò..



vedeva la Marzia per la prima volta..
E io divento una belva in certe cose
perchè non sopporto l' ingiustizia...
e nemmeno la scorrettezza...



Ioan dice che son diventata un altra..
beh lui conosceva solo Sofia!!!

Ecco la vera Marzia !!!
mi disse una volta una mia amica ..proprio a proposito di un altro...
il primo... episodioscontro con questa stessa signora...
chi sa perchè ...lei mi riesce a colpire così...
solo gli ignoranti mi feriscono...

Un pò mi vergogno di essere così 
ma non posso essere diversa... non ce la faccio...


Mi da noia che qualcuno pur ammettendo di riconoscere il mio valore..
cosa che peraltro non pretendo mica... ci mancherebbe!!!
Ma Cavolo!!! si permette di giudicare 
e insegnarmi a fare quello che so fare...
spesso dopo che le ho finito un lavoro 
come nel caso di quell' altra credenza che le avevo fatto prima di Natale
mi richiama per un ombra di patina 
un po troppo scura o troppo chiara...etc etc
io dico... il Service della Mercedes lo pagate caro..
anche ammesso che io sia una Wolkswagen 
non pagarmi quanto una bicicletta...


Mentre mi rileggo dico... ma forse davvero la colpa è mia..
e non so più cosa pensare...


Però se alla fine torna sempre a chiedermi qualcosa 
è segno che glielo faccio bene o no?


Come che sia... in bici 
 è vicinissimo ...lei  nella pausa pranzo dopo la discussione...
è venuta  a vedere il mio Atelier..
Appena ci è entrata... ha detto 
ma questo è di... lo conosco...
qui ci aveva questo qui ci aveva quell' altro 
e lui ci faceva questo e lui ci faceva quell' altro 
nient' altro!!!
e io dicevo
come una sorta di Panariella vestita da disc jokey

Si vede il soppalco si vede il soppalco si vede il soppalco???
ma lei parlava a ruota libera dei casi suoi
nemmeno un complimento?
No uno lo ha fatto ad onor del vero..
belli quei fiorellini dipinti sul muro...



Qua sopra vedete il suo soffitto a travi...
 le consiglio di farlo chiaro... da anni
 nell' Atelier come avrete visto in altri post ce n'è uno...
fatto bianco da me e Ioan
beh volete sapere com'è andata a finire?



che quando eravamo sulla porta...
la sera, prima di uscire...

ho sentito che diceva a Ioan
" Non mi dispiacerebbe farlo tutto bianco
quando hai un pò di tempo....magari  la settimana prossima"..


Negli anni ottanta io avevo un biglietto da visita 
Vendo Idee ...c'era scritto
Il mio amore  mi prendeva per il culo di brutto....
vendo ahahah...scrivi ...Regalo..
e quante ne ho regalate da allora..

Ma questo è tema per un altra puntata..
Vado di corsa che devo antichizzare questi mobili che avete visto sopra 
non ci staranno bene niente 
ma ...che se deve fa pe magna!!!!
d' altra parte ...Porella ...lei.!!!...non le rendo davvero la vita facile

Ah ma che peste che sei Marzia!!!!!

La vostra Marzia... a volte Sofia!

Ma solo a volte....


13 aprile 2011

Che cos'è lo Shabby ? Quarta Puntata




Buongiorno amiche ed amici
Sapete che non è un bel periodo per me 
ma, voglio passare ogni giorno a raccontarvi qualcosa
sei io fossi una blogger di successo 
non potrei seguirvi così
dovrei darvi di più di quanto vi do 
gocce strane di mia memoria...
ma dall' alto di quello che siete...
 il mio piccolo grande successo personale 
voi cinque seicento persone che mi seguite voglio dirvi grazie



ed è proprio così che voglio fare
ringraziarvi proponendovi me...
non se come ringraziamento possa valere...
ma questo è quello che ho da darvi...
Oggi  sempre nel tema della mia domanda che cos'è lo Shabby 
voglio farvi vedere il luogo dove sto lavorando da un paio di giorni
e dove ho lavorato diciamo diverse volte in questi anni...
Comincerò mostrandovi la casetta di legno al centro di Sarzana
in cui ho lasciato molte tracce del mio passaggio


E' una fantastica casetta ...
con un solo difetto per me...è tutta scura..
la proprietaria infatti ama molto il legno naturale 
e si è sempre rifiutata di farmela shabbare come dite voi ...tutta quanta
però siccome 
è una donna molto volitiva 
che sa esattamente cosa vuole e cosa fa...


nonostante almeno a parole
e lei ci tine a sottolinearlo spesso..
io sia quanto di più distante da lei di gusti.. modo di pensare... e di agire..
chiama sempre me ...
Nonostante la possibilità di scegliere non le manchi affatto
in una cittadina come Sarzana 
piena di antiquari....
e artisti vari  piena di decoratori restauratori  
e sbiancatori improvvisati...
Se devo dire la verità non so ancora perchè...lo faccia 
ma comincio a sospettarlo...
poichè la stessa pare in realtà voler a ogni piè sospinto 
ribadire la sua superiorità intellittiva
e culturale su di me...


Da anni ci detestiamo cordialmente a vicenda
e voi non mi conoscete forse
ma io posso essere fastidiosa come una mosca sul vetro..
e poi sono così diciamo scomposta
che non so comportarmi con la gente
come dice anche addirittura Ioan dopo poco tempo che mi conosce

Eppure....
 ogni volta si mette in testa di fare qualcosa 
e lo fa fare a chi? a me !
No ...ma dico perchè?????



Anche ieri ...
dopo molto tempo che lavoravo al mio atelier..
cosa per la quale chiarmanete non vengo pagata..
ho iniziato un lavoro da lei...
nella speranza di esserlo..
Certo la differenza di ambiente è impressionante..
ma proprio per questo.... dato che, io penso molto
in questi ultimi tempi al senso o non senso del mio lavoro
mi sono detta....
 ma non sarà che io sbaglio tutto?...
Chi mai si farà fare qualcosa da me di così 
eclatante
come lo faccio io?
A parte pochissimi temerari?
Quando il tono corrente su cui si spande la musica è tutto un altro?




Io non critico sia chiaro questa casetta 
anzi se l' avessi impazzirei ...sarebbe la vera casetta shabby .
che sogno da tempo e lo so bene io come sarebbe divertente farla tutta a modo mio
anche se tutti credono che io la farei troppo lussuosa...
io so che vi sbagliate
anche io sarei capace di dar prova di un gusto semplice e luminoso...
molto Shabby... io mi adeguo anche un pò agli ambienti che 
debbo arredare...


Innanzi tutto imbiancherei tutti i travi di legno tutto il soffitto
e pure tutte le pareti esterne ed interne
i mobili li farei chiari e non come li fa fare lei a me..
con la patina a cera e l' oro....
quello che era il mio stile ormai quindici anni fa
quando lavoravo nei palazzi liberty tedeschi...
e di cui sono obbiettivamente moooolto stanca,


ecco io farei di questa casetta in mezzo ad un giardino 
al centro di un avulso palazzo di 
quasi campagna ai bordi delle mura della città
una vera e propria casetta del nord...



ma la signora ....che peraltro è ben certa di saperne molto
 ma molto più di me in fatto di arredamenti
e ci mancherebbe
(le si sa dirlo...e questo basta!!!)
continua ad obbligarmi 
a fare un pagiugo terribile di stili e accozzaglie varie di colori toni e
 stili che se potessi chiudergli la porta con garbo 
e dirleMI SPIACE  lo farei anche a costo di andare ad elemosinare..
Ogni volta infatti ci scontriamo..
lei deve regolarmente distruggere correggere 
o commentare il mio lavoro...
o sulle ore dovute o sul prezzo o sulla pennellata o sualla velocità o sul tipo di colore...
eppure
chiama sempre me!!!!
forse si diverte a  vedermi umiliata?
ah beh ma quello io lo sono da tempo
è vittoria facile....
non ci vuole una grande arte a me basta farmi BUUU
per spaventarmi...


in tedesco si dice 
Sie muss erstmal riechen wo ich geschissen habe!!
e questo ve lo traduco solo con un concorso a premi..
ma lei pare sicura che io sia 
meno intelligente meno attraente meno interessante di lei...


O forse amiche mie che mi insegnate
è proprio che ....poverina...
lei mi soffre talmente che usa la sua sola arma contro di me
quella di sapermi distruggere?



Con l' ignoranza io non so combattere
con l' arroganza trasformata in finta modestia
con la beceraggine di coloro che credono di saperne sempre 
di più di chiunque altro
Io non combatto...Non ce la fo....
Non ho armi...



continuo a farle dei lavori...
devo!!!
ma continuo a dire ogni volta ma se è tanto brava da se...
a farli perchè chiama me?
Perchè ogni volta giochiamo a nascondino coi vasetti dei colori che io nascondo apposta 
e che lei regolarmente sposta controlla scrive e spia e
cambio ogni volta materiali per confonderla ...
tanto non è il materiale che conta ma la mano
e mi diverto a prenderla un pò per i fondelli..
tanto ogni volta che torno dalla pausa lei ha già usato quelli stessi colori 
per dipingere qualcosa in più del pattutito...
così da sfruttare al massimo ogni possibilità che io poi le antichizzi 
e le patini altre cose che, è il finale che evidentemente le manca...

Il mio amore dice sempre che
L' invidia è la più grande forma di ammirazione
l' ha letto da qualche parte
lui ricorda tutto..
e


quasi quasi... io che ero così scema da prendermela 
ora provo pena per lei
costretta subirmi ....lì davanti io che paio sempre vestita 
da passeggio coi miei jeans da sei euro che però fanno figura...
senza uno schizzo di bianco addosso 
cn gli stivaletti di camoscio che Ty mi ha regalato anni fa ...ad aiutare Ioan
per far prima ad andarcene...
 senza farmi una macchia ....senza scompormi 
anzi ad insegnargli ...e a ridere con lui
che mi prende in giro bonariamente ma mi segue...
e ride sempre 
del fatto che sto sempre a parlare....di chi... sapete voi....


Ecco ora.... quasi quasi mi vien da ridere ...e oggi ,quando sarò lì
vi farò  altre foto ....così domani ve ne parlerò ancora...
questa telenovela a puntate merita un seguito....

Aspettate la puntata di domani e fatemi sentire i vostri commenti che mi piacciono

La vostra Marzia Sofia


che in questo momento è molto Sofia
che Marzia a combattere... mica ce la fa più tantoo....

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...