4 gennaio 2012

A casa di Sofia


Studiolo Gustaviano

Era il 2000
quando tornai a vivere in Italia
dalla Germania,
più convinto di me..
 era il mio lui... 
voleva il sole diceva, il sole!! 
ed effettivamente il sole da noi non mancava
così dopo due anni di ricerche infruttuose..
nel 2002 comprammo una casa..


Cucina abitabile


Oddioooo...
 chiamarla casa all' inizio ci voleva proprio il mio coraggio
ma tant'è... era iscritta al catasto 
tanto che la cosa doveva esser bastante


Entrata vista dal basso

Quando ci aprirono la porta per la prima volta
cosa dite? se
mi brillavano gli occhi?
...si ma dal pianto!!

Era uno sfacelo..
ma le nostre finanze
( che mai erano state veramente in salute)
in quel momento erano febbricitanti...
epperò dopo anni di affitti mostruosi
comprarmi una casa mi pareva un sogno...


Cucina

non stetti a pensarci a lungo e non andai troppo per il sottile
c'era un pazzo di direttore di banca che ce la finanziava??
uguale come...
 la prendemmo...


Cucinotto diventato bagno

l' agenteimmobiliare
 non sapeva come fare a dirci che il bagno
 ( per usare un eufemismo) 
era un pò decentrato
guai ad avere un bisogno urgente al piano terra...
era situato al terzo piano del terratetto 
in un sottoscala che portava al solaio
e alla piccionaia...



camera da letto con ingresso
al bagnetto sottoscala


il bravuomo ci disse che era semplice 
non c'era da preoccupare con poco se ne poteva
 anche fare uno al pianterreno .Infatti... e uno al primo piano
si sarebbe potuto semplicemente 
ritagliare uno spazietto nel salotto 
d' altra parte il salotto era graAAAnde
35 metri quadri
a'voglia a farci un bagno..
Farci un bagno pensai io??
Muratori idraulici intonaci permessi geometri???
siiiieeeee




salotto divenuto cucina


ma in quella specie di salottino al primo piano 
non ci viene una bella cucina??
c'è anche una finestra che da su strada
ma si ma si fidati qui ci facciamo la cucina...
e chiudendo quella porticina che va nel cucinino
non si ricava un vano in più per il bagno???
il bagnooooo...si 
ci prendo una bella vasca di quelle antiche
coi piedini ...




aprendo un altra porta nell' ingressino ci sta un bel bagnetto spazioso
ma dai mi dice il mio compagno e i permessi??
eh quelli prima ce li prendiamo e poi
li regoliamo
tu sei pazza dice lui che è tedesco
 e da loro il condono non esiste
e che non lo sapevi dico io che sono pazza?...


e tutto questo mare di ripide scale...?
fa lui sconcertato...
serviranno a mantenere la linea...
dico io
e lontana tua madre...
mi risponde lui...


 Ingressino ultimo piano


ma quei pianerottoli spogli e angusti??
quelli si decorano alla Gustaviana
e poi ho visto una pittura murale in un castello del sette 
che mi piace un sacco 



Ingressino piano di mezzo fronte bagno...

insomma nell' ingressino che vedete fu aperta 
una porta fu chiusa quella del cucinotto
ET VOILà IL BAGNETTO...
senza rovinare il fantastico salone
prima , orrenda camera da letto patronale...

facemmo un bell' archetto sulla porta di entrata...alle scale


e la camerona da letto fu fatta salone
antesignano del Gustaviano
quello verde e oro che vi farebbe forse inorridire
perchè siet gnurant di Gustaviano ....
che ve devo fa vedè tutto io???
guardatevi Case svedesi di Ingalill Snitt


si proprio verde e oro...il Gustaviano si..

quello più lussuoso dei palazzi nobiliari...
eheheh solo io potevo trasformare una catapecchia in una reggia
che ne so c' ho sta mano ehheheheh

e poi a scuola ero convinta di non saper disegnare..
ah la mia vita è stata tutto un errore
son sempre stata vista come qualcosa che non ero 
e io mi son sempre vista come quello che non sembro.


se sapeste com'era bella la mia casa
ah le foto non rendono mai merito...





Porta del bagnetto


e che divertimento farla..!!!!!
forse
ma ormai non credo...
prima  o poi 
 ce l' avrò di nuovo una casa mia 
eppure ora son sicura che farei molto 
ma molto di meglio....
sempre Gustaviana naturalmente!!!





3 gennaio 2012

a casa di Amelia, prima e dopo...


Rivedere questa casa e questi lavori oggi
mi riporta ad un periodo in cui credevo
che i sentimenti che si provano siano limpidi
chiari sinceri
che abbiano la forza della lealtà e che anche se 
prepotenti dentro di noi restino per sempre
ancorati a certe ferree regole a certi valori...


ma adesso so, che quello che si prova 
spesso non è ricambiato
oppure è molte volte frainteso...




e quello che per noi è importante importantissimo
e...addirittura su quello, si fonda
molta della nostra forza 
molte delle nostre convinzioni
delle nostre sicurezze


per gli altri ....
quelli a cui rivolgiamo questo nostro sentimento..
la cosa può essere solamente una cosa ininfluente
passeggera...
addirittura di di facciata...

Insomma i sentimenti che noi proviamo
 non è scontato che siano ricambiati...
a volte nemmeno compresi...




a noi pare di esprimerli in maniera chiara decisa...
e pensiamo che agli altri arrivi il nostro pensiero
la nostra forza la nostra lotta
ma..
spesso tutto questo viene frainteso
viene minimizzato
e per gli altri 
quello che sentiamo
ha una minore importanza che per noi
forse addirittura.. non ne ha alcuna, importanza...



tu imposti a volte la tua vita
credendo che quello che sei 
specchio del tuo sentire di tutto il tuo essere
sia chiaramente percepibile alla gente che ti circonda
 a quelli che tu credi amici
e poi..
ti rendi conto
di quanto a volte anche per trent' anni ...
sei stata fraintesa...




e allora la delusione è cocente..
e ti fa mettere in dubbio tutto
anche l' intelligenza delle persone che stimavi 
e alle quali eri veramente affezionata
quelle che pensavi fossero...che eri sicura di non sbagliarti
 ti appare come un errore tuo.
La tua incapacità di valutazione
ti pare quasi ridicola.... e ti meravigli di te stessa 
deludendoti amaramente
e ti chiedi??



Com'è che tutti lo capivano e io no??
Quale film ho visto che nessuno rappresentava??



Boh quel che c'è di bello è che forse la cosa è reciproca....

La casa che avete visto sopra è del 2005

in parte esiste ancora... in parte ..
Un nuovo amore, ha portato nuove scenografie...


Vedete???anche Casa Chic ne ha parlato..



2 gennaio 2012

Calendario Shabby è Chic 2012


Calendario 2012

Shabby è Chic!



Gennaio



Febbraio



Marzo


Aprile



Maggio




Giugno


Luglio




Agosto


Settembre


Ottobre



Novembre

Buon Anno a tutte voi amiche mie
che mi avete seguito e che siete TANTE
CHE MI VOLETE BENE E MI AIUTATE
E CHE PER QUESTO 
NON VI RINGRAZIERO' MAI ABBASTANZA



Vi auguro con tutto il mio cuore che lo sia
 ma onestamente
sarà difficile che lo sia per tutti
e allora speriamo che lo sia 
per chi se lo è finalmente meritato


Dicembre




Per tutti quelli che hanno lottato tanto
e che hanno il dare avere 
in pendenza dalla parte del dare


Io mi auguro che finalmente 
ritroverò una casa
e che finalmente
 riuscirò a ricominciare a vivere
pensando un pò a me...



evitando accuratamente
 di farmi del male...



per adesso vivo qui e la cosa non mi dispiace affatto
perciò come si dice
Non tutti i mali vengono per nuocere...

Aspettiamo sempre l ' ultimo colpo..
 prima di gettare la spugna!!!




30 dicembre 2011

Buon 2012 Marziè...


Pensavo che tutto fosse
già stato  detto o fatto
avevo pianificato la mia ultima vita
 in funzione di un idea
un sogno coltivato per anni 
che più che un sogno si è rivelato un incubo...
Temevo
che non ci fosse più niente di nuovo da vedere...
 ne da sapere
che fosse tutto già provato...


e poi invece di colpo ho sentito che non era così
questo era solo quello che volevo credere
si, la vita mi sorprende sempre...
Ecco stavolta, 
voglio di più
voglio sorprendermi da sola 
prima che la vita lo faccia,
per me.




voglio sorprendermi a sognare
quando pensavo di non saperlo più fare





voglio sorprendermi a volare
quando pensavo che non avrei mai imparato





voglio sorprendermi a sperare
quando pensavo che non lo avrei più fatto




voglio sorprendermi a desiderare
quando pensavo che non mi piacesse più niente




voglio sorprendermi a cantare
quando pensavo che non ci fosse musica




voglio sorprendermi a guardare 
e a vedere quello che mi ero convinta 
non avrei più dovuto vedere..
ora basta...



Nessuno mai... più..
mi impedirà di sognare ...volare... sperare... desiderare ...cantare...
Nessuno più, che io ami.




Benvenuto 2012
anche se tu fossi l' ultimo 
per me saresti sempre il primo.


L' anno in cui mi amerò da me.
Evviva ME!!!!!!
L' anno in cui non permetterò mai più che mi si calpesti
che si infanghino i miei ideali
che si ridicolizzi i miei pensieri...

ci sarò solo io...


e lui naturalmente
 il mio unico solo grande immenso amore...
mio figlio


Ps per quelli che si preoccupano per me 
questa è la mia nuova Chambre de Lit
finchè non avrò la  CASA dei miei Sogni starò qua..
mica male no???
e ora permettetemi di farvi gli auguri per il nuovo Anno
 a voi tutti e ai vostri cari
e pure per me,
 mi faccio un augurio...

Buon 2012 Marziè 
Regina di tutto e di niente... 
regina sicuro di te!




Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...