14 novembre 2014

Vedo persone... faccio cose....


Parafrasando il Nanni Moretti
che faccio ?
vedo persone faccio cose....
 che cosa???
lo vedrete...
Nella scorsa settimana
ho incontrato due splendide persone
la giovane ma conosciutissima 
Architetto Francesca Blasi
inventrice del logo Creazionedatmosfere
e inventrice dello Shabby Fusion
e la simpaticissima
e bravissima 
Creativa Carina Jerez



la prima che vedete qua sotto
 in Casetta Shabby
ha passato una giornata con me
 l' ho osservata 
e cercato di capire se potevo fidarmi di lei 
per un progetto che ho
e che per adesso è top secret
 ma che vi svelerò quanto prima


precedentemente era passata
da me 
nonostante un allerta Meteo da paura
Francesca Blasi
un architetto molto conosciuto nel mondo dello Shabby...
due persone molto interessanti...



la loro storia la loro vita è motivo di insegnamento
per me come tutti gli altri
ci sono donne che hanno questa verve 
questa allegria questa volontà questa mancanza di competitività...
e se le donne mettessero da parte invidie gelosie 
piccoli battibecchi segno di insicurezza e
pochezza di mezzi
sarebbero al potere ovunque!
ma... come ho già detto 
Feminae Femine Lupus
nel mio latino maccheronico
oggi parafrasare è il mio diletto...


come sempre predico,
bisogna chiedersi prima di tutto allo specchio se non si è così
e io me lo sono chiesta...
il risultato???
Beh
anche io non so fare squadra
mio figlio mi rimprovera di non essere capace di lavorare 
se non con lui e al massimo la Paola
la mia fedele amica assistente



è vero lo ammetto le persone mi stancano
spesso velocemente altre volte dopo anni...
improvvisamente fuggo
non ho più voglia come una volta di lottare 
 quello per cui lotto ormai è per la mia tranquilòlità
chi mi urta chi mi è diverso che si muove in un modo a me sospetto 
o anche solo antipatico o pretenzioso
o peggio che tutto
per me FALSO
è OUT
so che ormai non raggiungerò più
la mia perfezione 
sopratutto non nelle amicizie
io sono difficile lo ammetto
sembro insicura e sono sicurissima
sembro gentile e a volte sono scortese
sembro intelligente e forse sono scema
insomma io sembro a molti quello che non sono
e poi parliamoci chiaro
perchè dovrei???
Essere quello che vogliono gli altri??


io sono sempre stata sola
un vero cane sciolto
quindi anche se per un periodo 
ho pensato che fosse possibile cambiare poi...
mi sono resa CONTO CHE 
NON HO ALCUNA VOGLIA DI COMBATTERE 
DI ESSERE COMPETITIVA 
DI DOVER DIMOSTRARE AGLI ALTRI QUELLO CHE 
LORO SI ASPETTANO IO DEBBA ESSERE
riconosco le vittorie degli altri
riconosco i miei limiti
ma conosco anche i miei vantaggi
sono io
punto e basta
non ti piaccio... stai lontano da me...
sia chiaro che io non allontano nessuno
io MI allontano
so che questoo può non piacere
ma ho 56 anni
perchè come dice in un link che gira su FB
di Meryl Streep
devo sottostare a delle regole che non sono le mie
PENSATE quello che volete di me
ci mancherebbe
ma lasciate che io lo pensi di voi...
La mia tranquillità
vale più della vostra se anche voi pensaste così
saremmo tutti felici
Buona giornata a tutti ve lo auguro di cuore

Marzia Sofia

ah le visualizzazioni su questo blog sono triplicate
non so cosa sia successo anche perché lo seguo poco purtroppo
ma spero di rimediare
Un abbraccio



31 ottobre 2014

Il MIO Mora Clock






Ho generalmente sempre un sacco di cose da fare
ma spesso sento il desiderio di fare qualcosa per me
come riuscirci?
non so devo cogliere l' attimo fuggente
si tratta di pochi attimi
quelli in cui decido di iniziare un impresa
rimandata a volte per mesi


però basta che ci sia il momento giusto
qualcosa si illumina 
come una lampadina
e allora parto di pennello
o di tutto quello che trovo sottomano...
spugne stracci dita o vari...


ci sono sempre degli angoli nella mia casa 
che mi appaiono propizi
come sapete io aspiro alla mia perfezione
che è una cosa che solo io so
mio figlio dice che non la troverò mai
ma a volte mi illudo di averla raggiunta


allora mi sento bene per un pò 
 poi riparto alla conquista di quello che piace a me
solo a me
che poi di conseguenza
spero piaccia anche a chi mi apprezza

volevo da tempo
dipingere un Mora
in casa mia

così ho in un ritaglio di tempo
abbozzato questo
e siccome Facebook dei miracoli ha fatto si che
Madeleine Lee mi abbia chiesto l' amicizia
appena postato il bozzetto su Istagram e su Fb
lei mi ha scritto così
e io ancora non ci credo
ma se lo dice lei!!!!!

penso che dovrei montarmi la testa
ma io la testa ce l' ho ancorata sulla Gobba
e nonostante tutto
questo mi fa di un piacereeee
gongolo praticamente
solo che adesso
non ho più finito l' orologio
e forse non lo finirò
mai più
perchè adesso mi sento sotto osservazione 
e chi sa se il risultato poi.......
Buona giornata amici ci vediamo poi
la vostra Marzia Sofia

PS ma voi lo sapete chi è Madeleine Lee????
Nooo
allora informatevi!

28 ottobre 2014

Un altro compleanno...


Giorni che passano tempi che corrono
vita che vola
e poi
Noi
con le nostre vite arruffate come i capelli al mattino


con i nostri confronti i nostri affronti i nostri
rapporti
la nostra allegria amara
la nostra tristezza dolce
siamo qui ancora a festeggiare che cosa??
Quello che ci è rimasto 
è meno di quello che abbiamo avuto
e siamo ancora qui


a guardarci nello specchio del futuro
quello che giace nell' altra stanza addirittura in coppia
a mostrare che tutto quello che abbiamo 
è ancora da vivere
finchè c'è vita



che la Vita insegna a chi vuole e sa imparare
porta pensieri e parole che non sapevamo di poter dire
e allora ci chiude dentro
ma ci apre alla pace
e ci illude che tutto sia come nemmeno speravamo
ci siamo ecco
è arrivato il momento
ma quale?? che è già passato??



quello che non ci uccide ci nutre
ci calma ci rende fatalisti e desiderosi
di un anima che sia quella che sognavamo di avere
e poi nemmeno il mistero ci tormenta più
e ti chiedono ma non vorresti sapere??
No io non ambisco a sapere
so di non sapere comunque
né il perché né il dove
né il quando né il come


si impara ad accettare gli eventi
si impara a programmare una cena due ore prima
si impara a decidere secondo decisioni 
che spesso non sono nostre ma frutto del caso


si abbraccia il peso della vita lo si culla
si diventa semplici
propositivi
mentre nello stesso tempo si sa che la Proposta diminuisce
come gli anni che ci restano
ma si impara ad accettare e farne tesoro


si costruisce invece di demolire
ci si aiuta a vicenda
si capisce di più e anche se
qualcosa manca o qualche tassello
è sciupato
si sa che ci si arrangia comunque
 a comporre questo puzzle che è la nostra Vita


e la vita che abbiamo dato
quella ci è oscura e anche se ci conforta 
e ci consola spesso ci stupisce...
in un senso o nell' altro


ci sono comunque delle sicurezze 
anche se vacillanti a volte
ma piccole certezze 
che indossano volti conosciuti


e ai quali devi quel pò che sai 
del mondo 
e quel pò in cui credi


ci sono amori che non hanno bisogno di essere discussi
anche se son comunque
 sempre in discussione....


e ci sono numeri che spaventano
come questo 56 ...


Auguri a me
ne ho bisogno

Buona giornata a tutti


La vostra Marzia Sofia