14 maggio 2015

Un evento imperdibile... A corte dalla Regina...

 

A corte dalla Regina

molti di voi penseranno
che cosa è saltato in testa a Marzia-Sofia ?
Niente e tutto...
mi è saltato in testa
ho solo realizzato un sogno...
o almeno sto per farlo...
da anni mi seguite su questo Blog e su Fb
e sapete che sono la prima a non prendermi sul serio
spesso e volentieri questo lato del mio carattere è motivo di disguidi
con le persone che mi stanno vicino...
 la mia schiettezza
la mia visione delle cose
per niente edulcorata... la mia realistica e incontenibile
realtà
a volte disturba
insomma diciamolo o mi si ama o mi si odia
Io credo che nessuno sia così più realista del re di me
ma ci sono persone che non lo sanno
altre che vorrebbero crederlo
 altre che non lo credano proprio
molte hanno sperimentato che non è facile essere
e rimanere in contatto con me...
Così assolutamente diversa e incontrollabile come sono.
Ebbene
finalmente potrò parlarvi di me potrò farmi conoscere...
con un evento che mi rappresenterà.
Ci saranno persone che non mi conoscono
e altre che invece si... ma una cosa si saprà di me
quello in cui credo
che non sono i solti valori di cui tutti si riempiono la bocca
ma alla fine dei conti non seguono
Molti purtroppo,
non sanno nemmeno essere coerenti con se stessi
e la loro artificiale coerenza
scoppia come una bolla di sapone dentro uno specchio d' acqua.
Qui non si faranno parole ma fatti....
e che fatti!!!
 


Per farlo per parlarvi di me
una donna come voi..
ho scelto un luogo incredibile... pieno di Bellezza
perché nella mia vita
niente è stato più importante della Bellezza
e non parlo davvero di quella fisica
sulla quale si può sempre discutere.... ma non è determinante
perché è come disse qualcuno un regalo a scadenza
Per me il mondo è stato Bellezza da sempre
da quando piccolina e in gita con i miei genitori
sparecchiavo la tavola e non potevo sopportare
di vedere un tavolo senza un fiore sopra...



Per me la Bellezza è sempre stata una ragione di vita
Bello era il profumo del mondo delle cose delle persone
bello era la musica l' arte la cultura
bella era la storia bella era la vita.
Come tutti direte che novità
come molti di voi
per questo ci capiamo....
No io non credo che ci sia un Bello assoluto
ma forse un bello relativo
anche se spesso si accompagna ad una schiera di persone
che lo provano lo sentono lo amano
un Bello che al di là delle mode
e dei gusti sopravvive e ci spinge e ci guida
Diciamo che per me la Bellezza è Dio
Il Dio che è nelle cose che è quel Dio
che riusciamo a percepire a conoscere ad apprezzare ad amare
Un Dio semplice non complicato un Dio a cui ci votiamo
e che ci rende il cammino migliore...
più umano
paradossalmente...



Per me la Bellezza dell' arte di un palazzo
di un giardino è stato pane quotidiano... in tutta la mia vita
sono nata in Toscana e naturalmente si sa
ogni angolo in cui ci si trovi è colmo di storia
di armonia di sofisticata eleganza
di Bellezza incommensurabile ed eterna....
per quel che ne so io
Un bambino educato al bello
non potrà mai essere un adulto cattivo
magari folle magari diverso magari strano... ma mai Cattivo
Che la bellezza è buona non è solo una diceria
o uno stereotipo se si è cattivi si è brutti di dentro e di fuori e si è infelici.
La mia vera Bellezza si è manifestata molto tardi
quando ho finalmente capito che volevo circondarmi di amore e di
tranquillità
volevo spogliarmi dell' archetipo della artista maledetta...
Ho eliminato persone e cose
che non mi facevano stare in pace con me stessa
e ho ripreso il cammino da me
senza nessun appoggio
che non fosse la consapevolezza della mia consapevolezza.
Pensate a quanto sia bello vivere nel Bello
e a quanto volendo sia facile e doveroso..
Si può non vedere il bello in qualcuno o in qualcosa
ma se il bello esiste... se c'è
salta subito agli occhi...



In questa villa tra queste mura in questo giardino
vi mostrerò la mia idea di Bellezza
quella che perseguo da sempre quella che naturalmente vorrei aver raggiunto
quella che so non raggiungerò mai... se non nei miei sogni...
Vi mostrerò il mio mondo la mia storia la mia piccola povera arte
quella di trasformare il brutto in bello... e vi mostrerò il mio carattere
quello di essere sempre me stessa fino alla fine fino in fondo....
La magia del Tempo che ci accompagna e che ci rende belli dentro
perché il bello  è anche nel tempo che passa e lo mostrerò con amore...
Quel tempo che ci sfugge spesso di mano
e che ci accompagna per mano verso la fine di quello che sentiamo
di quello che siamo, di quello che siamo diventati...

 
come questa signora di una certa età
che a volte è odiosa tanto è aspra
ma che alla fine passato il vento e la bufera
apre le braccia e dimentica tutto
anche se resta fedele a se stessa
più di quanto si possa immaginare...
ricorda solo la Bellezza
e vede bene chi ce l' ha dentro...
Tutti... a ben cercare...
anche se a volte si fa fatica a crederlo....
 
Il 22 e il 23 di Agosto
del 2015
 Villa Marigola La Spezia
 
cercheremo di mostrarvi qualcosa di nuovo
qualcosa che è facile copiare
 ma che è difficile inventare
e far piacere a tutti....
in una location incantevole
in un luogo per pochi diventeremo molti
Sarà una festa incredibile dove il bello sarà dominante
e dove la bellezza la farà da padrone...
 
Ci uniremo con gli stessi intenti...
amare il bello
e ci divertiremo...
impareremo ad
allontanare con delicatezza chi ci fa del male
chi ci fa star male
chi non ama quello che amiamo
chi non sa vedere il bello dentro di noi
chi ci allontana per invidia o per differenza di vedute
chi non ci fa stare bene
chi non ammette che non la pensiamo come lui....
lasciandogli
la speranza di cambiare di guardarsi dentro davvero
di tornare a sorridere con noi...
Guardando il mare del Golfo dei Poeti dall' alto
e godendo di un tramonto unico e
di una possibilità di incontro e di arricchimento
Tutto in rigoroso stile Gustaviano
Con l' eccellenza di TUTTO.
Soprattutto Gustaviani dentro...
 
To be continued...
 

25 aprile 2015

.Shabby Style e il Gustaviano di Marzia-Sofia


Siamo quasi alla fine del mese e io nella fretta e negli impegni
ho dimenticato di informarvi che all' inizio di questo mese è uscito
Shabby Style



contiene all' interno oltre che in copertina
alcune immagini
della mia nuova casa


con alcune foto esclusive
manca quasi totalmente la cucina che voi amate tanto
poichè ne parleremo altrove più diffusamente...


ma le immagini sono al solito bellissime
come si conviene alla rivista di maggior rilievo 
attualmente sul mercato


le foto sono magnifiche
l' articolo è dettagliato
ed esaustivo
non vi deluderà
anche se siete abituate a vedermi su Casa Chic
questa rivista la potete trovare anche se
vivete in Francia
quindi affrettatevi
ad acquistare
le ultime copie rimaste
prima che esca il nuovo articolo

che comunque...
 essendo la rivista Bimestrale...
troverete a inizio Giugno in edicola


La vostra "Regina"

Marzia Sofia


15 aprile 2015

L' Arte oggi, che cos'è ?



Non posso fare a meno di chiedermi, anche e sopratutto oggi
che cosa sia Arte e cosa no
Mi chiamano Artista da sempre 
quasi un tormentone... ma, chi segue il mio Blog lo sa
io ci rido su
nel senso che mi chiedo da sempre che cosa sia e che senso abbia
oggi prima di tutto...
essere chiamati artisti.
l' Arte che cos'è, davvero???


l' Arte è il bello
 mi sono chiesta tante volte nella mia vita?
Oggettivamente,
 esiste una bellezza che non sia soggettiva ?
io non sono nessuno per molti
ma sono qualcuno per pochi
è così anche con l' Arte?
Mi chiedo questo mentre vi presento
 le immagini di alcuni oggetti creati da me 
circa dieci anni e più fa...


ho smesso da tempo di produrne
anche se in verità di quelli di allora me ne sono rimasti pochi
ma dopo che alcune persone me ne hanno richiesti
per matrimoni o vari
devo rifletterci
su... e mi chiedo e vi chiedo
posso io vendere dieci di questi oggetti 
per il prezzo
che dovrei avere per uno??

io non sono una commerciante
sotto questo punto di vista sono proprio una vera artista
io piuttosto mangio il cornicione di una chiesa
ma non demordo
rispetto il mio lavoro...
eppure a volte ci si chiede che cosa
faccia un metro di misura
e mi viene tristemente in mente 
che lampade di Artemide che io stessa negli anni
ottanta adoravo sapete per esempio 
la SHOGUN
molto famosa per essersi o aver ispirato 
lo stadio di milano
costano delle cifre impensabili 
essendo poi in fondo in fondo un prodotto industriale 
direi comune 
prodotto in milioni che ne so di copie
e facilmente realizzabile con poco costo???


.... questa è arte no dice, Design
beh dovrebbe essere l' arte di oggi il design
ecco perchè... mi spiego
tutto questo fiorir di creative
 è in atto
una sorta di rivoluzione popolare
allo stereotipo imposto dalle leggi del Marketing?
che cosa fa un marchio??
Cosa di cui mio figlio mi accusa sempre mamma dice
noi non siamo nessuno
che cos'è
un marchio se non un nome partorito dalla mente 
di qualcuno che ha una laurea in tasca
in architettura??


è solo questa la differenza tra me che ho un idea 
e la realizzo con tutta la fantasia e il gusto di cui sono capace
ma non posso ovviamente fare decine di migliaia di esemplari di queste cose
che sono costruite a mano in due settimane di lavoro???
con ottimi e studiati materiali
cristalli e ferri arrugginiti e legni patinati di antico???


ecco io mi chiedo 
posso venderne dieci al prezzo di una???
no... non posso
per questo la mia ARTE se di questo si tratta
morirà con me e pace all' anima sua...

La vostra Regina
Regina di un Regno che non c'è...

9 aprile 2015

Una trasformazione incredibile


Presi a piccoli pezzi i  nostri mondi interiori possono apparire pesanti
ma la insostenibile leggerezza dell' essere
appare un divenire
nella nostra anima
più profonda...

Quando ci si sente liberi di esprimere i nostri rovelli interiori


poi ci chiediamo di cosa siano fatti
Tutto appare leggero e facile confrontato alla pesantezza
dei problemi del mondo
scoprire che dentro se stessi si ha un mondo solo nostro dove il resto del creato
non riesce ad entrare
è la nostra vita...


quando il chiuso del silenzio e del buio ci circonda
basta mettersi ad occhi chiusi e sognare...
ciascuno di noi
ha dei silenzi dentro che parlano
ciascuno di noi deve ascoltarli
e sapere che ci sono
non averne paura



qualche piccola parte di sè
invade questi spazi e li riempie di vita
io li amo i miei spazi


luoghi dove la mia anima si consola e si protegge
si ricostruisce
si allea con la vita e ci cammina al fianco
non più distante
ma viva vera fremente e non ingannevole


c'è chi ama il vuoto l' astratto lo spazio
ama vederlo perchè ne ha molto dentro???
Io amo i miei pieni
amo la mia eccedenza i miei spazi ricolmi di piccoli pensieri
che si fanno grandi e si dilatano
intrecciandosi
con i miei bisogni i miei pensieri i miei sogni
i miei desideri



quando qualcuno li capisce o li asseconda o si fida o ne vuol restare
coinvonto e li lascia eccedere e sbrigarsi 
liberarsi della sua urgenza sotterrata nelle convenzioni
beh allora da me ha il meglio

certo valutare un gioco o un opera d' arte è difficile
bisogna esservi preparati
bisogna avere le condizioni mentali per riceverle
quindi molti non ameranno
quello che per altri è 
bello...
ma per me è stato bello riuscire ad esprimermi liberamente senza costrizioni
senza paure senza sottomissione al giudizio


di questo ringrazio Filomena
la Chef di Re Gustavo
il ristorante che abbiamo 
restaurato solo con il colore io e mio figlio Tyron
sono soddisfatta del risultato e credo anche lei...



in un luogo dove anche fotografare deve essere un arte
c'è solo da sperare di poterlo vedere dal vivo...

per capire quale è il vostro bosco interiore non avete che da farci una visita
e forse una non basterà...

vi abbraccio tutti... come i miei alberi...

Marzia Sofia











6 aprile 2015

Una Pasqua colorata di Rosa


Molti pensano che le mie tavole 
così scenografiche e Versailliesiane
siano frutto di una attenzione certosina ai particolari
che io le pensi e le ripensi per giorni 
che io usi i materiali più eccellenti...e costosi
io invece
debbo darvi una delusione
io butto lì le cose con noncuranza
 a volte mi dimentico i bicchieri giusti 
o le posate messe a modo che trovo assurde

mi butto
mi ispiro...
semplicemente usando il mio gusto nell' abbinamento dei colori
vero è che sono fatte di alcuni pezzi importanti
che naturalmente non tutti di noi hanno proprio nell' armadietto di cucina
ma
è anche vero che la mia è una vera e propria predisposizione...



a parte questi magnifici piatti che provengono 
dal negozio di Arianna Mencherini
a Castelfiorentino
Mamaison 91
il resto è di facile provenienza o da Maison du Mond 
 come le ali fatte di piume o i tovaglioli a ruches
o come
i bicchieri  che sono normali calici da vino


come le rose  che sono un mazzo molto bello di fiori sintetici di stoffa 
comprate dai cinesi più vicini
così come i sottopiatti di vera plastica Pechinese
(eheheh)
 o le uova di polistirolo
insomma
a parte gli stupendi Chandelier frutto del mio onirico istinto folle
per la decorazione
e delle mani del mio collega
Bernd Dietl e delle mie pitture rugginose
a parte questi insomma di roba di grande valore non ce n'è
il telo sul tavolo per esempio
che funge da scenografica tovaglia


è un telo enorme dell' incredibile costo di euro 10
e dico 10
comprato al mercatino da un pazzo disperato..

insomma tutto qua
deluse??
eh mi spiace
lo so  volevate sognare e io vi ho rotto il sogno!!!
ma non vi preoccupate della sostanza in questo caso conta solo la forma
Buona Pasqua a tutte voi e speriamo che lo sia stata

Marzia Sofia 
Salvestrini


PS grazie delle infinite migliaia di visualizzazioni sula mia pagina
a questo post
https://www.facebook.com/AtelierGustavien/photos/pcb.638066082992412/638065596325794/?type=1
sarà stata la mia prima prova
peraltro esteticamente abbastanza deludente
anche se al gusto più che piacevole

ma a queste foto avete messo un mare di mi piace
non mi accade spesso sono soddisfatta