30 novembre 2010

Una nuova amica...Gigia

Oggi voglio farvi vedere 
la casa di una nuova amica Gigia...
Questa splendida abitazione 
perfetto esempio di Stile Shabby Chic applicato
l' avrete già vista 
anche in altri blog di amiche...


e quindi vi chiederete perchè io ve ne parli...
beh è semplice...
questa casa è perfetta

ha esattamente le caratteristiche Shabby 
che tutte voi, che amate questo stile 
desiderereste avere...

quindi mi son detta 
e chi sono io 
per non ospitarla sul mio blogghino?
la figlia di nessuno?

Eccola qua, la casa di Gigia
raramente ho visto almeno in Italia 
una semplicità 
così armonica così pura così perfettamente deliziosa 
e accattivante...
come nella casa di cui vi sto parlando...
e Gigia ha fatto tutto da sola!! pensate..
sentite cosa lei, mi scrive di se stessa...

Cara Marzia, ho sempre qualche difficoltà a parlare di me. Non so mai da che 
parte cominciare, ma ci proverò. Sono nata un bel giorno di primavera del 1966 
e, sin da piccolina, ho amato pasticciare con le mani.
Ricordo come uno dei giochi più appassionanti l'allestimento della casa di 
Barbie, dove un barattolo di caffè coperto da un tovagliolo diventava una 
lussuosa tavola imbandita, una scatola da scarpe diventava un armadio e così 
via, trasformando cose in qualcosa di diverso.
Crescendo, questa passione non mi ha mai abbandonato,diventando un pò una 
filosofia di vita, e facendomi combinare anche qualche guaio.
Rammento un giorno in cui i miei, tornando a casa, mi trovarono felice nella 
mia camera dipinta tutta di rosa e decorata con fiori che, nella parete 
iniziale, erano di piccole dimensioni, per divenire, via via che il lavoro 
procedeva e la stanchezza anche, sempre più grandi ( per finire prima!!).
Comunque mi hanno sempre assecondato!!
Divenuta adulta, e con una casa mia a disposizione, poi, tutto è divenuto più 
serio, anche se, purtroppo non ne ho mai fatto una professione. 
I miei studi sono andati in tutt'altra direzione ed anche la mia formazione 
professionale, ma la passione è rimasta ed oggi è più che mai accesa.
La mia casa è teatro di tutte le mie creazioni ed un marito meraviglioso, che 
non mi ostacola mai ed anzi oggi è un vero appassionato dello shabby , è il mio 
primo fan ( d'altro canto non avrebbe altra scelta!!!!! Non sono una che si fa 
influenzare facilmente!!!)

Grazie, con affetto Gigia 



allora io mi dico...
ma questo Mondo
in cui si fa tanto parlare di Virtuale...
non è alla fine speciale.... 
se ti fa incontrare persone così?...
Guardate che cosa è stata capace di fare,
Gigia a casa sua e...

Rachel & Co. 
possono cominciare a tremare!!!!!!

Ah dimenticavo..
questo è Poldino
Non trovate che sia un cane 
VERY VERY Shabby!!!

Brava Gigia!!!
felice di averti " incontrata"...







28 novembre 2010

Lavori. Una libreria a Lucca


Eccomi qua stamani
per farvi capire cosa significa
e qual' è la differenza 
tra un mobile dipinto ed un mobile patinato e antichizzato!
Oggi voglio farvi vedere un lavoro
 che io e Ty
abbiamo fatto a Lucca questa estate 
con un caldo pazzesco a 37 gradi 
ventilatori a tutta e tanta buona volontà!!!

Quando abbiamo ricevuto
la chiamata
da un Architetto di Firenze 
io ho fatto un calcolo delle ore e dei costi 
e ho mandato il preventivo!
Tenendo conto del fatto che avremmo potuto acquistare un buon cliente ..
ho fatto un preventivo riscatissimo ..
veramente irrisorio

I proprietari del bell' appartamento tra le antiche mura...
sono una coppia di giovani Toscani
con un bimbo piccolo 
che andava ad abitare a Lucca...situata esattamente  a metà tra le loro attività
C'era da patinare e pitturare una libreria lunga cinque metri
e due armadi a muro...alti tre metri

La libreria in questione divideva la zona giorno dalla notte

qui la vedete appena all' inizio...

Avevamo iniziato con un colore 
tendente al grigio piccione 
anche su consiglio dell' architetto...
che voleva un tipo di antichizzatura particolare..
ma poi, ai proprietari la base non era piaciuta 
e avevano scelto la nostra patina..
i nostri primi lavori quindi erano stati vani e
 avevamo dovuto ricominciare tutto da capo...


vedete qua sotto il primo colore

Onestamente anche a me pareva che ...
la nostra tipica antichizzatura
P.A.C.T.R.A
fosse sicuramente più efficace 
dato che il colore delle pareti 
pur piatto e dato in maniera uniforme...
 era perfettamente coordinato...
tanto da rislutare perfettamente elegante e adeguato
al tipo di colore che dona appunto la nostra pasta antichizzante...


Come potete vedere dalla foto sopra
la differenza tra il bianco di base a destra, 
e il colore antichizzato a sinistra,
è notevole.. 
e se guardate l' effetto sulle pareti concordate...
sicuramente con me 
che un bianco sparato 
non sarebbe stato l' ideale!
Così , io e Ty ...
ci siamo rimessi al lavoro...di buona lena...
ora...
considerando il caldo atroce

e i tempi che definire ristretti
è un mero eufemismo...
 siamo stati eroici 

Eroici e anche un pò folli come al solito.

Nel preventivo..
 che prevedeva un lavoro di quindici giorni 
questo, non era compreso
 ma nessuno poteva prevederlo...
così in due... invece che solo Ty 
partivamo ogni mattina alle sei da casa 
e rientravamo  talvolta alle nove.

Il primo tentativo poi non era andato...
non certo per causa nostra... 
 così abbiamo ricominciato da capo
e abbiamo ridipinto il tutto.

La proprietaria premeva
perchè il venerdì successivo all' entrata dei mobili in casa 
tutto fosse pronto...ma..
il falegname aveva ritardato la consegna e il montaggio e 
noi dovevamo finire anche un altro lavoro 
per cui...
eravamo entrati in casa a Lucca 
solo il lunedì mattina!!!!
c'era veramente da correre...
Obiettivamente era una follia 
ma noi siamo abituati alle sfide folli...
e ci siamo buttati a capofitto...

Anche certi del fatto che potranno solo 
dare soddisfazione a noi stessi
queste sfide...
tanto nessuno  ce le riconoscerà mai!!!

Oltretutto nel lavoro 
erano compresi anche
due armadi a muro ...
con ante di tre metri 
situati al piano di sopra...
Una vera FOLLIA!!!!!
Ma non c'era da pensarci...
 bisognava lavorare...

Così, Tyron
dopo mani e mani di colore..
 che, il legno nuovo come dico io Rizza il pelo!!!!
 aveva iniziato a patinare il sotto 
ed io

ancora dipingevo il sopra...
Non fate caso al mio stato vi prego...
 era un caldoooo
atroce...
Naturalmente non sto a farvi vedere tutti passaggi 
per non annoiarvi
ma finimmo ...
non ci crederete ma...finimmo
e non si sa come..
dopo aver antichizzato tutto il sotto...

con una forza fisica 
 una volontà e una determinazione 
che non gli conoscevo...
Tyron,

usando fino all' ultimo il materiale...
riuscì a finire la libreria di sotto perfettamente..

e ad occuparsi insieme a me anche del sopra....
Sapevamo che normalmente non sarebbe stato possibile
 finire in una settimana 
ma la proprietaria voleva (insisteva) 
che tutto fosse pronto 
così ce la mettemmo tutta!!!

Se ci fosse stato dato il tempo
prima dell' antichizzatura finale 
negli armadi a muro di sopra
ci sarebbero voluti almeno  altre tre o quattro mani di colore...
ma 
facendoglielo presente 
e facendole vedere il risultato...
decidemmo di antichizzare anche i due armadi superiori 
e concludemmo il lavoro!!!!
Insomma , nonostante il caldo atroce... i viaggi in auto la mattina 
con l' aria condizionata a tutto volume ...
fino a Lucca ...

nonostante le partenze di mattina che per Tyron sono un miracolo...
gli arrivi a tarda sera...
Nonostante tutto dicevo.

anche nonostante la stanchezza...
riuscimmo...

a FINIRE!

La signora ci disse che andava bene così 
era soddisfatta...
tanto che mise immediatamente mano al blocchetto... 
cosa rarissima
e ci liquidò immediatamente

con l' assegno del restante dovuto
e finalmente, per lei ,ci accompagnò alla porta....
...io fui onesta come sempre sono nelle mie cose... e 
le dissi che sicuramente ci sarebbero stati da fare dei "ritocchi"
almeno nella parte superiore
nelle ante dell' armadio insomma ...
lei non se ne curò 
e parve contenta di averci fuori dalle scatole 
come disse lei ...testuali parole..
per poter entrare finalmente nella sua adorata nuova casa...

Ora, i "ritocchi" non sono da intendersi
il rifacimento totale dell' armadio...
poichè altro non vi è daffare dopo aver passato l' antichizzatura finale 
che ricominciare da capo.


Salvo poi ora dire che c'è da finire !!!
e pretendere che sia tutto compreso ...
anche il nuovo rifacimento.(?)

Quando si usa la mia pasta antichizzatrice, 
poi per ripitturare 
bisogna ricominciare da capo
grattare tutto e rifare di nuovo!!! 
ed io ...dopo essere riandata là e aver visto la condizione dell' opera
si parla solo degli armadi non della libreria che è perfetta...
le ho chiesto una cifra irrisoria ...
di contributo al finale dell' opera, come di dovere...
e sapete cosa 
mi son sentita rispondere? 
che non vuole più cacciare un solo euro...
mi ha riappeso il telefono e non l' ho sentita più...

Adesso chiamerà qualcun altro 
al quale dovrà pagare tutto di nuovo 
piuttosto che dare un qualcosa a me 
che secondo lei devo andare a finire...
perchè il prezzo era Forfait!!!

Ma io avevo già finito!!!!
 se no non mi avresti pagato...
non c'è da fare solo un ritocco ....
c'è da ricominciare da capo!!!!
Vedete?  ho un diavolo per capello!!! eheheh


Sarebbe come se...
 quando uno prende un aperitivo 
ALL
YOU CAN EAT
al bar...
si strafogasse per ore.. e poi dicesse..
ora non ce la faccio più 
il resto vengo a mangiarlo domani!!!!
Eh no...
 c'è da ripagare!!!!

Amici e amiche!!!
Indìco UN REFERENDUM...
se mi dite che sbaglio ..vado a farglielo gratis!!!!

26 novembre 2010

Prima e dopo. Una vetrina Luigi XVI

A volte quando mi ci metto
non so neppure io dove voglio arrivare
e mi lascio guidare dall' istinto invece che dalla ragione...
come quando
qualche anno fa, presa dalla mia follia creativa 
decisi di dipingere questa libreria...
Amici miei
storcerebbero il naso se potessero dirmi veramente
quello che pensano 
ma io penso che si sbaglino loro 
quindi li lascio dire..
Alle mie amiche invece a cui piace Maria Antonietta 
dovrebbe anche piacere
qualcosa del genere
che come Oggetto forse non metterebbero in casa 
anche perchè tutto sommato non hanno la casa adatta...
ma se mi seguono
devono riconoscere 
che si tratta di  una bella "prova d' autore"..
allora guardate questa vetrina e poi seguitemi nei miei voli pindarici...

Si ha più scelte sempre nella vita 
e non sempre siamo sicuri di far la cosa
giusta 
M Kundera scrive nel suo Romanzo 
l' insostenibile leggerezza dell' essere 
che la Vita è come una piece teatrale 
si va in scena senza prove generali
ecco
io ...quando ebbi davanti questa vecchia vetrina


pensai che appunto avrei potuto semplicemente
dipingerla di bianco .....l' avrei venduta benissimo....
e tutto sarebbe stato a posto...
ma dopo anni dei soliti oggetti ....
decisi che ero stanca
avevo un idea...
avrei si, potuto
eventualmente... dargli una grattatina
o patinarla con la mia famosa crema
 P.A.C.T.R.A.


insomma una roba più o meno così...
oppure....
divertirmi a ricreare Ambienti colori e giochi ..
dei tempi passati
quei tempi che così adoro..
e che forse 
o per fortuna non torneranno più
I tempi di Maria Antonietta..
Avevo molti libri in proposito
ma oggetti di questo genere si trovavano solo
nelle sacrestie delle chiese
o nei palazzi
nobiliari
siccome io mi sento (a casa mia almeno) 
una regina
anche a rischio di perder la testa 
vi faccio vedere una cosa

vedete queste marmorizzature?..
le ho dipinte a mano 
e le ho  anche dorate a foglia ...sui bordi in rilievo
tenendo conto del fatto 
che quello che ho usato 
per le bordature era vero oro a foglia
che io stendo imperfetto come avrebbe fatto il tempo...

mentre la stavo facendo
mi davo da me stessa della pazza...
perchè sapevo che non avrei mai trovato nessuno, 
(almeno non nel mio giro)
così pazzo da comprarla...
ma chi se ne frega ...

pensavo.... 
e la mia mano andava avanti da se...

Avevo appena visitato la reggia di Caserta 
e ne ero pervasa...
o invasa... direbbe un esorcista ...
ma
il fatto che potesse piacere a qualcuno o meno 
mi era ininfluente
pensate a quanto sono folle...
sapendo che per me il tempo dovrebbe essere denaro 
e il lavoro dovrebbe produrre cose vendibili velocemente 
e via....
pronto ecco...se ne fa un altro...
Nonostante ciò 
dato che in casa mia tra le numerose stanze 
avevo una stanza interamente dipinta alla maniera di Pompei...
coi veri colori pompeiani prima dell' eruzione...
continuai imperterrita nella mia follia creativa..
e questo o più o meno
considerata la cattiva qualità delle foto 
che come sapete mi contraddistingue ( ahaha)
fu il risultato...

Giuro amici e amiche che 
non è morto nessuno vedendola ...
posso garantire ...
ma la voce si rompeva 
e il silenzio era eloquente...o forse fuorviante 
che, i complimenti nonostante tutto, si sprecavano
Qui sono io 
con la vetrina esposta
in una mostra di Natale a Firenze nel 2007 
alla Stazione Leopolda....

Quest' opera è un capolavoro nel suo genere 
lasciatemelo dire...
e ha riscosso tributi ovunque devo dire..
 ma nessuno... l' ha ancora  comprata....e un motivo ci potrebbe anche essere...

 Però...
ho fatto molte cose simili ...
che son servite da ispirazione
per ambienti più semplici...
e ...mi ci sono divertita...

Purtroppo
 il grosso problema 
è che
anche se qualcuno l' avesse voluta comprare... 
a casa mia è venuta l' Alluvione 
e ci ha pensato lei
a renderla invendibile del tutto....
Tra l' altro proprio in questa foto 
si può vedere più esattamente 
il suo vero colore...
e lo stato in cui è ormai ridotta
non so se rendo l' idea...

Cest' la vie  mon Amis...
a volte ....anche i sogni
più belli
finiscono ...
senza possibilità di recupero...







24 novembre 2010

Un amica speciale. Anna Voltattorni.





Anna ...non ricordo come l' ho conosciuta
 amica di amici ...
come si fa su Fb.. 
non so ...
ma so che era poco prima dell' Estate...
Oggi vi parlerò di lei
di un altra amica speciale..
Anna..
che dire di lei, che non abbia già detto di Grazia?
beh su di lei c'è da dire 
che è la svampita 
più intelligente che conosca
lei finge di non capire 
ma capisce tutto  e fa le scarpe a chiunque 
col buonsenso e l' allegria scanzonata dell' ottimismo
lei riesce ad essere allegra 
anche quando piange ...
son sicura che conoscerla mi darà tanto di aiuto morale esempio e positività...
Lei per me si riassume così...

eh si proprio così c'è scritto sulla lavagnetta nella sua cucina
e lei non si dimentica di ricordarmelo ogni momento...
E ce ne vuole con me eh?
ma lei sola insieme a Grazia riesce a farmi sorridere 
come nessuno ...
una dose di Anna e Grazia al giorno
mi leva il nervoso di torno
sapete come si descrive lei?
eccola qua:

Marzia dice che devo scrivere un pò di me, 
ma la mia vita non è molto interessante 
è una vita normale, 
sono nata in un paesino, 
sono la seconda di tre fratelli, 
sono cresciuta in una grande famiglia piena di nonne , 
zii, cugine , 
ho fatto il liceo, mi sono sposata prestissimo 
e mi sono dedicata anima e corpo alla mia famiglia, 
ho lavorato per diciasette anni 
come impiegata nella società di mio marito, 
poi mi sono fermata a casa per seguire in tutto e per tutto i miei figli.

Ho avuto sempre molta fantasia 

e con quella ho volato e giocato. 
Sono allegra e mi fa felice poco soprattutto veder sorridere la gente....
Mi piace godermi la mia casa e miei amici, 
mi piace viaggiare . 
La vita insomma, a me piace la vita, 
il bene più prezioso che abbiamo 
e il mio orgoglio più grande è avere dato la vita, 
e soprattutto di averci sempre creduto, 
anche quando tutti i medici davano per spacciato mio figlio 
e io ho capito che non era così....

oh ragazzi a me mi commuove una roba così..
mi commuove di brutto...eh!!!!

Sapeste quante volte 
lei mi tira su 
mi consola 
mi redarguisce...
adesso vi farò vedere 
oltre tutto che cosa è capace di fare...
queste poltroncine erano l' inzio e poi....

la collezione di porcellane bianche e blu

i cuscini ricamati a punto croce....

la spendida cucina
della sua nuova casa...
anche questa...
la porta di un armadio a muro...con delle simpatiche tendine 
in toile de Joui
ancora porcellane...
tutto lindo pulito bianco
puro come lei...
e uno splendido armadio a muro in camera da letto...
(pensa che fortuna Anna 
che non mi conoscevi se no..
.te li sporcavo tutti con la mia "cremaccia" antichizzante)

Una angolo decorato sul camino...
una piccola consolle decorativa...
poi una robetta che conosco...
e l' angolo conversazione....
ecco qua non è tutto charmante da morire?
Pensate che oltre ad essere una bravissima mamma di due gemelli adulti 
moglie di un simpaticissimo marito 
mamma anche di uno splendido cagnolino
riesce perfino a trovare il tempo 
per essersi regalata un blog
shabbyandcharme.blogspot.com
andate a vederlo che bello!!!

Una donna come questa andrebbe clonata... 
eppure lei non si lamenta mai 
e trova pure il tempo di consolare me...
Una cosa però debbo dirla un difetto ce l' ha anche lei... 
quando attacca a strapazzarmi mi fa paura 
e allora scappo 
che se mi mette Pollo Gino sono rovinata...

Povera me
l' allieva sta superando la maestra 
ed io la chiamo Giottina...
quando gliel' ho detto sapete cosa mi ha risposto?
Cimabue Cimabue fa una cosa e ne sbaglia due...
e rido ancora adesso a ricordarmelo...
grazie Anna ...di esserci.....

















Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...