1 novembre 2012

strane vite...strani amori...


Che vita strana sto vivendo....
ma non saprei nemmeno come cominciare a descriverla
se per strana intendo diversa
beh forse non lo è
ma se per strana intendo assurda
beh allora ci si comincia a capire qualcosa
trovo che tutto ormai sia diventato assurdo
ci sono tante di quelle contraddizioni
dentro le vite di ciascuno di noi
che sarebbe più semplice non pensarci
ma io non posso farne a meno...





sembrare apparire confondere illudere immaginare
tutti verbi che hanno un significato univoco..
Passi la vita a convincerti che tu sei speciale
che alla fine ce la farai a dimostrarlo
e poi..
basta uno qualunque che ti dica che non lo sei
ti abbatte e ti fa dubitare




essere quello che si è a tutti i costi
quando non c'è alternativa
all' essere diversi
anche quando si vorrebbe...ma non si riesce....
Forse parlarne è sterile e improduttivo
ma fare qualcosa è difficile 
quando proprio essere come si è, 
è l' unica alternativa...
Condannati a sopravvivere
ad essere quello che gli altri si immaginano 
tu debba essere.





Convincersi che forse hanno ragione loro
che forse non c'è scampo
che se loro sono diversi è perché saranno giusti
e tu sei sbagliata
che non hai saputo fare quello che ad altri è riuscito,
e non ti ricordi nemmeno che gli altri stessi non hanno saputo fare 
quello che è riuscito a te...



Trovarsi straniera in patria
 estranea tra la tua gente
spiegare quello che senti non ti è mai consentito
che l' ignoranza è sempre nemica della spiegazione..
Il rifiuto serpeggia attraverso l' abbandono..
mi sconcerti... ti evito.


che cos'è un arte... credere che lo sia 
o esserlo al contrario di quello che sembra...
quanto siamo vuoti a volte...
sterili di promesse inespresse
schiavi di una forza che ci difetta
vittime di abusi affettivi 
che non sempre anzi quasi mai chi ti ama
conosce o suppone
Molto spesso ti ama e non
te lo sa comunicare...


è una lingua difficile da interpretare l' amore..
una lingua sconosciuta i più
sconcertante per alcuni 
decisamente inespressiva per altri...
Amare troppo a volte è amare se stessi..troppo poco...



Il ricordo di un abbraccio non può 
o almeno non dovrebbe
essere unilaterale..
eppure con tristezza sempre più lo è...


La vostra Marzia Sofia
che con la pioggia 
soffre di malinconia..

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...