21 dicembre 2011

Regali di Natale.....


Anche quest' anno 
come da molti anni ormai
per me questo è un Natale...
strano
subito quando leggerete questo post
le più protettive di voi
si preoccuperanno
e mi dirranno 
ma dai Marziè ....su non preoccuparti
verranno tempi migliori etc etc 
ma guardate che io non sono triste!!!
semplicemente realistica..


In giro vedo tanta stranezza
vedo luoghi pieni di persone affaticate
apparentemente indaffarate...
esauste
dalla corsa per i regali
in realtà ..però
 vedo insomma tante persone e pochi pacchetti.


passando per un famosissimo centro commerciale
ieri con TY
mi son chiesta ma questo è davvero il Natale??
e cosa significa?
ormai questa festa..
Nessuno lo sa più...
e nessuno lo vuole più sapere???


personalmente per me che non ho il dono della fede
rappresenta la festa della famiglia
la festa in cui ci si ritrova, con le persone a noi più care...


voglia di regali non ne ho più...
tanto nessuno li indovina mai i regali per me...
Quando ero giovane invece 
mi piaceva farli ....
ci mettevo giorni interi a sceglierli e a impacchettarli...
a seconda del mio badget
regalavo cosine appropriate a tutti
ma nessuno accontentava mai me...


una volta il mio compagno tedesco
mi regalò un toaster Rowenta
eh sembrava fatto apposta per me...
come dice la pubblicità??
Rowenta 
per chi non si accontenta!!!
beh a parte il primo momento di panico
ero abituata ai gioielli 
che lui sceglieva con cura e impacchettava da Dio
eppure alla fine
mai un regalo mi fece più felice di quello...


mia madre per esempio fino da piccola mi diceva 
dai falli tu i pacchetti che io, non so farli..
così vedevo il mio regalo prima..
e addio sorpresa...



quando ero appena sposina il mio ex marito...
mi regalò una mise di Byblos 
era credo l' ottantuno
con una camicia alla pirata e la gonna era a righe 
sottilissime 
 nere,su sfondo verde smeraldo
la gonna era a ruota a balze riprese ai lati con un tulle nero sotto
che la rendeva leggermente gonfia
la camicia era nera con un grande collo a ruches 
profilato di passamaneria argento...
come un filo sottile che tratteneva la gonna i due lati


ricordo che la mise sotto l' albero ...in un pacchetto immenso,
siccome appena sposata però vivevo in casa dai suoi..
mia suocera che ha un orecchio bionico
mi scoprì nella notte che ci ficcavo le dita dentro 
per capire se era proprio quella.....
e la carta argentata 
mi sgamò...

Il colmo fu che per la festa di Natale 
di una delle più importanti famiglie fiorentine
io la indossai e udite udite.....
c'era una ragazza che ne aveva una eguale....
IDENTICA!!!


Morale...quale che sia il regalo
c'è sempre qualcun altro che ti rovina la festa....



Eterne Primavere il Catalogo

Il Catalogo dei lavori di Pittura .http://it.blurb.com/bookstore/invited/7635850/c511b5540fe0d6869b1f465036c000fdbd144a4e per...