18 aprile 2012

Pomeriggi noiosi di tosse insistente


Uffiii sta tosse 
non se ne va neanche a morire
forse...bah chissà ...se morissi se ne andrebbe??
meglio non provare...
ahhh mi sa che gli unici personaggi 
che se ne sono andati  di qua,
sono i miei due miliardi di anticorpi
saranno rimasti in due, porelli..



eppure in tanti anni che stanno con me 
non mi hanno mai abbandonata,
sempre tutti li pronti ...
forti e battaglieri
 a difendermi da ogni male
mai una malattiuccia... 
mai una febbre ...un semplice raffreddore ..
una tossina 
una piccola diarrea ...un vomitino
NIENTE!!!!
Da piccola infilavo il termometro 
nel the 
o lo poggiavo sul radiatore 
ma non si spostava da lì 
35- 35  e mezzo
 ho la temperatura bassa come i serpenti...
oppure il sangue freddo...che ne so




Insomma dopo la bella serata
con l' inaugurazione 
di Shabby and Charme
mi sono Shabbata i bronchi 
e di Charmant ho
solo la voce rauca
o roca non so nemmeno più come si dice...



Vedo le cose che mi chiamano
e hanno una voce insistente ...
bastarda e ruffiana
vieni qui.vieni quiiiii....qui manca questo 
qua ci vuole quell' altro
e se ci mettessi questo oggetto invece di questo...
e se la parete la facessi in questo colore
invece che di quest' altro e poi c'è il mio Atelier da risistemare 
che,ho ottenuto di tenerlo ancora per un pò....



ma le mie Energie,
 universalmente riconosciute come inesauribili
si sono improvvisamente assottigliate 
e son rimaste trasparenti 
come un foglio di carta velina


e dire che la mia mente viaggia
più di prima
e vorrebbe volare ma il corpo
per la prima volta in vita mia non risponde
non reagisce langue..
me lo dicevano le più vicine di voi attenta che poi te ne pensi...
eh è successo
da tre settimane ormai sto a letto...
anche s elo so non sembra..
NON sembra mai che ci posso fare?




tossisco tosssisco...in continuazione
i miei bronchi devono essere come una spugna secca
col colore rimasto all' interno
che rabbia
e questo sudore
freddo che si espande
nella schiena
freddo e calore freddo e calore
eh ci si mette anche l' età..



Il tempo poi non ne parliamo...
fa letteralmente 
schifo..
si può dire??
beh se in televisione su Raiuno
in una fiction qualcuno grida cazzoooo
davanti ad un paio di bambini
allora che li mettono a fare i bip all' isola dei famosi???







Ah le contraddizioni della vita...
 da giovani si è sempre stanchi 
dopo poche cosucce fatte ci si riposa 
e si dice ...oddio come sono stanco...
poi si cresce e si accellera sempre di più 
e fino ai quaranta si marcia come soldati...
Noi donne poi non ne parliamo,
siamo capaci di mettere il sale nella pasta 
con un bimbo in braccio 
uno attaccato alla gonna il marito che legge a tavola
 la figlia adolescente che brontola e piange col fidanzatino al telefono
il nonno che cammina rumoreggiando e ridendo 
delle sue puzzette tutto contento come un bambino
si diverte a farle notare
e intanto...fare pure il sugo.......




poi da vecchi, quando si avrebbe più voglia di fare
 non si sa più cosa fare
 le forze ci mancano
e si guardano le cose con rimpianto
maledicendo tutte quelle che non si sono fatte 
o se stessi,
 per non aver avuto la forza il coraggio o la follia
per decidere di farlo...



eh com'è difficile la vita..e se ti lamenti 
può essere che diventi pure peggio...
sicchè...
per tutti gli attimi di gioia che hai avuto
 ti aspettano altrettanti momenti di disperazione
o di dolore...
Sapete una cosa ??
Sono contenta di aver portato i miei con me..
nonostante tutto...
sono contenta di averlo fatto....si..
adesso sarei stata sola 
e non avrei avuto nemmeno mia madre, 
che con le sue manine tremolanti dal Parkinson 
mi porta una camomilla a letto 
e mi schizza tutta...
la vita è così breve...
per fortuna...
La vostra Marzia -Sofia

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...