13 giugno 2012

La camera Gustaviana, ispirata a Sorby....parte seconda


Eh carissimi... eccoci qua... anche stamani di nuovo
a parlarvi...di quello che è il mio lavoro...
che poi è così connesso 
e annesso alla mia vita, da farne parte integrante.
Come si sa 
i miei ambienti non risultano decisamente
mai...semplici, ma appaiono
volutamente complicati
se pur integri nella propria bellezza.
Io non amo il vuoto...


gli architetti moderni generalmente 
ci hanno convinti che il poco sia di più
ma io nutro dei forti dubbi, perdonatemi,
forse il vuoto essendo la foto piatta,
è solo più bello da fotografare?
Ma noi veri, non viviamo 
nè vogliamo vivere nelle loro foto
noi viviamo (a volte purtroppo) nella realtà...


e siamo pieni di ogni cosa...
Io per esempio vengo spesso accusata
di essere un pò barocca 
un filo debordante
esagerata
nella mia personalità...
E'... cari miei, che io sono piena di tutto.
Ho tutto e di tutto di più!
eppure non sono ricca
(proprio forse per questo...)
queste foto mostrano la Vita
quella vera.. 
ci sono il letto sfatto 
la borsa abbandonata sopra i cuscini per terra...
e decine di altre cose 
messe lì a caso...non sono posate queste foto 
sono prese a caso 
nei momenti in cui mi guardo intorno 
e vedo che mi piace...



Possiedo, come tutte voi scommetto,
 decine e decine di scarpe e borse 
numerosi cappelli
collane e collanine  e braccialetti a sfare...
tremila soprammobili ...souvenir e ricordi
di una vita
collezioni di cavalli
e altro
quadri oggetti vari i più disparati
e libri...
Ho centinaia di libri e riviste d' arredamento
e non mi bastano tre biblioteche sparse per casa
per contenerli tutti



aggiunti a quelli di mio padre 
non mi bastano altri due garage 
per raccoglierli tutti
e poi voce preoccupante
ma immancabile... insostituibile... 
panacea di tutti i malesseri 
e gli sturbi d' animo... e di tutte le insicurezze
vogliamo parlarne ?
Vogliamo davvero?
I vestiti...
ah le dolenti note...
dei vestiti?


non mi basterebbe un anno fatto di 700 giorni 
per indossarne uno diverso al giorno
ma è che...
da venti anni non cambio taglia (L,XL) 
così,
 non butto via niente
 e sapete che ormai...
con un pò di buon gusto 
e un minimo di coraggio nel buttarsi
si può essere eleganti o spiritose o divertenti 
o giocare a volte alla Audrey 
come faccio io
con un semplice tubino nero 
un braccialetto di perle finte
un paio di decolltè
(anche se lei portava le ballerine, 
ma allora gli uomini erano dei tappi,
 e le donne delle lillipuziane)


e via pronti per apparire,
a volte quello che non si è!
Grazie a questi mezzi informatici invece
quello che è la nostra personalità
il nostro essere più vero, può essere spiegato
e forse compreso, da più persone.



Pensate che quando ero più giovane
 erooo di un timidoooo...
e il male è che quando lo sei 
pensi di essere la sola ad esserlo... 
e non sai che per tutti è lo stesso..
Allora
tutti mi guardavano 
ed io credevo mi criticassero
ci mettevo un ora a scegliere l' abito con cui uscire 
e avevo sempre bisogno della scorta
forse anche per quello mi serviva un uomo
eheheh
e prendevo il primo che aveva l' ardire di proporsi...



Ormai ...
vivo chiusa nella mia stanza
e non ho più paura 
solo non ho più voglia di uscire
almeno quando non viaggio
e per fortuna lo sapete, viaggio spesso 
che altrimenti morirei seppellita dentro le mie cose..
il mondo che ci protegge 
è sempre dentro la nostra stanza
quindi io mi ci chiudo 
e apro solo questa finestra il mio Blog
quello da cui vi parlo...



spesso mi si dice che dovrei usarlo per lavoro 
e non dovrei scrivere di me
ma ormai lo sapete, ve l' ho detto tante volte..
 è il solo modo che ho di comunicare col mondo 
circondata dalle mie cose 
e da ciò che amo
solo qui mi sento bene protetta capita...
accettata...



solo... nel mio letto... la sera...
mi guardo intorno... e so,
 che quello che è mio, mi assomiglia
è perfettamente conforme a quella che sono... 
sa di me..profuma del mio essere..
suona le mie note fossero anche stonate
qui non ho bisogno di chiedere e ricevere
qui sono io...me stessa la mia storia
i miei fallimenti e le mie vittorie
e non me ne frega niente 
di quello che pensa la gente!!!!

La vostra Marzia Sofia


Ps queste non sono le immagini conclusive del lavoro nella mia stanza
quelle le vedrete ancora
e come sempre 
anche pubblicate su Casa da Sogno
intanto andate a prenotare il nuovo numero
in edicola a giorni
che vi mostrerà altre parti di casa mia
nell' articolo 
Il Gustavien di Marzia Sofia


speriamo che vi piaccia
altrimenti perdonatemi...
se piace a me...


Eterne Primavere il Catalogo

Il Catalogo dei lavori di Pittura .http://it.blurb.com/bookstore/invited/7635850/c511b5540fe0d6869b1f465036c000fdbd144a4e per...