24 febbraio 2012

Home decor... il mio vivere.

Voglia di parlare ...zero
intorno a me il mondo si muove ed io sto ferma 
ferma si fa per dire...
mummificata
nei miei gesti..nella mia piccola
follia quotidiana..
di dipinti sui muri e sulle porte


faccio cose che non servono
questo è il mio cruccio
servono a me.. e a nessun altro
e un circolo di insoddisfatta assurda inutilità
si abbatte su di me...


vivere di qualcosa che non esiste
è stato il destino che mi son scelta
essere chi non potevo essere
è stata la mia colpa
e molti me l' hanno perdonata
cosa posso chiedere di più?



così vivo
nel mio mondo solitario..
 incantata e avulsa dal tempo e dallo spazio
un mondo 
fatto di una favola raccontata
in una lingua sconosciuta ai più...


i miei piccoli successi
fanno da contorno ai successi veri
I successi di
quelli che semplicemente
costantemente diligentemente
fanno qualcosa che sia produttivo..
per gli altri

io lavoro per me e per i sognatori
e a volte mi pare tutto inutile
a che serve quello che faccio?
 se non ad isolarmi dal mondo
se non a rendermi ancora più sola???
Ma io non mi lamento
 so che vivere è una fatica
e mi do da fare a stancarmi!!!!

Sperando sempre di aver qualcosa da raccontarmi
quando al mattino mi sveglio 
e vivere un altro oggi
 mi fa paura...
PS nessuno commenterà
ma leggete...quindi pensate
a quello che di UTILE state dando al mondo
io ho paura di pensarci..
La vostra Marzia Sofia
la regina più 
dubbiosa che ci sia...

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...