30 marzo 2011

La marchesa e lo scudiero III Puntata


Il Cardinal Michelieu 
si fregava le mani  soddisfatto al pensiero del suo orribile ordito...
e aveva pure il coraggio di pregare Dio!!! 
che, lo aiutasse nella realizzazione dei suo temerari obiettivi
uomo di chiara infamia  e doloso complotto
già pregustava il suo mendace proposito...
Signore diceva..
Questo matrimonio non s' ha fare.... il nobile Marchesino


ha da diventare lo sposo di ben altra sposa
che ciò mi porterà onori e Glorie al mio cammino


La Baronessina Natalia è il mio segreto...

Diventerò papa oramai è destino...
Perchè il mio piano si compia però
dovrò conferire con la Marchesa Marthia Sophia


e si vedeva già Papa con la sua favorita...


ah quella Gran dama quanto mi fa penare...

ma come farò a contattarla? così piena d' impegni com'è e poi
così mal disposta nei miei confronti
da quando... beh...
quello Signore non ve lo dirò
son stato giovane anche io mille anni fa
sapete!!
UUHHUHUH 
rise il vile Ecclesiasta e si ritirò nelle proprie stanze
a sfogliare
 il  grande libro che teneva celato nella sua libreria 
pieno com'era di 
immagini di donne nude e poco virtouse


La perpetua 
donna di pedanteria inaudita e temerario coraggio
lo chiamò
sua Eminenza..disse stizzosa la prego vada... il letto caldo l' attende 
abbiamo messo lo scaldino e la candela è accesa sul comodino
mi raccomando stia attento al pitale 
che non lo rovesci come le succede oooogni sera!! 
e suvvia di grazia chiuda quella finestra che gli anni passano ormai!!
Non si preoccupi Perpetua ci penserò io
  ma regolarmente dette un calcio al pitale e smoccolò mordendosi la lingua...



Intanto la principessa degli Luoise Orsini Gramazio di Montegalda
si riprendeva lentamente dalla fastidiosa malattia che l' aveva colpita 
e ricominciava 
piano piano a riaffacciarsi al salotto delle amiche intente chi a ricamare chi a ciacolare 
come la Nobile moglie del Governatore di Bergamo alta 
Susanna Armanda dei Tesini Deroma
una Gran dama donna molto originale e innovativa 
praticamente una dama del futuro



C'erano anche 
 la splendida  Contessa Grace Silvie


e la dolce Duchessina Anna 

che come al solito ridevano come matte 
la Marchesa invece era nel pieno di una delle sue crisi di umore altalenante!!!

pensava al pittore che l' aveva ritratta e che le aveva 
fatto un quadro in cui non si riconosceva...


ridevano tutte...

alle solite storie di cantori venuti da lontano
mentre 

i candelieri scintillavano piano e le notte si era fatta traquilla e silenziosa!!
ma sopratutto c'era

La terribile Madame Eugenie che non mancava mai
e guai a non considerarla!!!


con due dei suoi amanti...


di cui per ora non saprete il nome...


C'era anche la Viscontesssa Aliberta
e il Visconte
Adrian Claudio



nella notte silenziosa e schiva di colpo però
....... si sentì un grido
che sconvolse tutto il palazzo 

I servi si destarono erriaccesero tutti i lumi
tutti i cocchieri 
tennero a freno i cavalli imbizzarriti
e le guardie si allertarono 
con le armi in pugno
i cuochi caddero dai giacigli e si misero a gridare
i cani e gli animali ...tutti si misero ad abbaiare...



il grido veniva dal cortile dellla foresteria
ed era un grido inumano
ma ....
tutto il resto lo saprete nella Quarta puntata

la vostra marchesa Marthia Sophia









Eterne Primavere il Catalogo

Il Catalogo dei lavori di Pittura .http://it.blurb.com/bookstore/invited/7635850/c511b5540fe0d6869b1f465036c000fdbd144a4e per...