Visualizzazione post con etichetta Amicizia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Amicizia. Mostra tutti i post

2 settembre 2013

Bei tempi...quelli andati.Che non sono andati mai...


Ormai ho l' età dei ricordi
e a volte mi scoccio anche io 
di sapere che sto per diventare così nostalgica
ma quello che è avvenuto ieri sera
è uno degli incontri
che sono così rari 
e che danno un senso a tutta la vita...


io, che sono spesso così assolutista
e credo in poche cose 
perchè mi illudo di vedere nudo
nel senso di essere più realistica del re
beh ieri sera mi son dovuta ricredere 
su un paio di cose...



primo, sul fatto che l' amicizia quella vera non esiste...
Esiste eccome!! se esiste!!!
 e d' un tratto lo so...
L' incontro di eri sera 
che era stato preceduto da un altra breve serata
avvenuto dopo ventitrè anni
sempre grazie prima ad un incontro casuale e poi
a Facebook
è stato rivelatore di una cosa..


una cosa che non avrei mai creduto potesse essere
io ho avuto tutta la vita una sola vera amica
coetanea
mai gelosa mai invidiosa sempre complice protettiva e 
uguale a me per elezione...
oltre quelle che io ho eletto ad amiche
ero convinta di non averne avute tante
ma forse io metto sempre più in alto l' asticella delle difficoltà
quelle classiche
 erano dei surrogati materni...
ma lei è la sola
una sola vera grande amica
Paola...
e non voglio far torto ad un altra e lei sa di chi parlo...


a meno di altre rivelazioni 
che a questo punto non credo ci saranno
ma che conoscendomi potrei aver sottovalutato
ora ricordo che
io e Paola abbiamo diviso tutto per almeno
dieci anni
escluso i mariti
si intende anche se alla fine nessuno capiva 
chi fosse il suo e chi il mio 
ahhahaha



ieri sera anche se come ospite ero un pò arrugginita..
(dopo due anni in cui i miei vivono con me 
mi è difficile organizzare eventi
o anche solo invitare persone...)
beh l' ho invitata a cena con suo marito
devo dire che forse
 è come con la bicicletta...  una volta imparato...


e io di cene e di eventi ne ho fatti a decine e decine negli anni
sopratutto quando c'era lei nella mia vita
abbiamo invitato a casa di tutto
e abbiamo sempre fatto feste mega galattiche
con quantità incredibili di persone
lei c'era sempre...
e sempre complice e mai rivale
una cosa unica...
beh comunque proprio come nella bicicletta 
quando impari ad andarci 
lo saprai sempre fare...




direi che me la sono cavata...
le ho fatto trovare 
con l' aiuto del mio immancabile e insostituibile figlio
una cenetta alla tedesca
come avrei fatto se lei mi avesse fatto visita
quando per dieci anni ho vissuto là
come se io non me ne fossi andata da un giorno all' altro
con un signore conosciuto sulla spiaggia 
dove da anni andavamo insieme...
Si io l' ho abbandonata e faccio pubblica ammenda
avevo cose sullo stomaco che mi facevano sentir male
anche se ho capito che lei sapeva
io non volevo che pensasse che ero stata io
ma lei aveva capito come era andata fin da subito!!
Non riuscivo a nasconderle nulla mai...
lei mi conosce come le mie tasche...
si insomma l' ho abbandonata
da un giorno all' altro dopo anni che vivevamo in simbiosi
totale giornaliera...
L' ho fatto di sparire così perchè mi sentivo male di abbandonarla
non avrei potuto sopportare il suo addio
lei era come la sorella che avrei voluto
e io si me ne sono andata e non l' ho cercata mai più
faccio un pò schifo eh??


ma lei e anche io a questo punto
lo so dntro di me
di non averl mai dimenticata
e che lei
non mi ha mai dimenticata
e anche adesso siamo veramente così in sintonia 
che credo non ci lasceremo più
Suo figlio un bellissimo ragazzo di diciassette anni
ci ha guardate parlare all' unisono...
e si è stupito
ha detto a sua madre
questa è pazza come te ehehheh
Abbiamo anche la fortuna di vivere  vicinissime ora
e
spero che la vita non mi porti più
via da lei fisicamente 
ma moralmente
lei ci sarà sempre  non l' abbandonerò mai più...
che fa parte dei miei ricordi 
è come la mia memoria
quasi una mia biografa
il mio passato e il mio presente e pure il mio futuro



Io avevo dimenticato cose
 che lei ricorda perfettamente e 
ora so che non ho vissuto invano
qualcuno che mi ha sempre voluto bene c'è.
Lei... 
E credo perfino di non meritarla una persona così
tanto è cara...
Io si sa sono molto umorale..e difficile da capire
ma lei mi ha capita sempre
c'era sempre in ogni momento importante...
e credo che non mi abbia mai abbandonato
mi conosce... sa che torno sempre
basta aspettarmi... e io arrivo prima o poi...
e sa che su di me si può sempre contare
nonostante tutto.


Forse davvero questo
 è il senso vero dell' amicizia
 come dicono i molti che 
parlano e basta
ora ho la fortuna di averlo provato!

Gli amici non si scelgono per caso 
quelli veri li maturi li testi li provi e ti mettono alla prova
puoi parlare quanto vuoi di amicizia ma se non la provi
e non la strapazzi
non sai cos'è...

Grazie Paoletta..
un bacione grande grande...
ti voglio bene davvero...


PS se volete saper il menu
chiedetemelo!!!
vabbeh ve lo dico...

Antipasti classici rivisitati alla tedesca
Classiche Vorspeise Fingerfood
Caprese 
Melone e Prosciutto
Uva e formaggio Emmenthal svizzero
torta di spinaci con lo speck

Primi piatti

Gnocchetti tedeschi di spinaci al burro fuso
e Crema di Porcini
Spaetzle mit Butter und Bacon
Steinpilze Cremesuppe

Secondo

Filetto di Maiale con Crema di Cambozola e pistacchi
(un misto di Camembert e Gorgonzola)
 accompagnato da patate al forno 
con cubetti di pancetta affumicata
su insalatina e 
due crostini di pane all' aglio
Schweine Filet
mit Cambozola Sosse
mit Knoblauch Brot und BratKartoffeln

avrei preparato un dolce al cucchiaio
di Yogurt e Frutti di Bosco Freschi
ma la mia amica ha portato una torta simile 
quindi ho abbandonato l' idea...


Chi dice che in Germania si mangia male???
La vostra Marzia Sofia

18 gennaio 2012

Rose d' amore e d' amicizia.

    IN MORTE DEL FRATELLO GIOVANNI
    Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo di gente in gente, me vedrai seduto su la tua pietra, o fratel mio, gemendo il fior de' tuoi gentil anni caduto.




La Madre or sol suo dì tardo traendo
parla di me col tuo cenere muto,
ma io deluse a voi le palme tendo
e sol da lunge i miei tetti saluto.




Sento gli avversi numi, e le secrete
cure che al viver tuo furon tempesta,
e prego anch'io nel tuo porto quiete.



Questo di tanta speme oggi mi resta!
Straniere genti, almen le ossa rendete
allora al petto della madre mesta.





































27 settembre 2011

Dedicato alle mie AMICHE...


Questo post
è
Dedicato alle mie Amiche


quelle con la A maiuscola 
e quelle con la minuscola 
a quelle che amiche non lo sono
e quelle che forse mai lo saranno



a quelle che non lo vorranno
perchè non ci proveranno



a quelle che ci hanno provato 
e il coraggio gli è mancato

a quelle che non ci sono riuscite
e nel mio paniere non ci son finite


Dedicato a quelle a cui non piaccio 
e a quelle a cui non dispiaccio



Dedicato a quelle che mi amano 
e pure a quelle che non mi chiamano


Dedicato a chi mi crede una Diva 
e a chi  invece pensa io sia Tardiva 


Dedicato ai tanti detrattori 
e a chi si sta sempre al di fuori



Dedicato a chi mi ascolta 
e a chi invece mi chiude la porta


dedicato a chi mi sopporta 
e a chi invece gliene importa


Dedicato a chi non sa che dire
e a chi invece vorrebbe contraddire


Dedicato a chi mi sorride 
e a chi invece mi deride




Dedicato a chi mi invidia 
e a chi invece poi mi sfida


dedicato a chi mi ignora 
e a chi invece spia ogni ora


Dedicato a chi ha compreso
 di che rabbia ho il cuor rappreso



Dedicato a chi mi guarda 
ma di me certo non parla


dedicato a chi inorridisce 
e poi di botto si inzittisce


Dedicato a chi mi sorride 
e poi il fegato je se ..divide


Dedicato a tutte quante 
e lo so che siete tante!!!!!

Ma sopratutto consentite

Dedicato alle mie AMICHE!!!!!

La vostra Marzia Sofias
Toh oggi m'è scappata anche una s e ce la lascio pure...oh...

7 giugno 2011

Le tremende alle grazie


A Le Grazie



Tre Donne si aggirano nella calura estiva di un pomeriggio di Giugno


hanno in testa un impresa...
e non sanno se ce la faranno...

 alla ricerca della pietra filosofale, noo
alla ricerca della fonte della giovinezza nooo
alla ricerca dell' arca perduta...noooo
alla ricerca del batterio che 
fa lo yogurt
Il Kefir







telefonano ai loro contatti ...
ricercano avidamente il possessore della magica pozione!!!



forse hanno trovato ....





pare che viva in una casa con un terrazzo bianco..
ma le tre non la vedono...



non riescono proprio a trovarla...



intanto persone sospette si aggirano nei dintroni 
intente a strani diletti
e dame misteriose munite di occhiali catarinfrangenti
 forniti di raggi ultravioletti




si dicono in codice parlando sottovoce...

Lei è delle Grazie 


lei è la Grazia 


 e questa è prooopriooooo S graziata


ci hanno individuate..

ma non hanno ancora scoperto il covo 
dove si nasconde il possessore del batterio...





Una finestra socchiusa si richiude...



le tre fingono indifferenza e parlano del più e del meno...

non ci resta che pregare....



si dicono facendo un salto in chiesa...
sarà forse quest' altra casa il luogo dove si nasconde ???'


ma noooo





questa poi no di sicuroooo...


adesso ci penso io... dice quella delle Grazie...
qua io sono a casa conosco ogni muro 
ogni pietra ogni casa ogni cosa




ma si coraggio cara datte da fa a trovarla...
eppure se scossa a dovere la memoria torna...
agitare prima dell' uso...



c'è nessunoo????
gridano le tre in coro::.
eppure ci deve essere qualcuno.....



ma si lo troveremo vedrai ...
un salto dietro a bancone e......


MAAA SIIIIIIIII!!!!!!
ed eccolo finalmente sto Kefir
Ok per ora si torna a casa..
Riusciranno le nostre eroine a compiere il giro del Golfo in due giorni due...
Lo vedrete nella prossima puntata---
La vostra Marzia Sofia....


sempre di corsa.....
ma che vi ringrazia della fedeltà...
tutte e tutti voi che mi seguite e siete per me tantissimi...
GRAZIEEEEEE!!!!!!