31 ottobre 2010

Il mio gusto Il Gustaviano....


Questo angolo amiche e amici è quello che io più amo 
tra tanti della reggia di Gripsholm in Svezia 
Il castello dove re Gustav... 
passava le vacanze...
a parte la bellezza incommensurabile della stufa di maiolica
e della sedia 
ho sempre adorato 
queste pitture murali 
che naturalmente ho cercato di imitare
alla mia maniera

nello studiolo della casa che comprai in un antico borgo nel 2002

Io non ho studiato pittura al contrario di quello che uno potrebbe pensare
anche se forse chi ne ha dimestichezza può comprenderne i limiti
io vado ad istinto...avrei voluto studiarla..ma... 
mio padre riteneva ( non a torto)che io fossi troppo matta 
per frequentare l' istituto d' arte di Porta Romana a Firenze ...
a quei tempi circolava droga a bizzeffe 
erano gli anni 70... 
e non posso biasimarlo 
conoscendomi cercava di proteggermi...
la droga infatti...
non mi ha mai sfiorato 
ma la mania dell' arredamento.. 
e della pittura mi è sempre rimasta..
ora...quando arrivai finalmente a potermi permettere .
di acquistare una casetta 
decisi di mettercela tutta

la mia idea sulle prima era quella di
lasciarla esattamente com'era 
con le pitture originali ma che purtroppo 
non erano dell' epoca della costruzione delle mura ...
infatti  il paese era di prima del quattrocento...
 ma erano 
dell' ottocento forse?


Obiettivamente però la condizione del ritrovamento non era il massimo 
quindi decisi per la prima volta di cimentarmi con
la pittura murale
naturalmente essendo casa mia
potevo sbizzarrirmi come mi pareva..
Questo era uno stanzino con terrazzo 
al terzo piano del terratetto 
da me interamente acquistato 
e lo volevo adibire a studiolo per me...
quindi cominciai



Era il 2002 e del Gustaviano 
ne avevo sentito parlare da tempo 
possedevo libri e riviste che usavo come bibbie...
così
 dopo l' innamoramento per lo shabby di Rachel Aswelli 
quindi ...cominciai 
a cercare di trasformare il mio stile...

In Gustaviano
e feci le prime prove in casa mia..
che ne dite?
Niente male per una principiante no?


Questo fu il risultato 
e spero come sempre vi piaccia 
e mi auguro anche che lo commentiate 
in quanto le visite crescono 
ma ...i commenti latitano...
grazie se vorrete....






Colazione a casa di R.



Halloo meine Lieblinge R... erinnerst du
als ich bei dir war?
Das war immer so Gut und Gemuetlich
Ich Liebe deine Haus und die atmosphere 
die du kreieren kannst..
Ich wunsche mir dich 
noch mal wieder zu sehen..
Diese Collage ist zu dir gewidmet
Frohe Tage ...mit deine kinder
und bis bald!!!


Amiche 
qui vi presento un collage di immagini
riguardanti la casa di R
e un tavolo 
pronto per la prima colazione
adoro parlare con lei 
guardare la gente 
che fuori 
passa veloce nella grigia mattina 
e intravedere il fiume 
e sentire il fischio delle grandi navi che lo attraversano...
mi manchi R.
e presto tornerò a trovarti.

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...