Visualizzazione post con etichetta Trasformazioni Gustaviane. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Trasformazioni Gustaviane. Mostra tutti i post

9 aprile 2015

Una trasformazione incredibile


Presi a piccoli pezzi i  nostri mondi interiori possono apparire pesanti
ma la insostenibile leggerezza dell' essere
appare un divenire
nella nostra anima
più profonda...

Quando ci si sente liberi di esprimere i nostri rovelli interiori


poi ci chiediamo di cosa siano fatti
Tutto appare leggero e facile confrontato alla pesantezza
dei problemi del mondo
scoprire che dentro se stessi si ha un mondo solo nostro dove il resto del creato
non riesce ad entrare
è la nostra vita...


quando il chiuso del silenzio e del buio ci circonda
basta mettersi ad occhi chiusi e sognare...
ciascuno di noi
ha dei silenzi dentro che parlano
ciascuno di noi deve ascoltarli
e sapere che ci sono
non averne paura



qualche piccola parte di sè
invade questi spazi e li riempie di vita
io li amo i miei spazi


luoghi dove la mia anima si consola e si protegge
si ricostruisce
si allea con la vita e ci cammina al fianco
non più distante
ma viva vera fremente e non ingannevole


c'è chi ama il vuoto l' astratto lo spazio
ama vederlo perchè ne ha molto dentro???
Io amo i miei pieni
amo la mia eccedenza i miei spazi ricolmi di piccoli pensieri
che si fanno grandi e si dilatano
intrecciandosi
con i miei bisogni i miei pensieri i miei sogni
i miei desideri



quando qualcuno li capisce o li asseconda o si fida o ne vuol restare
coinvonto e li lascia eccedere e sbrigarsi 
liberarsi della sua urgenza sotterrata nelle convenzioni
beh allora da me ha il meglio

certo valutare un gioco o un opera d' arte è difficile
bisogna esservi preparati
bisogna avere le condizioni mentali per riceverle
quindi molti non ameranno
quello che per altri è 
bello...
ma per me è stato bello riuscire ad esprimermi liberamente senza costrizioni
senza paure senza sottomissione al giudizio


di questo ringrazio Filomena
la Chef di Re Gustavo
il ristorante che abbiamo 
restaurato solo con il colore io e mio figlio Tyron
sono soddisfatta del risultato e credo anche lei...



in un luogo dove anche fotografare deve essere un arte
c'è solo da sperare di poterlo vedere dal vivo...

per capire quale è il vostro bosco interiore non avete che da farci una visita
e forse una non basterà...

vi abbraccio tutti... come i miei alberi...

Marzia Sofia











9 luglio 2014

Trasformazioni sorprendenti... L' ingresso al primo piano


sono molto felice di come sta venendo questo lavoro
e anche se non sono mai del tutto soddisfatta
 credo di aver raggiunto un buon livello
la casa che sto ristrutturando o per meglio dire
 come si usa ora con uno dei soliti inglesismi
relooking
beh si presta abbastanza
non c'è che dire...
il mio stile si sta sempre più delineando


come dico sempre ho la forza delle idee
 e la giusta dose di follia per realizzarle
e fermamente credo di essere come molti finalmente riconoscono
la ( mia) perfetta via di mezzo
in uno stile che può essere troppo spoglio e semplice 
o agli estremi può diventare
troppo lezioso e femminile fino all' eccesso


di contro nelle decine di declinazioni
ci sono anche degli esempi di shabby che shabby non è
ma è la solita diatriba e non amo rientrarci
certe crociate ormai sono fini a se stesse
Frequentando un gruppo chiuso che se ne occupa
 leggo ogni volta che decine di persone
 si sono messe chi per gioco chi per lavoro
a imbiancare il mondo
e alla fine penso che non tutti i risultati siano ottimali
sebbene ci siano esempi molto lodevoli


se io potessi vorrei una casa tutta Brocante
 l' ho detto molte volte
ma mi accontento di aver creato uno stile che all'interno di queste 
migliaia di persone che sanno di cosa si tratta 
sempre ricordando che ce ne sono milioni che lo disprezzano
ha un suo luogo
quindi ne sono abbastanza soddisfatta


dico abbastanza perchè lo sono a fasi alterne
e non mi  illudo come pensano alcuni sciocchi
quelli che non hanno capito nulla di me
che io mi sia montata la testa per le cinque copertine di questo 
o di un altro mese
io mi metto sempre in discussione
e mi piace così
se io acquisissi troppa sicurezza
non sarei più io
è il dubbio che mi consente di esistere al meglio


certo io stessa quando vedo quello che mi riesce a volte
con due soldi da sola 
e con un goccio di colore e solo immaginazione
beh
mi dico
Non male Marziè
non male


e allora spero sempre che ci sia qualcuno
che lo apprezzi davvero
 e che per scherzo mi chiami Regina
Buona giornata a tutti e che lo sia!!!
La vostra Marzia Sofia

Colori rigorosamente Decorlandia light
grazie Gabriella Ferretti.

5 luglio 2014

il Bagno si trasforma solo con il colore,Shabby Chalk Decorlandia Light Parte seconda


Io sono orgogliosa delle mie idee
si sa
l' unica cosa in cui penso di eccellere sono le idee
negli anni tutte le idee che io ho avuto
son state copiate e riviste da migliaia di imitatori
e questo è motivo di orgoglio 


uno dei post più visti su questo Blog che nella sua solitudine esistenziale,
io non seguo nessuna regola di scambi di condivisione 
ha 1.000.000
di visite
è quello sulla trasformazione del bagno della casa di città
in cui vivono i miei adesso
e se ci penso è stata una follia farlo
senza nemmeno avere i colori che uso adesso
ma l' ho fatto
io e mio figlio abbiamo trasformato quel bagno
in qualcosa di incredibile ed era una schifezza vera e propria
poi dopo quando scopro come fare vi metto il link,
l abbiamo trasformato dicevo
in un bagno completamente diverso


cosa che è accaduta a maggior ragione con questo bagno
quello della casa in cui andremo ad abitare
e che forse presto diventerà anche un B&B
ecco i risultati momentanei
mi piace condividerli subito
chi sa quante di voi ci hanno pensato mille volte...
ma poi.... ma poi come lo pulisco ? 
ma alla fine durerà?
ma qui ma laà...
lo ridipingete no???
COME AVETE FATTO RIFATE!!!
Io non mi pongo il problema


SO SOLO CHE....io non riuscirei mai a vivere
 abitare in un bagno come quello che vedete nella foto originale
a malapena
riesco a fotografarlo..
mentre cerco le foto del prima mi dico
ma son stata così imbecille da non fotografarlo???
SI VEDE CHE MI FACEVA VOMITARE...


come che sia il Bagno dopo tre giorni di lavoro
 si presenta così
dice: ma regge?? e io ...quando non regge ve lo dico !
e se non regge lo ripittturo ogni settimana
tanto l' ho fatto io...


quelle che vedete sono le foto della vasca da bagno
anch' essa rinnovata con colori Decorlandia Light
come vi dicevo ieri ...la patron Gabriella Ferretti
è una perfezionista... da il massimo e il meglio
leggete tutte le sue istruzioni e capirete perfettamente come usare i suoi prodotti
CON ME NON CE LA FA NEMMENO LEI POVERA RAGAZZA
IO FACCIO TUTTO A MODO MIO
ma se voi seguirete le sue Etichette
che SONO UN ROMANZO DIETRO LA SCATOLA DI SHABBY CHALK
ce la farete!!!
e se il mio vecchio bagno
 non era fatto con questi colori che invece sono ottimi
ma ha resistito salvo alcune piccole scrostature fino adesso
vedrete che risultato...
beh io ci ho provato...


e non finisce qui dopo aver provato, 
e dico provato perchè credo non si possa fare...
perfino a dipingere la vasca...
ora passerò al pavimento
si sa io sono matta
ma io sono così...
non ho paura di realizzare le mie idee
io mi butto e plaff
fatelo anche voi... dove non si sa ma mi butto ahhaha
Tanto a realizzarle meglio di me son capaci in tanti
Ci sono artigiani bravissimi in giro
precisi e capaci
e poi ci siete Voi che a casa vostra 
avete imparato a dipingere di tutto ormai...
Artigiani che quando aprono la porta e vedono i miei lavori 
che sono di una semplicità estrema
a realizzarsi
dicono alle mie clienti
 Ma questo ero capace di farlo anche io
se me lo dicevi!!!
SE ME LO DICEVI!
ecco questa è la mia unica forza che io sono capace di dirlo come fare
non credo sia di tutti...
Comunque ispiratevi gente Ispiratevi
se poi siete anche così gentili e carini come certi sono
 da riconoscerlo
ne vado fiera!!!

Alla Prossima
La vostra Regina
vostra ...Insomma
Regina delle idee


27 settembre 2013

Un tavolo in legno si trasforma.



Certe cose sono veramente strane
arrivano quando meno te lo aspetti
e ti stravolgono.
Aspetti per molti anni che una cosa succeda e poi
d' un tratto eccola qua...
senza che nemmeno tu sappia come...



così come nel lavoro
nella vita
spesso non riesci nemmeno ad immaginare
quanto possa essere diversa 
la stessa cosa
vista DA ANGOLAZIONI DIVERSE




questo tavolo
totalmente fuori
dalle nostre consuete
realizzazioni
è stato trasformato in qualcosa
di veramente diverso dall' originale...


io e Ty
ci siamo proprio rilassati 
facendo questo lavoro a Milano


io non sono solo stata intenta a fotografarmi
tanto per chiarire
ma ho lavorato al mio tempo
e l' ho fatto con molta tranquillità
 in totale 
libertà
ho fatto il mio lavoro finale
con divertimento e perizia totalmente
libera di raggiungere il risultato sperato


si trattava di un tavolo scuro e lucido molto scuro
di non grandissimo valore ma 
un vero peccato
da lasciare così com'è..


L' appartamento è in uno 
di quei magnifici palazzi antichi
del centro di Milano
il tavolo è stato ereditato dalla padrona di casa
e aveva stancato con la sua mole scura e imponente...



la signora ha contattato mio figlio
 vedendo una delle nostre pagine Facebook
e ha chiesto un preventivo
ora Ty ha prima pensato di andare da solo 
poichè io avevo molte altre cose da fare


ma mio figlio che è il tecnico della nostra coppia
ha sempre qualche piccola insicurezza sul
gusto e sulle soluzione finali
così dopo essere tornato dal suo ultimo workshop
a Torre a cona
mi ha detto Mamma 
che ne pensi di venire anche tu a Milano per quel lavoro 
io dalla sera alla mattina
ho detto si e sono partita


come si sa le sfide mi piacciono
e poi IL LAVORO è IL MIO VERO HOBBY


così ci siamo messi in auto
il lunedì mattina
 e a mezzogiorno
 i proprietari ci aspettavano fuori dal portone
questa è la fotocronaca
di quello  che abbiamo fatto a questo tavolo


oggi ve lo mostro solamente
poi forse se riuscirò
vi mostrerò una specie di tutorial


intanto spero vi godiate queste immagini
è vero che non sono nel mio solito stile
ma credo potrete comunque apprezzare...


si tratta forse di una prova di Shabby Fusion?
forse ne sapete qualcosa se conoscete
l' architetto Francesca Blasi
che ha pubblicato un libro
che riguarda proprio questo stile...


alla fine questo tavolo ha dato un tono
a tutto l' ambiente naturalmente spazioso
 e imponente ma molto
direi datato
molto design e con poca personalizzazione


eccolo qua, il nostro tavolone scuro
ora magnifico in tutta la sua eleganza


proprietari soddisfatti
e noi pure...


non trovate che si tratti di un ottimo lavoro...
della serie trasformazioni
eccezionali ?...

a presto
la vostra Marzia-Sofia

16 luglio 2013

Tutorial,La cera Novecento e un comodino Gustaviano .


Carissimi amici miei
in questo Blog ormai avete visto di tutto...
il pianto il riso il dubbio 
il successo l' insuccesso
il traguardo la salita la discesa
la stasi...
ora vi mostrerò come lavoro....

spesso quando mi prende la furia
mi muovo così come sono vestita...
 senza neppure cambiarmi
e mi decido ad antichizzare un mobile


dipingere di bianco una superficie è semplice
 chi più chi meno ci riescono tutti...


ma credo che la difficoltà stia nel renderli
veri
non so come dire
effettivamente sciupati come usurati dal tempo...


se voi pensate che sia facile forse siete sulla buona
strada per sperimentare
e probabilmente già da soli riuscirete
a fare qualcosa di buono
perchè penso veramente che il segreto sia rischiare 
provare immaginare e tentare...

la prima volta che ho sporcato
diciamo così con un pennello
una superficie perfettamente pitturata
giuro che mi sentivo male
mi tremavano le mani per l' emozione

ma quando mi sono accorta che non serviva asportare il tutto 
sono riuscita a non usare uno straccio
ma fare direttamente col pennello

se voi avete fantasia 
e un minimo di esperienza con il pennello
riuscirete a dipingere anche lo sporco
e vi dico
Sperimentate!!!


provate di tutto
ogni cosa renderà il vostro lavoro unico
insuperabile se non da voi stesso
pensate che dicono che i miei lavori si riconoscano da lontano
perchè quella è la mia mano


però se volete una ricetta semplice
ed efficace
non acquistate creme costose basta che scegliate
nella grandissima scelta
di prodotti della rinomata casa Cera Novecento
e non sto facendo nessuna pubblicità 
dico solo quello che penso
Francesca Meazza e la sua famiglia
se ne intendono davvero
e sono persone che amano il loro lavoro
e che lo rendono
sempre più facile agli altri
persone serie capaci e oneste.


io uso i loro prodotti
talvolta e sono ottimi
oltre che confezionati con classe e gusto...
oltre quelli inventati da me
naturalmente
e mi trovo benissimo
le diverse colorazioni di antico che vorrete
potrete ottenerle da voi usando come base la loro
cera d' api trasparente e mischiandola 
a vostro piacimento con i colori che desiderate


io su questi comodini  ho usato la cera d' api trasparente
mischiata
 ad un filo di lucido da scarpe
e un altro ingrediente che dovrete capire da VOI
 se no cosa insegno io????


che ne dite vi piace????
si tratta di un lavoro di un paio di anni fa ma
lo trovo ancora esemplare...

PS Scusa Francesca se non ti ho detto nulla di questa roba
che ho scritto 
e se non aggiungo link o vari
lo sai bene tu... che si tratta solo di un consiglio
e non di pubblicità..
E' unica e sola...
esperienza ...
che condivido con voi...

la vostra Marzia Sofia