2 gennaio 2011

Il primo e l' ultimo...2010/2011

Ci sono cose a volte... 
nella vita...
che credi non debbano accadere mai
e forse.... se tu non ti impegni perchè accadano 
davvero 
non accadranno mai..
ci vuole coraggio e impegno...
e di impegno credetemi ...ce ne vuole molto..





se tu ami qualcosa ...un lavoro...una casa..
o qualcuno ...
una madre un figlio un uomo una donna
a volte 
non serve chiedersi perchè..
troppi perchè sconcertano e fan cambiare direzione
bisogna abbandonarsi all' amore 
e non.. elucubraci sopra ..
non chiedersi continuamente il perchè delle cose..
che cos'è , che quel qualcuno ha di diverso
perchè parla in un modo... 
perchè si muove in un altro...
perchè è fatto così o cosà 
perchè è scuro o chiaro o alto o basso...
o tranquillo o agitato...
o buono o cattivo 
ammesso che esistano i cattivi 
e non siano dei buoni pentiti...


Spesso vivi ...
creandoti intorno delle immagini di te o degli altri 
che non sono immagini reali
sono solo sogni 
che tu pensi di vedere 
ma che in realtà stai solo sognando
luoghi di te 
che non esistono al di fuori di te...





così ...vivi, 
impegnandoti a capire... a cercare di scoprire
a illuderti di comprendere..


poi però se guardi bene con altri occhi
vedi ...
quello che ti abita intorno
e ti chiedi se anch'esso si chiede il perchè..



ma sai che non è così ...
tutto vive...
e muore... prima o poi
e tu ti chiedi se ne vale la pena...
ma... intorno a te il mondo esiste
una pietra è una pietra ...un sasso è un sasso... il mare è il mare...
il cielo è Cielo...



per quanto il brutto spesso si nasconda 
o si evidenzi anche nel bello...
c'è 
e c'è perfino qualcuno 
che lo chiama Arte


Pre quanto il brutto ci sia dunque
e si mischi e si confonda... tanto da farti pensare 
a volte che sia un tutt' uno ...col bello stesso...
Tu cerchi di vedere oltre
di pensare che siano divise... le due cose..
il Male e il Bene 
e spesso però..
 ti chiedi

se...
il Bene e il Male siano davvero la stessa cosa
 le stesse facce di una medaglia...
sbagliata alla zecca ...ma...
che proprio in quanto sbagliata
risulta più di valore delle altre...



Poi...

spesso ...all' orizzonte di quello che guardi 
vedi spuntare un punto scuro 

Un Punto
che tu sola sai vedere...
o forse che per te sola ha un senso...
gli altri ti dicono ..ma nooo....
quel punto non esiste.. lo vedi solo tu





Eppure si tratta di un punto 
che vedi arrivare al di là degli altri
un punto che prende la forma 
di qualcosa o di qualcuno...


e allora di colpo
 ti pare che quel Punto all' orizzonte 
sia tutto quanto tu ti aspetti ancora dal futuro
dalla tua vita...
 che ti ha dato e tolto
come ogni Vita fa ...da una Vita..




tu credi che quel punto sia fermo...
invece..
magicamente quel punto si muove...
e anche se viene verso di te
ha una sua vita che non è quella che tu speri abbia 
ma la sua Vita




Quel Punto te la offre la sua Vita e tu la prendi 
così senza nemmeno sapere 
che è la vita che vorresti..
ma ..

ti accorgi che è la sua..
e quello che Il Punto ha da Offrirti
è qualcosa che si è trasformato ed è pietrificato
qualcosa che tu non sei disposta sulle prime ad accettare
ti schermisci.. ti rifiuti ...dici no..
non voglio la tua pesantezza...dici
io voglio la  tua leggerezza...gridi
non era così che doveva funzionare...




e allora soffri...
ti ribelli al destino
 ...ti incupisci...




ti allontani dal tuo Punto
lo eviti lo sfidi..
lo cacci...




ma c'è qualcosa 
nella terra nel cielo nel mare...
perfino nei sassi
che ti riporta sempre a quel Punto...
sempre lì da sempre....



riparti...

e tra migliaia di punti...
tu sai...e te ne stupisci di saperlo...ma lo sai...




che tutta la pesantezza che quel Punto ha da donarti..
è quella che vuoi
è la tua stessa Vita...
è l' unica ...pesantezza che vuoi...





ma quel Punto ormai ti volta le spalle...
ti è lontano ...anche quando ti è vicino..
ti calpesta ...anche quando vorresti che ti carezzasse....



Il suo orizzonte è un altro non è più il tuo...


eppure
l' impronta che ha lasciato su di te 
è indelebile come scolpita incisa cesellata..
e tu non sai cosa fare..
non sai più cosa dire...

trovi che il futuro 
senza quel punto
sia una strada deserta...




un panorama metafisico
un qualcosa di inesistente...





Allora ti accorgi tristemente 
che la casa dei tuoi sogni è in rovina
e che un albero caduto
ha sradicato le radici
e si è abbattuto su di te...

Eppure anche se il mattino è un pò grigio...
la sera
verrà


 il sole deve sempre spuntare ...
e tu combatti ancora...


in fondo
che cosa ti resta da fare?


puoi solo continuare a sperare

perchè sai...
che nonostante tutto non vuoi mollare..


Dietro l' ombra.... 
c'è sempre il sole...!!!!!!!!!!.

Buon Anno nuovo e...speriamo che lo sia..
Marzia Sofia
(la rima non è voluta....)

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...