Visualizzazione post con etichetta il mio stile. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta il mio stile. Mostra tutti i post

21 marzo 2016

La veranda Gustaviana


Ho sognato per anni di avere una casa mia,
e ci ero anche riuscita per un pò di tempo, 
Ma le decine di traslochi della mia vita
mai mi avevano portato
là dove mi porta il cuore.
Sento che in questa casa dove 
adesso vivo da nemmeno due anni
si evince il mio sogno.
E' una casa non mia ma non potrebbe esserlo di più, mia.
Questa casa non so come mi assomiglia , 
molto di più delle decine che ho già avuto
 e trasformato e vissuto.
Questa casa è MIA.




Noi donne siamo fatte della casa in cui viviamo.
Ogni pezzo che aggiungiamo 
ogni traguardo che raggiungiamo, 
ogni alito di foglia ogni granello di polvere
ogni segno sul muro
o cambiamento momentaneo
ci fa sentire vive.
Ci porta là dove i sentimenti sono più sensibili, 
più veri.
Amare la propria casa fa scalare le montagne.
Fa aprire il cuore, fa entrare il mondo dentro di sè.
Lo fa respirare al nostro ritmo.



Tutto quello che si aggiunge 
che si completa che si rimuove o si ricrea
ha il sapore della nostra esistenza
dove la temporaneità
è solo segno di pace.
Ogni più piccolo segreto di noi
è leggibile dentro la nostra casa
tutto quello che siamo o che viviamo 
la racconta e lei ce lo racconta...




Costruirci intorno la nostra vita 
è un miracolo quotidiano.
Io diffido di coloro che non amano la loro casa
che ne fanno un ricovero per gli attrezzi del vivere
Sono stupita di vedere che certe persone 
pensano che la loro casa sia bella 
e ai miei occhi magari non lo è
ma loro ci si muovono dentro con convinzione e con gioia.
Ed è questo che conta.
Se in una casa dove vivi non senti palpitare il cuore,
 non sei vivo.



Certo non a tutti può apparire così, 
come nel segreto riflesso di uno specchio 
ciascuno vede e sogna quel che vuol vedere e sognare.
Ciascun battito del cuore del mondo 
si sofferma sulle vostre pareti, 
traspare dai vostri quadri
dalla vostra serenità nel viverla.
Ci sono persone che non la vivono per ammirarla
e poi c'è quel segreto caos che vi racconta a volte.
Della mia casa ho fatto il mio regno,
e ogni giorno mi stupisce, quanto le novità che vi apporto 
siano esattamente come fossero sempre state lì,
quanto siano sempre esistite nel risvolto dei miei pensieri. 

Vi ho presentato la mia nuova veranda Gustaviana
è solo work in progress ne risentirete parlare
se vi andrà di leggerla...

Marzia-Sofia