30 luglio 2013

La mia prigione ...


Sento il caldo? 
La stanchezza accumulata
si fa strada dentro la mia corazza ?
Ormai a forza di pensare che bisogna accontentarsi 
ci siamo sbruciacchiati la volontà ?consumata la determinazione
ridotto al lumicino i sentimenti e la voglia di fare?
Chiuso come si suol dire i sogni nel cassetto?



La filosofia del volemose bene non fa per me...
e temo abbia preso talmente campo in tutti i campi sopratutto quello politico
che pare si abbisogni ridursi tutti a delle larve!
Larve giovanili ci mancherebbe
larve che hanno tutto quello che si deve desiderare per sembrare Farfalle
contente ti avere il minimo indispensabile che ci serve per vivere!
Perdendo a volte la propria dignità di esseri umani pensanti
schiavi di convenzioni che ci opprimono e ci costringono in situazioni deliranti...
Ed è Così che si rovina il mondo
così come si rovinano i paesi le città le menti dei nostri figli...
Non sono d'accordo sul volemose bene
anche se io alla fine voglio bene a tutti ma bisogna amare...
ed è più difficile perchè in realtà
quello che si fa quello che si è...ci contraddistingue....
Soffocare gli istinti e condurli dove sappiamo che bisogna che vadano
non è costruttivo non è positivo non è buono
non è la parte più vera di quella meravigliosa umanità 
di cui siamo composti...




Io stessa spesso tendo a pensare a questo modo...
 Quante persone mi scrivono
 e sognano di poter un giorno fare il mio lavoro
di avere un loro negozietto un loro laboratorio artistico
di vivere dipingendo...
sognano insomma di vivere d' Arte
ecco anche io ormai tendo a disilluderle
a dire ma che lo fate a ffà? Sposatevi dico....
Prendetevi un marito una casa una famiglia
a volte invisdio un pò e ammiro chi ce l' ha fatta 
a vivere quarant' anni con il suo primo amore
e ad esserne felice e soddisfatta e realizzata... 
ma poi se gratto un pò la corteggia.
Vedo tasnte solitudini dipinte da coppia...
e poi anche io tendo alla filosofia dell' Ho già fatto tutto
che mi resta da fare?
quindi spesso disilludo le speranze di altri 
che mi paiono sogni deleteri se non irrealizzabili...


E' questo che ci contraddistingue noi umani.
la libertà di pensiero...e di azione siamo noi gli artefici di noi stessi
solo gli animali svolgono le stesse attività
amano il loro padrone vivono nelle loro gabbie
 si adeguano ai loro voleri 
sognano quello che sognano i loro padroni
muoiono con loro come Hichico

Noi siamo gli Umani....il NUOVO è quello che ci distingue!
Ne La Ricerca della felicità
dell' unico film che mi è piaciuto di Muccino
la realtà, l' unica possibile,
è quella disarmante di un pover' uomo costretto in imprese impossibili
per la mente di ciascuno di noi,,, ma un UOMO
che rimane onesto e combatte fino a perdere tutto quello che ha
la moglie il lavoro la casa
fino a ridursi sul lastrico... fino a correre
dovunque per vendere l' ultima briciola di quello che era il suo sogno
ma senza mai perdere se stesso..
sempre con la voglia di farcela di riuscire
 di insistere fino in fondo sempre credendo in se stesso
che è quello che in questi giorni papa Francesco
vuole cercare di insegnare ai nostri figli

Figli che sono relitti di noi Navi Pirate,
 che abbiamo depredato loro i sogni 
e li abbiamo costretti a nasconderli in un forziere
 dentro di loro stessi pieno d' oro... ma ormai inutile.
e siamo poi sempre noi a credere che loro, sono quelli sbagliati 
perchè non se ne vanno...ci diciamo...non se ne vogliono andare
mase siamo noi che glielo impediamo!!!
che glielo abbiamo impedito col nostro esempio... 
Viziato dalla comoda accettazione di una realtà
 che non è nemmeno quella che volevamo noi...
ma che abbiamo paura a lasciare...
Le nostre belle case calde con Internet illimitato
e l arredamento che vogliamo 
le cene con gli amici e le vacanze due volte l' anno...


Bisogna essere I sognatori di quel  genio di STEVE JOB
bisogna non ammollarsi nelle vite degli altri
ma vivere veramente la propria come la si vuole 
come ci piacerebbe che fosse
e non ci sono scuse d' amore...
Io sono stata così un tempo..
e le ho provate tutte le filosofie moderne
quelle del sentirsi felice per le piccole cose
quella del tiramo a campà
 in fondo chi sa potremmo pure star peggio
quelle del do ut des
ma mi dico a volte ... sto facendo una cazzata???
Se io non fossi stata pronta a prendere un treno o un traghetto 
o un aereo nonostante tutto a lasciare tutto
sarei quella che sono, ugualmente?
No è la risposte sono i miei coraggi  quelli che mi hanno resa diversa 
capace di piacermi prima di cercare di piacervi...quelli che devo ritrovare
la mia spinta il mio desiderio di cambiare di migliorare
 la mia forza disperata e visionaria
di quando sapevo lottare contro tutto e tutti....
la capacità... di essere me stessa di nuovo IO!
Quella che sognava a quindici anni di fare questo mestiere 
a venticinque
 iniziava a fare qualcosa per cui mi dicevano che ero pazza
a trentacinque
lottava come una leonessa per mantenere quello che aveva fatto
a quarantacinque 
fuggiva per non perdersi quello che aveva conquistato
a cinquantacique

cosa voglio fare???
è la domanda
soccombere?
restare?
finirla?


Ridurmi a sedere davanti a questo computer e 
a chiudermi in questa stanza
in questa finta reggia... circondata si, da cose che amo
ma che rappresentano quella che è la mia prigione
oppressa in una routine chiusa alla vita?
come di guardia a qualcosa che non accadrà tanto a breve
a credere che in fondo c'è di peggio
che mi ritengo fortunata ho avuto tanto dalla vita
a tirare i remi in barca?
che via sono una viziata che non so cosa voglio???
No ragazze mie io devo ricordarmi che avevo dei sogni 
e che forse posso ancora viverli
ma che se non gli vado incontro io alla mia maniera
 a rischio di finire a fare la Clochard
io non sarò mai più capace di guardarmi allo specchio
perchè per vedermi adesso ho bisogno di una macchina fotografica!!!
Mi spiace aver deluso qualcuno di voi
 non mi rivolgo a nessuno in particolare e a tutti
fate così tutti prendete in mano la vostra vita!!!
Fosse anche solo un treno che vi porti un centinaio di chilometri più in là
quelli che vi stanno intorno sopravviveranno
che farebbero se foste morti???
La vostra vita è vostra è solo quella che avete e
siate capaci di viverla come vi va!!!!

La vostra Marzia Sofia!

Mi son seduta qua dopo giorni che non scrivo più
 che anche scrivere il mio Blog mi pare
una prigione ormai a volte
e mi è uscito questo lamento
perdonatemi!
Ma sapete... io sono fatta così....

Eterne Primavere il Catalogo

Il Catalogo dei lavori di Pittura .http://it.blurb.com/bookstore/invited/7635850/c511b5540fe0d6869b1f465036c000fdbd144a4e per...