31 marzo 2013

La pasqua e mia nonna....



Quanti giorni il Tempo ci porta via 
quanta vita ci trascina
fuori dalle nostre stanze...


quanti giorni festosi
quanti momenti tristi
quanta storia
quanto dolore
quanto amore.....


e cosa resta di noi ogni volta che le ore cambiano 
ogni volta che il tempo,
sorride o piange o corre via inesorabile,
ogni volta che qualcuno ci lascia...
Passa a volte in fretta , troppo,
oppure non passa mai...
 nell' attesa di qualcosa che amiamo
e che forse non verrà
mai....


I simboli si fanno ogni giorno più inutili
la passione il rimpianto l' odio il rimorso
la vita l' amore 
tutti... fanno parte del Tempo
ed è con alcune persone
più di altre che
a volte partono pezzi di noi 
che non abbiamo fatto in tempo a
conservare...


siamo spesso soli con la nostra anima,
 e allora ci pare che tutto quanto sia
inutile
ma dobbiamo andare.... non fermarci
far si che il tempo non passi significa già
 che sta passando...

Ricordo, ad un tratto
 le Pasque con mia nonna
che mi costringeva a mangiare
l' uovo sodo
che lei aveva messo in un cestino
e lo aveva portato in chiesa a farlo benedire



odiavo quell' uovo sodo
io lo mangiavo al massimo a omelette 
a frittatina come diceva lei lo odiavo sodo
e quello spicchio di uovo
mi pareva orribile
facevo smorfie mi nascondevo non lo volevo quell' uovo...
e dovevo litigare con lei
che era la persona che amavo di più al mondo


ma poi..... le andavo li vicino
quando la vedevo imbronciata 
che non sopportavo che lei non mi sorridesse...
e le facevo il solletico al collo
sotto la sua sciarpetta di seta
tra la collanina col cammeo e le pieghe delle rughe
quasi sul suo seno pieno, intonso....
bello come quello di una ragazza, anche ad ottantanni
e lei allora.... rideva rideva rideva...


si schermiva e mi diceva
OVVIEN VIAAAAun fà la grullaaa
che tu mi fa perder tempo!!!!
Come lo vorrei ancora quel tempo
Nonnina mia
come lo rivorrei adesso


in questa Pasqua
 in cui non so più che nè cosa dire 
nè cosa fare....
con la tua stessa età d' allora
quella di
quando io ero piccola e tu mi pareva vecchia....
e non ho nemmeno
una nipotina che mi ama quanto io amavo te
ora non si usa più fare i figli da giovani
e io ti amavo davvero e ti amo...
senza tempo!


Buona Pasqua Nonnina mia
con te solo lo era...
una vera... buona... Pasqua
da allora sono cresciuti i nipoti
i tuoi nipoti.... e sapessi
quanti sono i tuoi bisnipoti adesso...
Da me e dalla Cinzia ne hai solo uno
per ciascuna
ma La Betty ne ha due
la Cris ne ha altri due
Nicola ne ha addirittura quattro
te lo ricordi Nonna il tuo Nicolino 
oggi ne ha quattro...

eh ne è passato di Tempo Nonnina
avresti 102 anni 
e te la ricordi la tua amica Vienna lei ne compie cento
tra poco
potresti essere ancora qui
se il Tempo non fosse passato
se non avesse corso troppo....
Ma nel mo cuore ci sei sempre
Nonnina mia




solo che non è più tanto Pasqua....
 se non penso a te
accidenti al Tempo!!!!

A tutti voi
un bacio
e....che vi devo dire stamani va così...
La vostra Marzia Sofia

Il diario non Segreto.

Fare belle foto è una caratteristica specifica di chi cura un Blog io forse a questa regola ho spesso disatteso Le mie foto sono ...