29 agosto 2011

Casa. Un ultima foto prima di andare...


A volte le cose vanno fatte
vanno,
fatte
è inutile girarci sopra...



stai li a dirti, perchè ...
ma insomma ...ma via ....ma dai
e poi dentro di te
 lo sai che vanno fatte...



e allora devi deciderti
o rimanere o andare



non si può restare a metà...
non si può
restare ....sempre
a volte bisogna andare....



la voglia di fuggire però si attenua con gli anni
si smorza
si affievolisce
e ogni viaggio
è una partenza verso un qualcosa di ignoto


io non ho voglia di combattere 
non ce l' ho mai avuta..
(figuriamoci adesso)
Io esco da un anno di sconfitte...

ma in questo momento ancora di meno...
desidero lottare...




e poi anche se credi di aver vinto una battaglia
ti resta sempre da vincere 
la Guerra...



sicchè è amaro a volte attendere a braccia a perta la sconfitta..
ormai non sai più nemmeno soffrirci 
e la guardi dal di fuori 
la tua sconfitta..
la guardi 
la osservi 
come se accadesse ad un altro 
e non ti colpisce nemmeno più di tanto 
il dolore è averla combattuta 
la battaglia 
non 
averla persa......

La vostra Marzia Sofia...

PS per quelli che si preoccupano subito per me..
sto solo accettando il fatto 
che non si vince mai fino in fondo..
c'è sempre una variabile X
e quanto più credi di avercela fatta...
più ti ritrovi a pensare che hai perso su tutti i fronti...
e allora non ti resta che allargare le braccia.


Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...