23 gennaio 2013

Una Pendola Gustaviana



Quando ero piccola..
ormai un milione di anni fa
sognavo di scrivere...


già dai tempi remoti in cui
il mio ricordo si spande
per arrivare fino a me
osservavo la vita
e preferivo scriverla
che viverla


ero una bambina timida introversa
persa in un mio mondo
in cui sentire..
IL SENTIRE
era un opnional


dipingevo con passione
ma era un optional
io scrivevo!
Scrivevo sempre...come dico io..
mi scriveva dentro
Aldo Busi dice che
spesso uno scrittore non la vive la vita..
la scrive...


io l' ho anche abbastanza vissuta..
a volte mi chiedo...
nel mio 55 esimo anno di vita
che cosa potrò chiedere di più????


eppure certi desideri non si realizzano
spesso ci convinciamo che non ce ne frega più
niente
abbiamo avuto abbastanza
basta siamo soddisfatti...
eppure...
dentro di noi rimane qualcosa...


uno di questi per me è scrivere...
e il romanzo della mia vita
che ho già vissuto
attraverso le immagini..
diventi poesia

eh lo so

il pendolo viaggia
e tic tac tic tac tic tac
prima o poi si fermerà
e allora insomma di tutto questo che cosa resterà???

Vivete ora subito tutto
non lasciate che il tempo corra inutilmente
Fermatelo all' oggi perchè sia 
sempre IL VOSTRO unico
insostituibile
prezioso TEMPO!
La vostra Regina di niente
se non del proprio Tempo!

Eterne Primavere il Catalogo

Il Catalogo dei lavori di Pittura .http://it.blurb.com/bookstore/invited/7635850/c511b5540fe0d6869b1f465036c000fdbd144a4e per...