28 giugno 2011

In vacanza...per lavoro.A Roma da Silvia.


Di luoghi magici è piena la terra..
ma a volte
chi sa come...

un luogo è più magico di un altro


nell' artificiale astratta concezione del paradiso 
che ciascuno di noi coltiva
c'è sempre una componente extrasensoriale..
non si sa mai insomma
cosa è magico per uno e cosa lo è per qualcunaltro...


Se anche,
 quello che state vedendo 
non fosse, ovviamente, da considerarsi un luogo magico per chiunque...


per me lo sarebbe comunque

La tenuta Casale Belladonna 
si trova nel parco naturale della Marcigliana a due passi da Roma
attraversando via della Bufalotta
( quante risate mi faccio ancora a sentire questo nome)


Insomma in questo Luogo Magico
si trovava in Vacanza la Dottoressa
Silvia Furci.
leggete su ilmiolibro.it
il suo PRIGIONIERA DEL BUIO

una mia amica di penna...
diventata amica di vita...
 nel senso che facciamo parte entrambe 
di un famoso gruppo letterario 
i Paraterrestri...che fu 
creato due... ormai tre... anni fa dal tenace e visionario 
Stefano Panicacci, mio conterraneo..


Silvia è una donna speciale..
lo so lo dico sempre... 
ma, sarà un caso... io conosco solo donne speciali....
la sua storia ...pur decisamente pubblica 
è per la sua stessa drammatica esistenza... incredibilmente privata.

Se la labile memoria del mondo resistesse ai trent' anni
sapremmo tutti chi è Silvia,
dovremmo saperlo!!!
non avremmo mai potuto dimenticare 
quello che le è successo quando aveva poco più di ventanni 
e la vita davanti
perchè quello che è successo a lei 
era come un premio speciale della vita che dovevi rendere...
che però andava consegnato 
Un pacchetto però che di colpo in una notte di Dicembre
con due colpi di pistola sparati vigliaccamente
mise fine alla sua prima sofferenza 
e poi ne inserì una seconda 
che forse avrebbe potuto cancellare la prima ...
ma non lo fece...
perchè Silvia e suo fratello Massimo
erano diventati grandi..
da soli... in una notte...


e poi Grandi lo sono rimasti per sempre....



Nel vano tentativo di dimenticare....
 il tempo
a volte lo si sottolinea dentro l' anima
lo si prende dentro e lo si contrae come una malattia come un regalo...
IL TEMPO 
e l' anima di Silvia è immensa e pura
una ANIMA fuori dal comune
per spiegarvi 
dico solo una cosa... suo padre era 
Giuseppe Furci
digitatelo su Google questo nome se vi va di saperne di più..



Non so se Silvia gradirà questa mia invasione
lei è una persona molto riservata e schiva 
seppure brillante solare 
e innamorata della vita e della gente...




il contrasto tra la leggerezza e la pesantezza fa parte di me già nel mio nome
ma in questo momento 
sento alcuni brividi che percorrono le mie braccia 
e si rintanano verso il collo 
facendomi scuotere come gelatina...
se penso a Silvia e alla sua VITA!

Ora ridiventerò leggera....



anche se con la mia stazza ...beh
diciamo che si tratta di uno sforzo sovrumano..
eheheh

Parto da Giovedì 25
quando abbandonando per un attimo la mia follia quotidiana...

mi sono spinta con tutta la mia pesante leggerezza
su di una Freccia
di trenitalia.... direzione La città Eterna!

Ero stata invitata da Silvia a visitare la sua nuova casa
la casa che lei  
sta per andare ad abitare da sola...
e che io dovrei aiutarla a ristrutturare...



che non è questa che vedete...
questa, come vi ho detto...
 è un luogo di pace e di relax alle porte di Roma...
che potrete anche affittare se volete per dei periodi di vacanza 
Una splemdica casa gestita 
da due ragazzi meravigliosi di cui mi sono innamorata all' istante 
Laura ed Andrea...


Stare quattro giorni e quattro notti con lei
e con Lorena... la nostra bella Sicula...
imperturbabile... grande ascoltatrice... e donna senza complicazioni...
di grande coerenza e dolcezza sicura....
(un altra delle nostre amiche di penna)


a cui si è aggiunta Monica sua nipote che lavora non lontano...


ragazza sagace e spontanea piena di forza e simpatia...

è stato come vivere in un sogno
quello che si intende per vacanza per relax per amicizia
per esistere..
senza patemi senza arroganza senza cattiveria ne maldicenza 
senza BRUTTEZZA

cosa di cui io abbisognavo particolarmente...


mi sono veramente divertita e riposata...
e ho frequentato persone belle e vere...



ho giocato a fare la diva...


ho semplicemente vissuto pensando 
che esiste un umanità 


che sa coesistere




sa giocare sa ridere di cuore...


che sa vivere. ..



che sa essere solidale...


che sa  essere sincera ...


in una parola non solo vera ,



ma grande...


Grazie Silvia


la Vostra Marzia-Sofia


Ecco... ricomincerò questo nostro rapporto
dopo dieci giorni di silenzio...

parlandovi di questo soggiorno
parlandovi di Silvia
finchè poi col tempo vedrete
cosa riusciremo a fare della sua casa...

che è il motivo per cui io vi mostro tutto questo..
in questi giorni 
in cui non potevo comunicare con voi mi sono sentita 
quasi inutile..il contatto con voi 
mi corrobora mi da la misura di quello che sono e che sarò

continuate a seguirmi amici e amiche
vi voglio bene ed anche se non rispondo a tutte singolarmente 
anche perchè siete tante 
 poi non avete tutte una mail a cui si può accedere...


Vi leggo sempre con immenso piacere quando mi commentate...
GRAZIE A TUTTE!!!!!




Eterne Primavere il Catalogo

Il Catalogo dei lavori di Pittura .http://it.blurb.com/bookstore/invited/7635850/c511b5540fe0d6869b1f465036c000fdbd144a4e per...