Visualizzazione post con etichetta Corso di trasformazione. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Corso di trasformazione. Mostra tutti i post

16 agosto 2012

Come ti trasformo una ribaltina....


Buongiorno
so bene che per voi
la massima parte di voi,
il bianco
è il Top
amate lo Shabby 
venite qui per vedere come si shabba
in realtà sapete anche che io vengo definita 
a torto o a ragione 
un esperta di Gustaviano
beh questo lavoro ha tutti i canoni del Gustaviano 
eppure riesce a rimanere
Marziano...
ok se vi va seguitemi....



molti pensano che Il Gustaviano sia necessariamente bianco
ma non è così
i colori sono il grigio il bianco e spesso
ad esempio il ripiano di cassettoni etc etc 
è totalmente nero
ecco se avete una ribaltina 
o un mobile da camera da letto
o altri tipi di cassettiere 
potrete divertirvi a farli così.

L' avete vista questa ribaltina
aveva quel colore
giallignolo orribile di certi mobili dipinti
anni fa con colori non acrylici





ho iniziato dandole una base più crema 
di fondo all' aqua io non uso colori da pulire a diluente
dopo averla grattata un pò 
non serve portarla a legno mai...
è inutile
i fondi funzionano da aggrappante...


quindi l' ho dipinta con un rullo 
perchè il colore si stendesse meglio 
e aggrappasse di più
se non siete capaci 
anche il pennello va bene


due e più mani ci vogliono
quindi col rullo eseguite il lavoro in meno tempo
usate poi un acrylico grigio
o meglio bianco grigio 
se questo vi pare troppo scuro
basta che aggiungiate un filo di nero 
in un barattolo di bianco 
e mescoliate benissimo

quindi ho preso un pennello piatto di circa un centimetro 
se volete che sia largo due
con un bianco panna


e ho riquadrato il tutto 
quando il colore era ben asciutto
davanti e sui lati

avevo nel frattempo bagnato di acrylico nero
ma se non osate tamnto potrete usare anche il grigio scuro
una palla di scottex da cucina
e lo avevo passato sul ripiano
della ribaltina a mò di
raccolgol'acquacheècadutacavolo

Ora vedete voi l' effetto che volete dargli
io vi ho dipinto i miei tralci
voi potrete copiarli se vi piacciono
oppure usare uno stencil
o dipingere qualcosa che volete voi 
van bene tutti gli stili classici


io ho riquadrato anche il cassetto 
e l' interno del mobiletto


ed ho usato i tre colori che mi piacciono
nero grigio e bianco


anche nell' interno
poi forse ci scriverò a mano col pennello in nero
una poesia che mi piace...


anche sui cassetti ho messo
un paio di tralci
poi basta.. non volevo esagerare...



ecco qua l' oggetto sarebbe finito
non mi va di grattarlo 
ne di patinarlo
maaa...forse ci ripenso oggi
Se avessi voluto farlo 
Shabbato
avrei dovuto dare una base nera sotto
come fa la mia amica Rosemary Beth Barnes
del blog VillaBarnes
li si che potrete trovare idee per fare cose magnifiche...
il link è qua di lato nel mio blog

quella ragazza è una forza e
incredibilmente mi ammira,
ma non tanto quanto io ammiro lei....
ahah



Insomma non è male...
 che ve ne pare????
Moolto Gustavianooo
Buon fine di settimana a tutti 
e speriamo che il caldo 
non ci ammorbi più di tanto!!!!

La vostra Marzia Sofia
corro in Atelier che sta arrivando il fotografo...


24 luglio 2012

L' eterno dibattito...Cos'è Shabby e cosa non lo è?


care amiche del mio Blog
e anche amici
che ci sono
uno o due... 
(ciao Nik, ciao Franz,
se no si arrabbiano)

vedete questa ???



chiamiamola Credenza

beh
oggi voglio sottoporvi un quesito
che cos'è che
la rende shabby o no?
secondo voi è Shabby 
o non lo è???
E' da quando Rachel Aswell 
ha avuto la fantastica idea di
inventarsi la perfetta definizione di questo stile,
che tutti noi che lo amiamo, chi più chi meno, ci stiamo
ragionando sopra....
numble numble numble... 

e il dibattito pare lontanissimo da finire...



Pare che nessuno lo sappia davvero..
si vedo certe cose a volte che di Shabby
 non hanno proprio nulla...
come forse sapete, se mi seguite
e, mi seguite, perchè vedo i numeri 
delle visualizzazioni...
Si le vedo e io so che ce sono tanti
anche se ormai non mi commenta più nessuno
perchè è vero 
IO NON COMMENTO nessun Blog
quindi mi merito altrettanto
disinteresse...
(scusatemi amiche...
non ce la facciooo...)


ditemi....



questa credenza...
o base di credenza..
VI PIACE O NON VI PIACE????
.
 roba di tipo inizio novecento
senza corpo superiore l' ho comprata qua a Roma
(presa bene)
credevo mi servisse per il lavoro che sto facendo invece
forse dovrò riportarmela a casa 
e non so come...

insomma, secondo voi
questa credenza come è stata dipinta???

il risultato.... domani,
quando mi avrete detto la vostra
e poi altra domanda
 è da considerarsi Shabby o no???


Illuminatemi...
vi prego sto al buio
sto talmente al buio che ho avuto un illuminazione
usare una frase detta da Anna 
e incitare Lorena le mie amichette,
ad aprire un nuovo Gruppo su FB
Infatti ieri io e le mie amiche di Fb 
ci siamo inventate un Gruppo
ma chi minchia è stu Shabby????


Ditemelo voi...e
domani vi mostrerò il metodo con cui è stata dipinta
La vostra matta MarziA sOFIA

30 maggio 2012

Una sedia veramente shabby


Quante volte..amici miei
senza saperlo..nella vita
buttiamo via dei Tesori?

Me lo sono chiesta
quando ho visto Robi 
nella sua qualità di scopritore di talenti nascosti 
ai bidoni dell' immondizia,
tirare fuori dalla sua "macchina da corsa"
questo splendido trono..


Beh all' inizio non era proprio splendido.
Naturalmente il tempo aveva fatto il suo corso
però a me lasciava intravedere ancora tutto il suo valore...
 si trattava
di qualcosa di veramente Shabby 
una sedia da capotavola 
in stile ... anni settanta
quelli che da noi si trovavano fino a poco tempo fa 
nelle case delle nostre nonne
oggi più spesso sui terrazzi o nelle cantine
in funzione di troni per gatti sornioni e silenti che vi si accoccolano 
e guai a tirarli di sotto!
Roba che essendo dei primi anni 70
oggi ha la bellezza di 40 anni
ma che da noi non è molto amata
anzi spesso aborrita.

E' chiaro che altri tipi di sedie antiche 
quelle ad esempio fine ottocento
da noi finiscono lucidate 
e perfettamente "rimarronate"
nello studio di un qualche artigiano di turno 
improvvisatosi antiquario...
Io detesto
questa cosa...
mi scuso con Franceschina Meazza 
che la pensa diversamente
ma .....io la penso così



Già nel lontano 1996
quando mia nonna morì
e mi lasciò cose di questo genere 
io mi inventai un modo per risistemarle 
le sedie furono ricoperte con una sottana 
e il tavolo fu ridipinto
odiavo questo stile "marrone"....
già allora...
anche perchè so che la mobilistica dell' ottocento 
almeno quella popolare, era spesso bianca 
anche se con gli anni è diventata quasi gialla 
per le vernici a solvente che si usavano allora...


Insomma ...
quando ho preso in mano questa sedia
che mi serviva per la scrivania di mio babbo
per la ribaltina dove lui tiene il suo computer
mi son detta... dovrò ricoprirla e
renderla 
un pò più attuale..
Quindi l'ho leggermente grattata
dopo averla lavata tutta col disinfettante...
anche la stoffa con la varecchina



e vi ho passato due mani di fondo all' acqua
sottile sottile...che attaccasse bene...
quando lo faccio non vado ad inventarmi roba tipo la candela etc tc 
quelle son cose che io, non faccio
io sto attenta a non essere precisa, ad arte...
poi ho preso una mano di colore bianco ghiaccio
guai a prendere il color beige
non è quello che fa l' effetto invecchiato
anzi quello lo rovina,
poi ho steso la cera,
la cera di solito me la invento..
ma quelle di cera Novecento sono buonissime...
non allego il link perchè la mia non sembri una pubblicità
di cui loro i Meazza non hanno certo bisogno...
lo trovate facilmente su Google
nel senso che a seconda della finitura che voglio...
tendente al marrone all' avorio o al grigio
aggiungo colore o bitume o altro alla cera neutra...
tutto va bene ... liberate la fantasia
il bello di queste cose è che si possono fare da soli
e scusate se ve lo dico, io non capisco 
perchè facciate dei corsi
non esistono Maestri veri in questo senso...
se lo fate 
è per vedere la mano di colei o colui che vi insegna
sapendo quella non la potrete avere 
se già non l' avete, perchè quella
 non ve la insegnerà nessuno...
Quindi tirate fuori la vostra!!!La vostra mano!
Il vostro Gusto...
E' quello, di cui avete bisogno!

Ciò non toglie che sia divertente fare dei corsi riunirsi tra donne
e divertirsi insieme
e anche vedere e rubare idee da altri...
ma metteteci sempre la vostra Fantasia!


Tornando alla sedia
se fosse stato per molte di voi 
lo so, avrei dovuto prendere il colore 
farla perfettamente bianca ...
 ricoprirla perfettamente
stando attenta che non rimanessero pezzetti
scoperti o mal pitturati.
Allora io mi ripeto e vi dico
INUTILE...
se dovete sciuparla,
perchè state attenti a non sciuparla???


vedete di farlo in modo 
che il tutto sia rovinato ad Arte 
quello si 
 la precisione è nemica dello Shabby
altrimenti dipingete un mobile di bianco..
e sarete a posto
si lo so che molti di voi non sono d'accordo
e sopratutto
spesso sono i mariti o altri componenti della famiglia
 suocere amiche figli....a non essere d'accordo
ma a me che importa?
 io vi insegno la fare lo Shabby
non a fare le imbianchine...
quello di sicuro lo fate meglio di me,
siete più precise...


poi sia chiaro tutto è rispettabile
molto spesso anche io 
mi chiedo se tutto questo non sia solo una moda 
e un bel giorno ci sveglieremo
e chiameremo qualcuno che ci butti via tutto
perchè alla fine se si pensa così
si pensa che tutto è caduco
provvisorio...
tutto è temporaneo..
tutto è sospeso nel sogno..
ci siamo e non ci siamo e dopo un pò non ci siamo più...
anche se è meglio non pensarci
come diciamo sempre...



Vedete come succede, un bel mattino ti svegli 
e il tuo lavoro di una vita non esiste più
eppure chi ce lo diceva il giorno prima
che sarebbero crollate tutte le nostre sicurezze 
tutti i nostri sogni 
tutto il nostro progetto futuro??
Io ho subito tre alluvioni devastanti
quei poveretti che hanno subito un terremoto così inspiegabile 
e così distruttivo
so come si sentono pensi che tutto sia finito 
che tutto sia ormai inutile.


Dovranno ricostruire tutto
 se ne avranno la possibilità
Lo Stato bisogna metterselo in testa tutti
NON AIUTA!!!
forse non può nemmeno farlo...
forse anche perché i soldi se li mangia diversamente
non ce la può fare!!!!
ma anche altri Stati che non lo fanno... 
hanno difficoltà
di fronte a tragedie di queste proporzioni...
Di fronte a questo,
 tutto pare vano inutile aleatorio!
Ma, cosa ci resta da fare?
 se non rimboccarci le maniche??
Si ricomincia e si va avanti!!
L' ho fatto tante volte in vita mia,
 tante di quelle volte!!!!


Ora con tutto il mio cuore...
VI AUGURO DI FARCELA AMICI EMILIANI
e anche tu amica mia (Pupi)
ma so che sarà così.... perchè si sa il popolo Emiliano
é FANTASTICO!
Ricominceranno! 
e ce la faranno!!!!!
perchè Il popolo Emiliano
conterà su se stesso
e si tirerà su 
da SOLO!!!!
Come forse bisogna fare,
e io penso questo con realismo
sebbene io
sia da anni ad aspettare un risarcimento,
di quasi 80mila euro
che non riceverò MAI!
Nessuno,
 mi ridarà quello che ho perduto,
non parliamo poi del valore affettivo...

Ma ho ancora cose più importanti 
che spero di non perdere così presto, 
e così improvvisamente
MIO FIGLIO in primis
la mia Mamma ora che l' ho trovata
Il mio Babbo che giace da due giorni
 per l' ennesima volta 
in un letto di ospedale 
e nessuno sa dirmi cosa abbia...
e cosa lo distrugga lentamente inesorabilmente 
come una candela che si spegne col vento...
Lui è il mio faro!



queste sono le cose che non voglio perdere,
che non vorrei mai perdere,
oltre anche a Robi ...
e mi spiace tanto per quelli che li hanno persi
il loro babbo la loro mamma i loro figli
i loro amici...
Non so dove stia la giustizia terrena,
ma a volte vorrei sperare che ce ne fosse almeno una divina
e che poi ci fosse una speranza anche una sola, laggiù, alla fine dei nostri Orizzonti!!!


Babbino torna presto che la tua sedia è pronta......

Marzia Sofia

14 marzo 2012

Ricetta: come trasformare le porte di casa con un barattolo di colore e un pò di nastro carta......


Care amiche... eccoci qua 
dato che la mia ricetta per le tendine shabby 
ha fatto un rekord di visite
cavalcherò l' onda 
e vi insegnerò a trasformare le porte di casa vostra...
Dunque premetto che
se c'è una cosa che odio decisamente
(oltre il Divino Otelma)
sono i mobili marroni in legno
c'è ancora qualcosa che odio decisamente 
e
sono le porte in legno marrone
e anche
i corridoi pieni di porte marroni e le mura bianche...
quindi immaginate cosa ho fatto 
appena insediata nella mia nuova casa???



Ma... dipingere le porte nooo???'
Nonostante la casa dove abito non sia mia 
e nonostante che quando me ne andrò probabilmente la proprietaria
mi obbligherà a riavere le sue belle porte marroni scure 
e io sarò veramente nella m..arrone!!!
ahahahahh
Io non avrei potuto
 vivere nemmeno un giorno in quell' orrore ....
così
mi sono munita di un bel colore di base
e di un barattolo di colore acrilico satinato sempre bianco o crema o grigio
per la mano finale...
bianco.di base.. non cementite per favore!!
solo acrilici
un qualsiasi fondo per legno va bene!!!
Per prima cosa
date una leggera grattata a tutto
Un segreto??
non serve che grattiate tutto a dovere
poichè se l' effetto deve essere Shabby
veramente Shabby!!!!
che non vuol dire trasandato come scrive qualcuno 
ma proprio rovinato sciupato sporco...
 liso insomma...
non dovete coprire perfettamente col colore la superficie!!!
NO! NON SI FA!
ma solo dare una mano 
che non impedisca i graffi della consunzione 
che sono proprio il bello di questo stile.. 
capito??
Inutile farli perfetti per poi grattarli !!!
non trovate?..io lo trovo stupido!!!
Non serve farli bene,
bisogna farli male ad arte!!!


Sempre se volete delle porte Shabby.
Se invece volete che le porte siano solo bianche laccate 
non mettevi nemmeno all' opera
tanto vale che 
seduciate l ' imbianchino più vicino
oppure  il figlio della badante di vostra madre 
o se proprio amate l' esotico...
 il bel negretto che vi fa la corte da sempre
e  che vi ha venduto  settemilioni di fazzoletti di carta 
al parcheggio del comune... e che non vende un chiodo da due mesi...
porello...
loro vi aiuteranno per pochi spiccioli...
se amate lo Shabby invece ...
smettetela di grattare grattare grattare...come mi dicono facciate...
se proprio volete
basta che facciate qualche grattino 
a vostro marito ....tanto per tenerlo calmo 
mi capite..
per quando si ..quando avrà visto il risultato..
ahahahahha


bene, ora...come avrete visto nelle foto
la porta diventerà bianca ,ma
non perfettamente bianca ...insomma sciupata
bianco sporco
che è quello che volete raggiungere noooo??
Se poi volete dare alle vostre porte 
un aria più elegante
e rifinita 
senza dover usare chiodi martello e listelle di legno
la qual cosa vi potrebbe portare diverse contusioni 
sulle unghie appena ricostruite
con grande gioia della vostra nail Art
ma vostro estremo disappunto...
beh prendete del nastro carta...un righello una matita appuntita...eee
per tracciare dei punti
 divertitevi 
a misurare dei riquadri 
che sostituiscano le profilature !!!!


all' interno  dei riquadri intanto disegnate quello che volete 
a vostro piacimento
di sotto si addicono le marmorizzature
se siete esperte col pennellino da disegno
potrete provarci.. 
Sono adatti anche i tralci Gustaviani per il sopra 
come nel mio caso...
Ma potrete se non vi fidate anche usare uno stencil
qualsiasi cosa ...ma non fotografie varie 
o vecchie cartoline il decoupage è out!!!
ma ...anche nulla ...
se proprio avete paura del divorzio
insomma!!!! 


Mi chiederete...qual' è il segreto?
e ora che faccio col nastro carta?
...se lo tolgo che succede??
ehhe aspettate Impazienti.!!!..
A questo punto
andate in un negozio
di cere antichizzanti per pavimento...
o se conoscete chiedete online delle Cere Novecento
chiedete quale cera antichizzante usare sul bianco 
per ottenere l' effetto antichizzante che desiderate e poi
munitevi di un vecchio pennello
o di uno straccio di lana e passatelo sulla vostra porta bianca
con tenace protervia
solo dopo... toglierete il nastro carta..
et voilà...




Ecco
penso di avervi insegnato l' uovo di Colombo
ma a parte che l' uovo di Colombo non lo aveva inventato Colombo
non si sa mai 
forse qualcuna non lo sapeva
 e me ne sarà grata
lasciando un delizioso commento...



Il risultato sarà più o meno come questo
NON é CARINO???

che ne dite vi è piaciuto questo post???
Nell' attesa che si inauguri finalmente la mia 
Accademia d'Arte della Decorazione 
che vedrà la luce prossimamente
vi svelo alcuni dei miei segreti...
uno è che adesso vado cheee
 sono piuttosto stanca!!!!

La vostra Marzia Sofia 
la Regina più
Shabbata che ci sia


9 marzo 2012

Ricetta: Come inventarsi le tendine da lavabo, alla maniera Shabby...Piccole novità in cucina...



Io sono impaziente...
non riesco mai ad aspettare 
che le cose siano finite...

e questo... credo.. sia stato il motivo
per cui nella mia vita ho fatto tante cose..



Vi chiederete
perchè...
non mi accontento mai 
del tempo che ci vuole
 io ne voglio sempre 
usare di meno di Tempo!!!
Questa cosa ha fatto si che io
riuscissi spesso ad inventare soluzioni
inimmaginabili ai più..
riuscendo con la fantasia e l' acume a sopperire
alla mancanza di tempo o materiale o manodopera adeguata...
Per me il problema è che la precisione...
non esiste
e di fatto...
sono io stessa un problema per coloro che 
amano la precisione ad ogni costo...


Se voi guardate i lavori che faccio 
nell' insieme sono sempre così
diciamo...eclatanti
armoniosi 
ed all' apparenza almeno in foto, perfetti..
invece ...sono pieni di soluzioni temporanee
studiate da me per arrivare ad un risultato
che in realtà non sarà mai finale..
ma resterà a volte tale per anni...
per mancanza di tempo..
e nonostante tutto... nessuno se ne accorgerà...
o quasi...



Tutto ciò dimostra che 
lo Shabby nel senso vero del termine 
fa proprio per me...
mentre invece forse lo Shabby Chic 
che piace ai più
non mi assomiglia per niente...
per quanto certe cose possano anche piacermi...
Se io fossi nata di lingua inglese
forse ci avrei pensato per prima..
ma Rachel Aswell
ci ha pensato anche per me...
per fortuna...


Avrete già visto queste foto della mia cucina
saprete che l' ho realizzata in pochi giorni
e con pochi pezzi ...di poco valore...
trovati qua e la, nei mercatini
ma oggi in queste foto
se siete stati attenti 
vedrete qualcosa che non c'era ancora 
e che ora c'è!
Nonostante io non abbia avuto il tempo 
nè di farle da sola 
( non ne sarei capace.)
nè di chiedere a qualcuno di farle...

La cucina 
è passata
da così ...
dopo pochi giorni




a così , 
ora!!
ve ne siete accorti??

ho delle belle tendine molto Shabby
sotto il lavabo!!!!
FINALMENTE!!!!
e Ora.... se volete... vi do la ricetta...
è semplice e veloce
e poco dispendiosa....


Trovate un vecchio reggitende 
in legno... dipinto di bianco
mooolto shabby ...
magari trovato nell' immondizia 
dal vostro compagno e/o marito...
litigate con lui perchè ve lo appenda 
così 
senza nemmeno ridipingerlo..
insistete di brutto
(mi raccomando DECISIONE se siete indecise lo percepiscono!!!) 
non cadendo in altre tentazioni 
che lui seguiterà a proporvi
imperterrito...
PS... magari pulitelo bene 
quello è consigliabile e auspicabile...


quando lui, poooi...
(gli uomini hanno tempi di reazione a noi sconosciuti)
si sarà finalmente deciso 
a far quei benedetti.. due fuck
 ( scrivo in inglese che suona meno volgare)
buchi col trapano
sarete  a metà dell' opera...
Donne 
io ve lo dico
se saprete usare il trapano
 non avrete mai problemi nella vita..
altrimentiii...
(Io personalmente non ho l' invidia del Pene 
ma inesorabilmente
soffro di invidia del Trapano!!)
Ok ora avrete un
grosso problema 
cosa attaccare immediatamente al lavabo
per soddisfare la vostra impazienza???
ecco qua:

Prendete ...se non lo avete in casa...
al mercatino di quartiere un bel copritutto
di colore adeguato
vi consiglio di evitare i pizzi 
c'è un limite anche allo Shabby...
tagliatelo 
dopo averlo ripiegato in due dalla parte più larga
in due pezzi alti circa un metro ai lati finali 
avendo cura di lasciare intatte
le cuciture laterali e l' orlo.. meglio se è piuttosto altino
poi girate su se stesso con le dita per due volte
l' orlo tagliato
e che dovreste cucire,
 (ma fate conto che non sappiate come fare)
per due volte e 
appendetelo alle vecchie mollette rugginose 
e mal dipinte 
che avrete trovato sul bastone da tende ...
e fate si che sembrino una bella sottana 
a pieghe...
 come quelle 
delle signorine inglesi nei college 
ed ecco...qua
Il Gioco é FATTOOOO!!!
senza cucire..
Non è una cosa figa????


beh da vicino i difetti si vedono...
ma insomma  Nobody is Perfect!!
OR NOT??????

se aspettavo che i falegnami di famiglia
si mettessero a rifinire il tutto
diventavo la nonna di Matusalemme
ehh n' se po n' se po...


La vostra Marzia-Sofia
la regina più Shabbata 
e impaziente che ci sia...

20 ottobre 2011

Corso di Trasformazione, un trittico di tavolini




Care amiche che mi seguite
inizio a quest' ora alla mezzanotte a scrivere questo post
se nel frattempo morirò di sonno e di stanchezza 
vi prego non opere di bene
ma tanti fiori rigorosamente bianchi ...
per il mio funerale...
eheheh


SONO STANCHISSIMA!!!
ma credo che sopravviverò
ho la pellaccia dura...





se vi trovate davanti ad una mole di lavoro di questa portata,,,
beh o vi date alla fuga nel bosco più vicino e vi mettete a vivere sugli
alberi alla maniera di Tarzan
o sorridete a denti stretti e vi rimboccate le maniche


come ho fatto io stamani
anche se onestamente..
ma non lo dite a Silvia 
sono arrivata alla fine delle mie forze 
quelle umane e quelle disumane..


nonostante tutto le sorrido mentre lei mi fotografa
e vado avanti tutta!!!!!!!


oggi in tabella di marcia 
c'era un tavolone 
tre tavolini 
una consolle e svariate altre piccolezze 
quali dipingere la porta di uscita sul terrazzo 

ad un certo punto dopo pranzo
mi sono addormentata sul.................
beh insomma non sta bene dire dove..
e ho dormito mezzora....


ma ci sono riuscita !!!!!!
stasera le cose che dovevo fare oggi son state fatte tutte
lo so che vorreste sapere come le ho fatte
ma sono troppo stanca per ricordarmene
so solo che ho inventato un nuovo metodo


molto veloce ed efficace
non ho pennellato la superficie bensì...
scoprite cosa ho fatto!!!
e poi ve lo dirò...per bene


sono venuti secondo me benissimo
anche se con questa tecnica 
non garantisco la durata eterna 
se non dopo aver passato un fissativo finale 
su tutti i ripiani


devo ammettere che il risultato mi ha molto soddisfatto 
non so Silvia
pare di si.... ma poi
mi dice che aggiungerà un pò di colore poichè il tutto
le pare troppo shabby


io invece ho realizzato il colore beige ecrù 
che desidero da tempo e poi
ancora non ho eseguito il tocco finale che vi mostrerò spero domani 
poichè domani 
c'è altro di grosso ...si inizia la camera da letto....



vi giuro che se mancherò....
per sopravvenuta insufficenza fisica
  ho molto apprezzato la vostra cortesia nei miei riguardi...
e non vi dimenticherò mai
(evitando accuratamente di portarvi troppo presto con me)

ahahahahah



Ciao Belle ragazze!!!


                                                                  

                                                                    La vostra Marzia Sofia 



ah oggi vi ho mostrato solo i tre tavolini 
domani il tavolo e la consollina 
ora sarebbe troppo--



ah saluto speciale 
a tutte quelle che mi commentano sempre 
che saranno si e no un 5 per cento 
di quelle che mi leggono ---
ma va bene lo stesso
come si dice in questi casi
                                                                 POCHE MA BUONE