22 maggio 2013

2013 Oggi cucino qui.


Questo post amici mi è venuto in mente
per rispondere
ad un lettore spiritoso
che ieri ha ironicamente commentato
nel 2002 cucinavi lì
oggi cucini per strada per via della crisi?...


eh si sa
con la crisi
dice lui..,
non te lo puoi più permettere il lusso...
e credo voglia essere un commento spiritoso


in realtà c'è poco da ridere...
si è vero che questa è la mia cucina
ma probabilmente 
anche se devo dire l'ho fatta con pochi soldi e tanta fantasia
oltre che un pò di maestria
me la posso permettere solo
perchè i miei vivono con me...
Non vi nascondo 
che è sempre più difficile sopravvivere
d' Arte


se mai è stato facile
ora è quasi impossibile...
Praticamente è diventato impossibile vivere di 
qualunque cosa...
Questo momento è così difficile
che quelli della nostra generazione
e credo che voi lo siate più o meno tutti
miei cari amici
vedono proprio così buio
nel futuro
da pensare sempre più spesso a gesti estremi..


ci si prova infatti a sopravvivere
con ogni mezzo
ma quando vedi che la classe media è sparita
e si va sempre più impoverendo
ti chiedi che succederà
di noi??


e allora comprendi che
è impossibile
continuare così su questa china
di DEVE fare qualcosa
che li stampino sti benedetti soldi
!!!
e non è che sia una mia idea peregrina
lo hanno già fatto in passato...
In nome di cosa fanno fallire questa civiltà
che per quanto imperfetta
ancora non ha possibilità di miglioramento...
in nome di regole superate ed obsolete???



ancora per un pò abbiamo a sufficienza 
per sopravvivere riducendo tutto
ma che ne sarà dei nostri figli
e anche di noi da vecchi???


ecco che molti
quando arrivano a non poter avere più nulla dei loro privilegi
acquisiti dopo anni di duro lavoro
quando si vedono pignorare case
sequestrare aziende per i quali hanno speso notti insonni
quando si vedono che tutto il loro essere
non riesce più nemmeno ad esistere dignitosamente
si tolgono la vita...
perchè pensano o temono di non potercela fare


Quando ero piccola e sognavo di diventare scrittrice
non avrei disdegnato l' idea di morire d' Arte
oggi invece voglio combattere per quello che voglio
fino in fondo
con determinazione voglio provare a farcela
spero di riuscire
a poter sopravvivere il più possibile


Finchè c'è vita c'è forza...su ragazzi
degli anni sessanta
quelli che sono la generazione più colpita
 ed è stata anche la più fortunata
piuttosto fate di tutto
aggrappatevi alla vita!
Con tutti voi stessi
Non mollatela
ci serve
è l' unica che abbiamo
e dobbiamo vogliamo possiamo viverla!!!!


Non arrendiamoci
anche se ci devono tanto
anche se lo sono preso se ce lo hanno rubato
non odiamo il nostro nemico
immaginario o non
è a loro volta vittima di altri.
Parafrasando il nostro bistrattato inno

uniamoci amiamoci la vita 
e il suo odore rivelano ai popoli la via 
dell' amore
Vivereeeeee senza malinconiaaaaa!!!!!!!!!!!!!


La vostra Marzia Sofia

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...