24 settembre 2012

La mia idea di cosa è Shabby


Spesso mi chiedete come si fa a ...
e io dico sempre usate la fantasia
e verrà bene comunque...

in realtà io non sono una vera e propria shabbysta
nè una vera e propria decoratrice tradizionale
alcuni dicono che io sia un artista 
bontà loro
c'è invece chi mi prende in giro per questo
e chi mi critica...
diciamo che ho un mio stile
personale
se poi si tratti di arte o no
lo dirà qualcuno più in grado di me...


Il fatto è uno solo che questo stile, dicono 
sia riconoscibile ad occhio nudo...e questa pare sia arte
beh questo è un complimento...



a me piace dipingerci sopra
o scriverci frasi
di poesie
o decorarli a mio modo
lo faccio dal lontano 1996...
poi non amo lo Shabby classico
per intenderci quello dipinto e grattato solamente
ormai lo sapete come la penso


eppure in questo preciso oggetto
ho unito tutto quello che è Shabby Gustaviano e Patina
insomma un potpourri di cose
che ne hanno fatto un lavoro credo, egregio




oggi mi va di dirvi ancora una volta come si fa
dunque seguitemi..
innanzi tutto non serve che 
grattiate troppo i mobili 
che come questa ribaltina hanno già più di cinquantanni
gli unici mobili veramente da grattare
sono quelli estremamente lucidi anni 80 insomma



mobili che hanno una storia come questo 
hanno subìto tanta luce 
e quindi non necessitano di estreme grattature


dovrete però pulirli bene che il grasso accumulato
potrebbe asportare la pittura 
o creare zone brutte da vedersi una volta pitturato
quindi date una due o tre mani di fondo per legno all' acqua 
se volete che copra perfettamente potete 
mettere una goccia di colore (Es Grigio)nel barattolo 
così eviterete dopo alla stesura del colore 
che alcune parti restino troppo poco coperte di colore 
e quindi una volta che dovrete antichizzare 
risultino troppo scure
e si bevano la patina



producendo delle orribili macchie scure
che non risulteranno omogenee.

Spesso quando faccio dei corsi per motivi di tempo
non si attende
anche perchè si è curiosi di vedere il risultato, 
ma queste mani di fondo devono asciugare bene
 il tempo scritto sul barattolo
altrimenti si rischia di non ottenere l' effetto desiderato
ci vuole pazienza...


quando poi il tutto è ben secco si passa al colore 
che deve essere
perfettamente steso non grasso ma decisamente fluido 
quindi ripetutamente steso
fino che prenderà un aspetto levigato
anche se userete colore satinato non lucido
dovrà essere ben coperto
o meglio dato male ad arte
come dico io..e questo sta a voi capire come si fa...


una volta lasciato seccare anche questo... perfettamente.. 
poi potrete andare a patinare il tutto
cioè a dire a stendere.. una patina
che lo renderà secondo me un vero pezzo d' arte...
ma il discorso patina è molto particolare 
e richiede accurate analisi

per cui penso che ve ne parlerò una prossima volta
diciamo che comunque se volete provare 
basta usare la fantasia o l' acume
 e una tavoletta bianca dipinta e poi sbizzarrirsi
io ho un mio metodo e lo insegno nei miei corsi
333 7692449 info.
Ricordate l' ingrediente segreto del film
con Celentano ed Eleonora Giorgi  la formula segreta della colla miracolosa..
si si quel film degli anni ottanta?
Celentano diciamo usava la sua saliva ahahahha
Beh
Non dico che sia quello ma...
ahhahhh datevi da fare da soli a cercarlo..


In un prossimo post
 vi spiegherò che cosa significa Patina
e con cosa la potrete ottenere
in mille modi 
non importa che sia la mia
 la mia la conoscerete solo se farete un corso...

Esattamente come vedete in questa ribaltina
che in più è stata da me pure Shabbata...
la patina è il più uno dello stile!
arrivederci al prossimo post

la vostra regina
birichina ahahah

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...