13 settembre 2013

Il mio Bagno più Gustaviano



Non mi stanco mai e sopratutto
non mi stanco di farvi rivedere
il mio lavoro più simile all' idea di bello che ho in testa
giorni fa 
appena tornata dalla vacanza e intenta ancora a riprendermi dallo schok
mi sono messa a rifotografarlo
è vero l' o fatto mille volte..
ma visto che ho in serbo per voi una grossa novità
sto cercando di rimettere a posto
centinaia di foto
che dico migliaia e così
mi sono spuntate due foto
del prima...



beh in verità si trattava di un bagno per handicappati
nel retro di un ristorante all' interno di un antico palazzo
non era granchè
ma mentre tutti mi dicevano ma lascia stare
è un impresa che ti costerà una cifra assurda
io stavo già lavorando col mio cervello instancabile


ero sicura che sarebbe venuto bellissimo 
diciamo che lo avevo esattamente in testa
e pensare che avevo pochissimo budget per realizzarlo
ma, tanta era la voglia...


la boiserie al muro 
è frutto di un riciclo di vecchi pannelli di laminato
finto legno
solo quelle del pavimento le ho acquistate nuove
e di colore adatto 
il resto erano donazioni o rimanenze
...e io... le ho dipinte




ora quando le si vedono paiono di legno
e legno imbiancato e sporco
per di più
sono fantastiche
le bordature le modanature e 
i cassettoni Gustaviani sono di polistirolo
la vaschetta era da un rigattiere e non vi dico cosa costa
perchè ora ha un valore per me inestimabile...


la consolle francese da parrucchiere 
anch' essa comprata in uno dei miei viaggi 
a La Isle sur la Sorgue
e appesa fissa dal primo giorno
la consolle da lavandino 
è la metà superiore di un vecchio tavolo rotondo
dipinto a marmorizzatura a cui è stato fatto un taglio 
della grandezza del lavandino


alcune modifiche
tipo la doccia 
e il portasapone e le altre comodità sono arrivate
da pochissimo un paio di mesi
il bagno è stato fatto nel giugno 2011
e veramente mi dicono e lo vedo
sta dovunque su Google immagini
e sui Blog o i giornali di arredamento di tutto il monso


io sono orgogliosa del mio bagnetto
perchè solo io so quanto mi è costato che non sia denaro...
e credo sia uno dei miei lavori più indicativi
di quanto con poco si riesca ad apparire molto
forse è il segno di questo tempo
tutti sanno tutto 
possono fare tutto
possono dire tutto..
Chi sa se in certi casi è un bene???
Buona giornata amici e non stupitevi del mio silenzio
aspettatevi novità.

La vostra Marzia Sofia

Eterne Primavere il Catalogo

Il Catalogo dei lavori di Pittura .http://it.blurb.com/bookstore/invited/7635850/c511b5540fe0d6869b1f465036c000fdbd144a4e per...