Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Famiglia

Nella mia.... vera unica terra toscana...

Immagine
La Toscana per me è come una madre Una madre che si ama ma non sempre la si capisce  e nemmeno ci capisce... L' ho lasciata da giovanissima mi pareva tutto stretto tutto piccolo tutto provinciale Ho girato il mondo...ma ovunque ho capito che una terra così è UNICA. Ed è un onore esserne figlia!


Ieri ho fatto una gita nella mia terra mio padre era stato invitato  alla presentazione di un libro sul ciclismo... di cui lui era collaboratore e siamo tornati per una mezza giornata a casa... in mezzo alla gente che conosciamo da una vita tutti più o meno segnati dal tempo ma in fondo gli stessi immutabili e mi son chiesta possibile che solo io sia cambiata? Eppure mi riconoscevano tutti!!!

più capisco e ricordo quanto i miei genitori siano amati e rispettati nella loro Toscana più mi sento in colpa per averli portati qua e vederli ieri sorridere pur nella stanchezza e chiusi ormai nel loro mondo li ho rivisti improvvisamente come erano da giovani quando momenti come quelli vissuti ieri …

Cartoline dall ' interno

Immagine
Di lei non vi ho mai parlato...mai.... della sua difficoltà di vivere della sua strana malattia della sua forza distruttiva  del potere negativo e distruttivo che questa ha avuto su tutti noi e sopratutto su di me...
trovando queste vecchie lettere rovinate  dal tempo e dalle alluvioni ho riconosciuto la sua calligrafia


sono lettere di più di vent' anni fa di quando io vivevo in Germania  e lei mi scriveva letterine di bimba

è solo più giovane di me di 3 anni  qualcosa di meno di tre anni  eppure questi mille giorni in cui io l' ho preceduta... hanno sempre costituito una distanza tra noi incolmabile....

Si tratta di mia sorella Cinzia mia sorella...... mi fa strano  scriverne qua  ci vorrebbe un Romanzo...  e quello su di lei non l' ho ancora scritto...
Quello che mi è sempre mancato con lei  è la condivisione e sempre mi mancherà....
Le voglio bene  eppure  lei non ci crederà mai.....

La vostra Marzia Sofia......

PS scusate se le parole sono poco in realtà sarebbero tro…

I miei genitori vengono a vivere con me...

Immagine
Questi due adorabili vecchietti per quelle che mi seguono fedelmente  non sono una scoperta, ho già fatto altri post su di loro, sono i miei genitori.. hanno quasi ottantanni e da quando io me ne sono andata da casa..  per sposarmi circa trent' anni fa li ho visti pochissimo.. TROPPO POCO direi... ho vissuto dieci anni in provincia di La Spezia e poi dieci anni in Germania  e altri dieci anni di nuovo qua in Italia



diciamo una volta al mese per trent' anni ? fate il conto voi quanto fa  che io non ho tempo tutto considerato comunque poco, no?? Avevo poco più di ventanni e loro all' incirca la mia età di adesso quando me ne sono andata.. per seguire il padre di mio figlio  che viveva sul mare...


E' stata dura all' inizio lasciarli.. avevo una vera adorazione per lui era bello intelligente spiritoso era un sportivo famoso e un uomo stimato e rispettato da tutti.. un pò rigido e dittatore con me  ma ora so.. che mi proteggeva..



lei era stata bellissima ed era una lavoratrice bravissima direttrice di u…

Mia mamma all' Atelier....

Immagine
Questi che vedete sono i miei genitori



forse li conoscerete se seguite i miei post forse no...


Il fatto è che nemmeno io li riconosco


Un pò per il fatto che sono andata a vivere lontano da loro  a ventanni o poco più...


e considerato il fatto che ero arrivata a casa  che avevo sette anni (Prima vivevo con la mia nonna paterna...) li conoscevo poco...

poi ho vissuto dieci anni in Germania  e venti in Liguria  così....quasi non li conosco.. Io non ho niente di loro... se non di estetico non ho la loro fede politica ...non amo il loro pane sciapo.. non mangio frutta e verdura di cui loro si nutrono non ho una vita inquadrata e perfetta come la loro...



Di sicuro non riconosco in quel vecchio signore  ancora bello ma molto malato( ha avuto due ictus) il mio splendido babbino  l' atleta che era il duro che era  la sua forza con me  la paura che mi incuteva solo con un sguardo ma con lui bene o male i conti tornano...  il più e il meno si equivalgono e  producono un equilibrio....



e però quello che mi sconcerta …

Famiglia Mia Madre.

Immagine
Questa è l' unica foto che i miei genitori hanno del loro matrimonio... fatta in un freddo pomeriggio di Febbraio del 1955 davanti a Ponte Vecchio a Firenze
Quando si sono sposati non avevano soldi...avevano solo 22 e 23 anni... e lei mi racconta  che aveva dovuto lavorare come una matta (era Ricamatrice)  per fare tutto il corredo a lui  che ...poverino non aveva nemmeno le mutande! Se vi ricordate  lui aveva lasciato casa sua ed era andato a vivere dallo zio che era il padre di Lei ....Si.. erano cugini di primo grado, i miei genitori.
  C' era voluta anche la dispensa papale... Ma come sempre succede... quando si trova un ostacolo..  contro il parere di tutti.. si erano sposati... poveri in canna.. Mio padre la racconta a modo suo nel suo Romanzo La vera storia dell' Eroe ioalla fine, ho scoperto da poco, che si amavano... anche  se a giudicare da come si son "tirati i piatti" tutta la vita  ci sarebbe stato da pensare il contrario e però, se son rimasti insieme per 55 anni...  eviden…