Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Gustavian Chic

Il Gustaviano, la Storia

Immagine
<3 span="">                                                 Il GUSTAVIANO Parte II Sappiamo adesso che il Gustaviano è uno stile derivante da varie epoche storiche che si susseguono nei secoli, dalle decorazione murali pompeiane, (quindi dopo la riscoperta delle Grottesche di Raffaello) da Firenze e dai Medici, attraverso Caterina de Medici, grande Regina e madre di molti Re, fino alla corte di Versailles con le sue pompose esagerate voluttuose, e magistrali, decorazioni. Sintetizzo, mi si perdoni.
Siamo alla corte di Re Gustavo III di Svezia, negli ultimi venti anni del XVIII secolo e proprio in Svezia, un re Illuminato, un amante sfortunato, e un manipolo di geniali pittori, da vita al Classicismo Gustaviano.

La bellezza e la semplicità di queste pareti ricoperte di stoffa dipinta nel modo più semplice e accattivante, serve a dare un tocco di eleganza e di modernità ad ambienti prima decisamente spartani, e rende questo stile così popolare allora. Uno stile che final…

Gustavian or Shabby ? This is the question

Immagine
Molte di voi amiche, si sono appassionate alla mia storia.  Amiche nuove, amiche vecchie, anche vecchie nemiche.  La mia storia.  Con quello che è il mio tormento e la mia estasi,  e che tanto mi è costato in termini di vita.  La solita diatriba. 
Shabby cos'è, Gustaviano cos'è. Molti mi chiedono, perché dall' alto della tua esperienza, anche solo per anzianità di servizio, non ti permetti di dire la tua?  Sul Gustaviano, sullo Shabby e quant' altro? L' ho fatto, l'ho fatto in tempi non sospetti. Ne ho parlato anni fa sul mio Blog e anche altrove. Ho anche cercato di scrivere la mia Storia, in merito a questo. L' intento non era parlare di me, anche se attraverso me. la storia poteva essere più accattivante, e destare quantomeno un filo di curiosità in più. Eccome se l'ho fatto. Non credo sia servito a molto, ma l' ho fatto. Molti pensano di sapere tutto,
Io invece penso di non sapere nulla. Parlo solo della mia conoscenza Ma se vedo certe cose, a vol…

Ancora su Casa da Sogno...

Immagine
Carissimi amici del mio Blog (alcuni di voi mi seguono da anni ) quindi se mi seguite sapete che questo per me è stato un anno difficilissimo ho postato poco e solo cose private è morto il mio adorato padre e altre disavventure mi sono occorse... ma vi prometto che dal 2016 riprenderò il mio lavoro qui con piacere... comunque il mio lavoro non si è fermato si è solo rallentato... da anni ho l' onore di collaborare mensilmente con Casa Da Sogno il noto magazine di arredamento diretto magistralmente da Alberto Mazzantini sono fiera che siano stati loro a scoprire il mio lavoro e che poi altri importantissimi Magazine si siano interessati a me devo loro riconoscenza specialmente ad una cara ragazza che da anni mi segue e che mi chiama Regina Barbara Medici infatti proprio lei ha coniato questo soprannome e probabilmente adesso se ne pente ahahah di fatto nell' articolo che vedete nello strillo potrete trovare la mia ultima casa il mio ultimo lavoro più Gustaviano non perdetelo …

Io cerco L'Agostina... Una camera molto Gustavian Chic

Immagine
E' proprio vero che chi cerca trova... quando ci si concentra sulle cose brutte che ci accadono si rischia di non vedere le cose belle di lasciarsele sfuggire  nella nebbia  delle proprie amarezze e delle proprie delusioni  ci si accorge a volte troppo tardi  di vedere con gli occhi distorti dal dolore  dalla rassegnazione  dalla certezza che ci sarà sempre di peggio

e si rischia di perdere il bello il semplice  il quelcertonosoche che ti fa credere ancora negli esseri umani nella vita nella speranza Certo, per il calcolo delle probabilità

vi sono molti casi in cui ti dici mio dio  ma il mondo è tutto così brutto? e allora ti senti incompresa ti senti distrutta  senza voglia  senza speranza... delusa da tutto e tutti...

ma poi chi sà come... d'un tratto...  ti accorgi che dubitare sempre  rende le cose vere  nel senso che se pensi male per trovarti bene  si che forse ti salvi da qualcosa, ma ti perdi mooolto altro...

bisogna imparare a navigare a stare a galla sul mondo delle…

A corte dalla Regina A Villa Regina la location ideale.

Immagine
Siamo esseri umani pieni di difetti,  quello che si vede non è sempre quello che è,  solo quello che si fa resta e a volte nemmeno.. Difficile riuscire a mettersi a nudo  mostrare le rughe le falle i difetti  le piccole bassezze umane,  c'era una foto tra queste ma non mi piaceva  l' ho cancellata  anche io cerco di mettere le migliori  cerco di apparire meglio di quello che sono...

questa è la mia casa  da un anno mi sono trasferita qua  per renderla il mio nido il mio sogno Gustaviano  siamo molto lontano da quello che vorrei fosse  ma ce la metto tutta,  considerato che a volte i nostri sogni possono non essere quelli degli altri... le persone che qui sul Blog mi seguono  e vi chiedo scusa se da alcuni mesi vi ho abbandonato sanno,  che ho sempre detto tutto quello che pensavo Chiaramente ciascuno di noi  vede di sè quello che vuol vedere io cerco sempre di vedermi davvero dentro e credo di riuscirci meglio di tanti che si credono perfetti  solo perchè hanno scoperto che n…

Il mio Gustaviano, La Mia Storia,

Immagine
LA STORIA  E arrivò l' anno 2000
ma il mondo non cambiò e la famosa profezia non si avverò e io mi divertivo comunque.
Nonostante tutto sapevo quello che volevo. Solo che non avevo ancora la capacità di crederlo fino in fondo.
Ancora ero legata ad un uomo. Il quale cominciava a cambiare la sua percezione di me e la cosa lo sconcertava alquanto. Lo rendeva diverso. Verso di me e verso se stesso... Come poteva accettare che io che non mi ero mai mossa da casa senza di lui, che non avevo mai avuto nemmeno la chiave di casa Improvvisamente avessi una mia identità, che riuscissi a decidere per me e spesso per lui, che avessi una mia autonomia e finanziaria e decisionale. Quando aprii il mio piccolo laboratorietto, in una via di antiquari e artisti, ero al settimo cielo... per la prima volta io che ero costituzionalmente timida, e insicura, mi dissi ho 40 anni se non ora quando???
Io crescevo, finalmente, al contrario di lui che nel contempo diventava sempre più insicuro e dubbioso, se…

Il mio Gustaviano La mia Storia

Immagine
Nel 1999
arrivammo dunque a Firenze
(mica un posticino da nulla) avevo affittato questo attico che vedete nelle foto... tra Ponte Vecchio e Palazzo Pitti, la vista era di una bellezza mozzafiato e io me ne innamorai alla prima visita. Pensai che avrei potuto pagarmi l' affitto arredandolo a dovere e adibendo alcune delle numerose stanze a B&B. Eravamo all' ottavo piano. Nell' annuncio c'era scritto 220 mq di terrazzi... mi bastò.
Solo con i nostri clienti tedeschi che avrebbero voluto visitarci, e o gli amici, avremmo potuto tranquillamente viverci dentro anche noi...
Una sorta di pensione per la pensione.
In fondo vivendo ad Hamburg eravamo abituati a quel livello di prezzi. In Germania la maggioranza delle persone nelle grandi città vive in affitto.
I prezzi delle case sono proibitivi. Diciamo che quello che costava un attico del genere a Firenze io lo pagavo triplo per un negozio in città ad Hamburg. E di negozi me ne erano rimasti tre.
Firenze e un motorino.
Uguale la…

Il mio Gustaviano, La mia storia

Immagine
La STORIA
Li mettevo in vetrina e li vendevo, ho detto. Ma eravamo in Germania, ve lo siete dimenticato?? In Italia, terra piena di sapienza e bellezza si pensa anzi si è sicuri, che l' unica bellezza sia la propria, quella codificata consolidata sicura, della storia e dell' arte che ci contraddistingue. Nessuno credo è, anche se a ragione forse, più presuntuoso degli italiani, e più restio ad aprirsi al nuovo. Avevo in questi anni, tre per l esattezza, riempito mezza città di mobili di ogni genere, portati dall' italia e decorati ad arte da me dentro il magazzino dietro casa...






Mi ero inventata di scriverci sopra a pennello le arie dell' Aida o sopratutto la Divina Commedia, o anche delle frasi di poesie di Prevert o di Dante... In Germania la gente ama l' Italia. Ama tutto quello che viene dall' Italia. Adora il cibo il sole il mare e tutto quanto fa cartolina dell' Italia. Ma in Italia ci sono la cultura, le grandi marche del bello, la grande Moda, il gran…

Il mio Gustaviano, La mia storia,

Immagine
La STORIA
Dunque come vi dicevo, eravamo nel 96 e io avevo in mente un idea... Pensate a vent' anni fa... Era un pò difficile far capire quello che intendevo. 
Lo stile che andava per la maggiore era al massimo l' arte povera, oppure il moderno, che era già vecchio appena usciva dalle fabbriche, ma io, ci provavo a cambiarlo. 
Anche se sopratutto in famiglia mi prendevano per matta.
Quello che volevo fare, era rendere bello il brutto. Trasformarlo in un opera unica e al di là del tempo e dello spazio. 


Sopratutto delle mode. Personalizzarlo con stile. Oltre a rendere e lasciare questo mondo più pulito più ecologico meno distruttivo. Si ci credevo.Pensavo al recupero e nemmeno lo sapevo.
Sapevo che si rischiava ad ogni passo di esser considerati senza gusto o pacchiani o kitch, ma a me ad un' analisi più attenta, parevano loro dei banali imitatori di stili. 
Gente senza fantasia, né coraggio di rischiare.
E' facile sembrare nel giusto quando si imita e si corregge. Difficile è …

1.000.000 di visite

Immagine
A volte lo sai resta poco da dire a volte tacere è più giusto e finire a volte uno sguardo è di mille parole a volte la vita fa le cose da sole a volte è difficile crederci e avviene a volte ti stanchi e la forza non viene

a volte il silenzio è un rumore assordante a volte le parole possono esser tante a volte il pensiero si legge nel viso a volte risolvi con un bel sorriso a volte guardare non sempre è vedere a volte sognare è come cadere


a volte uno sguardo sottintende il pensiero a volte le parole non reggono il vero a volte un sorriso confonde e sbaraglia a volte si tratta di un fuoco di paglia a volte una foto è bugiarda e ingannevole a volte la vita ferisce il più debole

a volte ci pensi e ti pare infinito a volte ti volti ed è tutto finito a volte hai paura e ti muovi pian piano a volte sorvoli come un aeroplano 

a volte è più facile tacere e ascoltare a volte se parli sai di poterlo fare a volte il tuo sguardo riflette il tuo mondo  a volte ti senti che ci giri intorno a volte…

Restyling di una pittura Murale Gustaviana

Immagine
Su questo lavoro cari amici ho ben poco da dirvi... voglio solo che vediate le immagini moltissimi di voi che mi seguite  ne avete viste a volontà ma voi che non siete su Fb e che non siete miei fan sulla pagina Fb Atelier Gustavien Marzia Sofia Salvestrini forse gradirete vederne ancora qualcuna le cose belle si vedono volentieri no??? quindi vi mostro solo immagini senza parole Buona Visita!!




























spero vi siano piaciute.. A presto la vostra Marzia Sofia