6 ottobre 2013

In Fiera a Bergamo Creattiva...


Salve carissimi amici del mio Blog
oggi voglio mostrarvi 
la prima puntata di un post un pò lungo ma che spero vi piaccia..
la cronaca del mio passaggio, esplosivo, 
per alcuni verso uno tsunami 
a Creattiva di Bergamo
la fiera delle arti manuali
Vi risparmio il viaggio 
che mi ha vista ancora protagonista come sempre
di alcune delle mie più disastrose
cronache infortunistiche poichè temo di diventare se non lo sono già
una macchietta!
Eh si amiche e amici  ho picchiato violentemente la testa
 in un tubo d' acciaio di diametro di almeno 
quindici centimetri!!!
Mentre ero in autostrada un insidia nascosta che non vi sto a raccontare.
Beh insomma, pensavo di essermi sfasciata la testa
ma come sempre... per ora... sono sopravvissuta 
mahhh insommaaaa
 se c'è qualcuno al quale sto sull' anima 
ma, non potrebbe darmi il colpo definitivo?
così almeno la smetto di soffrire!
ehehhe


Son stata intontita per ore
tornando a noi
ero dunque ospite di Decorlandia
lo stand di una signora, Gabriella Ferretti,
 che produce colori
e che molte di voi conoscono
sapete e ve lo dico da tempo
che ho scoperto un colore magico
io e mio figlio ne siamo entusiasti
dopo anni ed anni che coloriamo di ogni
abbiamo trovato quello che fa per tutti!!!
spero tra poco capirete di cosa si tratta....
Non ho potuto parlarvene fino adesso
perchè probabilmente la signora temeva 
per un discorso di esclusiva con una grande azienda 
e quindi
mi ha diciamo usata, tra virgolette come cavia...
per il test di questo prodotto, che a mio avviso è molto buono
ma che lei vuole ancora migliorare...


Come vedete in queste foto
il mio già bravissimo collaboratore
Marchese Tyron mio figlio ehm ehm
ha fatto dei corsi
un pò ovunque ultimamente
anche presso grandi eventi
per imparare ancora qualche tecnica 
che per caso non conosceva
poche
che onestamente, 
non è per supponenza come può sembrare
 noi ne abbiamo di viste e fatte di tutte
ma ha voluto capire altri modi di vedere
che però
sono per noi difficili da imparare 
visto che siamo impulso e spontaneità
quelle che dicono siano Arte 
e non impariamo facilmente tecniche 
che per noi
sono impossibili da ripetere pedissequamente
ehhh si è come me mio figlio,
un testone intelligente!!!


Una bella sorpresa è stata trovare e conoscere finalmente
alcuni giornalisti
e collaboratori di una rivista che mi ha dato tanto davvero
Casa da Sogno
con un loro stand pieno di miei articoli e omaggi
mi son stati regalati due Riciclo e Recupero un Mondo Shabby
e ben cinque copie di 
Casa da Sogno che mi riguardavano...
Un vero onore
conoscere il compagno e neopapà
della giornalista che ha coniato
il termine Regina del Gustaviano
il mio soprannome ormai ironicamente accettato da tutti...


Ah una altra cosa carinissima è successa
ho firmato a mano 
il mio primo Kit di colori
cioè i colori che vi serviranno
se vorrete creare qualcosa di Gustaviano
e che potrete acquistare presso Decorlandia
anche via internet
presto ci sarà un carrello sulla mia pagina
e su quella della signora Ferretti
io mi sono divertita a firmare la prima stesura,
grazie a Ty potrete vedere in un video come nasce
il mio famoso
in questo caso abbozzato tralcio Gustaviano
se vi ANDRA' DI RIPRODURLO INVECE 
STIAMO CERCANDO DI REALIZZARE,
 COSA NON FACILE, UN BELLO STENCIL
eccomi all' opera
mentre cerco per mancanza di spazio e di tempo
di rendere presentabile la prima valigetta
di colori del mio Kit Gustaviano
di cui vi parlerò in un post
prossimo futuro se ne vorrete sentire parlare...


Qui mentre sorrido a Ty 
che mi sta dicendo delle cavolate 
mentre con una mano mi fotografa 
e con la telecamera mi filma


ecco qua il risultato
naturalmente questa non sarà la scatola definitiva 
ho in mente alcune varianti
 e le studieremo presto!!


Per ora insomma
aspettavo di mettere in scena una conferenzina
una conferenzuccia diciamo
sperimentavamo il richiamo che la cosa potesse avere
se avesse fatto piacere a qualcuno capire
che cosa era questo Gustaviano
e naturalmente non sapendo come sempre io fino all' ultimo se
potevo andare o no a Bergamo
la cosa è stata pubblicizzata poco e male..
Oltretutto
lo stand e il padiglione si trovavano alla fine di un corridoio
enorme e spoglio il quale si doveva attraversare convinti di uscire,
tra due enormi portoni
completamente aperti spalancati sul freddo del Nord
Un ventooo, che si andava a vela!!!!


Io mi sentivo malissimo per l' enorme capocciata 
e non avevo nemmeno la metà dello smalto di sempre
ma comunque mi sono data da fare 
a farmi odiare per benino 
come mio uso solito
ho rotto le scatole anche alla collaboratrice 
simpaticissima, della signora Ferretti
una boloniesceee Mirella
tutta sangue caldo e arguzia 
la quale al mio tentativo di scusarmi
tipo ECCO, ORA MI ODIERANNO ANCHE A BOLOGNA
ha risposto pacifica senza muovere un muscolo
...E PROVINSIIIAA..
.

ad una certa ora comunque il Kit era prontino
ed ora cosa avrei detto??? Sudavo già
e il freddo mi congelava la schiena
mi sono infilata mantello e maglione e altro che avevo con me poco,
e mi sono seduta a pensare
a quanto nella mia vita me ne fossero capitate di ogni
 Era già il secondo giorno che ero in mostra 
avevo già rotto le scatole 
che come era messo lo stand non andava e insomma
e avevo incontrato solo una vecchia amica
di FB
una delle mie più vecchie amiche di FB
la quale mi è spuntata di dietro, mentre mi giravo e 
ci siamo abbracciate
senza nemmeno sapere come...


io intanto volevo qualche scatto
si sa mi piace fotografare e fotografarmi
ma se si esce dai miei autoscatti
divento una strana accozzaglia
 tra una donnabambina e una regina impaurita
terrorizzata dall' idea
di non essere mai all' altezza del mio falso mito
quindi un ibrido...


per fortuna che ci sono le persone che guardano gli articoli sui giornali
che mi dicono a volte
ah sei questa tu??
per cui definitivamente non ci capisco più nulla e così sia!! ahhaha
e poi mi chiedo
come sia possibile che ci sia qualcuno che pensa che io mi piaccia...
MAAAHHH

Comunque il Kit era pronto 
erano le sedici meno un quarto del secondo giorno in fiera 
toccava a me
la signora Ferretti ha fatto annunciare la conferenza
ma ha preferito non fare il mio nome.
Io non volevo insistere senza parere ancora più odiosa...e ho lasciato fare...
Lei ha lasciato annunciare che alle 16 
etc etc ci sarà una conferenza sul Gustaviano
io le ho detto
di il mio nome almeno qualcuna
 DELLE MIE AMICHE O CONOSCENTI DI FB 
COME LE VOGLIAMO CHIAMARE,
che si è persa nei meandri del padiglione invisibile 
SE mi cerca NELLA FIERA, CAPISCE E VIENE
Lei invece
ritenendo forse che il Gustaviano, fosse più conosciuto di me
ha tagliato corto
ed ha annunciato una conferenza
cosa di per se già da sfuggire per i più...
quindi chiedo scusa a quelle che
mi hanno scritto di esserci state, ma non mi hanno trovato...
Si è confermato il detto
Essere famosi su FB
è come essere ricchi al Monopoli??
ahahhahahah
mah non saprei
so che forse io, nel mio caso sono più conosciuta del 
Gustaviano
e questo non dovrebbe essere!!!!


Quello che mi ha fatto tanto piacere
è stato incontrare
Viviana
una signora bellissima
con due occhi chiari sinceri e una voce gentile
la quale mi segue da un pò
e io seguo lei
su FB
ha una bella casa in Francia
in quello che molte di voi considerano come me il loro Sogno
nel nostro SOGNO Provenzale
e  ce la mostra Nel suo sito 
La Mia casa Provenzale...
DELIZIOSA!
insomma è stato un incanto conoscerla


il suo sorriso contagioso 
e la sua anima bella dolce e pulita
lo si sente immediatamente...
persone così ce ne sono poche
persone che mi colpiscono al cuore 
io dopo tante botte in testa, e qui è il caso di dirlo
ci vado molto cauta
ma su lei ci metterei al mano sul fuoco
l'ho percepito immediatamente!!
A pelle....
Ormai dunque ...
erano le quattro e la conferenza stava per iniziare
che cosa avrei fatto o detto??
Bohh ancora non lo sapevo
la signora mi aveva detto forse senza tanta convinzione di parlare 
di me e del Gustaviano
ma io temevo...
come avrei potuto inserire nel contesto di questo stand
un discorso non noioso e sincero???
In una location sperduta
si sa a volte le fiere sono dispersive
uno Stand che avrebbe avuto potenzialità incredibili con gli stencil più originali 
e belli i colori più buoni e diversi
uno stand che però
  non mi piaceva nè per la posizione... nè per come era strutturato?
Cosa che per me è indispensabile simmetria e valorizzazione dei contenuti???
La signora Ferretti avrebbe sopportato la mia intrusiva prepotenza??
Perchè, mi son detta, non riesco mai a stare zitta????
E' anche lei è una Creativa 
che ama il suo lavoro
e che le riempie la vita
al quale si dedica con amore e passione viscerale, fino a non dormirci la notte???
Insomma mi avrebbe buttata fuori a calci???
Questi erano i miei pensieri nel vento freddo dei riscontri con le porte
semichiuse ed un padiglione fuori tema con noi
e spoglio e mal visitato???
Sono arrivate le quattro e sulle dieci sedie ci ero seduta solo io 
e avevo la sola prenotazione di Viviana......

Beh questo
ve lo racconterò nella prossima puntata
ora babbo aspetta la sua Gazzetta e devo uscire subito a comprargliela
la badante ha riposo la domenica
e io invece
lavoro anche la domenica!!!

La vostra Marzia Sofia

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...