13 febbraio 2013

Le cose che sono e le cose come appaiono...

Sapete...
a volte, quando mi fermo a guardare
penso alla mia vita
all' apparenza della mia condizione
a quello che gli altri pensano io sia
e come vivo
ed è dura sradicare i preconcetti
discernere la mia immagine dal mio lavoro
o viceversa...


Spesso così, penso,
 anche con una certa noncuranza
devo dire 
a quello che sono le apparenti contraddizioni
ma
dato che questo pensiero lascia
 IL TEMPO CHE TROVA...
ci penso senza grandi patemi
con rassegnata consapevolezza...


si penso e ripenso all' apparenza
a quello che la gente pensa di me
 e a quello che io sono veramente
 alla discordanza che c'è
 tra quello che sento spero sogno 
e quello che gli altri percepiscono 
o voglio assolutamente percepire
di me...


forse il difetto sta in me..
eppure io sono più uguale a me stessa
di quanto lo siano molti altri....
io che cambio spesso idea
non mi smentisco mai!


Può apparire un ossimoro.
ma a volte penso di esserlo..
 un ossimoro vivente...io sono tutto e il contrario di tutto?
no quello è un altro che mi somiglia...



Sia come sia
una volta al dunque
 sono arrivata ad una conclusione
qualunque cosa io sia
gli altri non lo sanno.
Quindi
che continuino a pensarmi come meglio gli aggrada
non posso far altro che continuare ad essere me stessa...
fino in fondo!
Avete visto queste foto?
immaginate che sia un castello
 se lo volete o una bella casa come voi vorreste avere
in stile Shabby Chic
invece....ahymè e aahyvoi
 si tratta solo di questo...
un gazebo
in un angolo di giardino...


dura eh??
e vabbeh....direte
 ma chi sono io per rubarvi i sogni???
a volte sono di un antipatico!!
e me lo dico da me
ahahahh
Buona giornata amiche e amici 
e speriamo che lo sia davvero
intanto il sole splende
poi si vedrà..
La vostra Marzia Sofia





La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...