Post

Visualizzazione dei post da marzo 14, 2013

Il Mondo Gustaviano e il Papa. V Puntata.

Immagine
E' una di quelle notti in cui dormire diventa così duro che pare quasi una mazzata in fronte e allora scrivo... altrimenti che cosa ci resta da fare?? Sapete com'è, sentirsi soli in mezzo alla folla come se tutto il resto andasse in stand by e tu restassi l' unica cosa morta in una vita che però si muove... eh... succede anche alle regine sopratutto quelle di un regno che non c'è...

rendersi conto di quanto tutto sia aleatorio può far apparire vittimistico il proprio modo d' agire il proprio percorso lo sfogo di una notte in cui i problemi che tu sai ormai condividere ma che non ti basta più farlo, sembrano vomito che fuoriesce tuo malgrado. Qualcuno giorni fa mi ha detto Il mal comune mezzo gaudio non mi aiuta più mi innervosisce anche maggiormente.. e allora che ci resta?

a me restano le foto i ricordi tangenti di quello che è stato fatto di quello che ci si sente di quello che forse nemmeno si è, ma a volte appare..  in quello che comunemente viene definito la tua…