14 gennaio 2012

Leccornie e paturnie...una serata di solitudine, che chiamo libertà...


credo di star per morire...
ho mangiato tanti di quei cup che mi pare di scoppiare..
son qua da sola stasera e mi godo.. forse.. 
gli ultimi giorni di solitudine
dice..ma ti piace??
boh che ne so
mi do da fare per non pensarci
se devo essere sincera mi pare proprio di si
son sempre stata una bambina solitaria
a me già mia sorella che mi fumava in camera
 mi dava molta noia...





adesso c'è mio figlio, che mi fuma in camera 
in macchina dovunque...
a me sta promiscuità con lui
 mi comincia a star stretta

lo devo mandar di nuovo in trasferta!!!!
ma 
stasera sono sola
qua all' atelier
il mio letto è morbido e caldo
 e mi sono viziata a forza di dolcetti



una volta temevo la solitudine peggio della peste
e ora invece la chiamo libertà
solo le notifiche di Fb 
mi disturbano...
quel numerino vorace e bulimico mi attrae
come un ape sul miele...
mi chiedo ...quanto durerà la chiavetta
e se riuscirò a caricare le foto per il blog
fino alla fine del mese


poi finalmente avrò una casa
ma non sarò più sola
per cui mi godo questi attimi che invece di parermi tristi 
mi appaiono pieni di me
poi ci penserò al resto..


adesso penso a me ...
penso a queste tre biografie che mi sono comprata
stasera passeggiando per il centro cittadino
che gusto passeggiare tra la gente 
da sola 
una cosa che non ho mai fatto prima
sapete ero timidissima
non uscivo mai senza scorta
e poi vivevo sempre in case distanti dal centro 
ed ero troppo pigra per andar fuori

Sissi Ludwig suo cugino
e Napoleone



quando adesso entro qua
 in questo luogo che presto lascerò
che sapevo già da quando l' ho creato 
avrei dovuto lasciare dopo un anno
beh ripenso alle sorprese che la vita mi ha riservato in quest' anno passato 
e mi dico beh
vedremo anche quest' anno nuovo che novità
mi porterà


forse arriverà finalmente anche per me
 il classico principe sul cavallo bianco?
per ora non ho trovato un castello...
ma forse, un luogo
 in cui comincerò una vita più normale 
e più tranquilla...
 forse anche più serena..
credo proprio che sarà così ,ma chi lo sa?
 nessuno lo sa
siamo tutti dei piccoli punti oscuri 
che brillano in un universo
 che non conosciamo ma che senza di noi
 non avrebbe ragione di esistere
.....


ah a giorni ...vi terrò informate su quando... esattamente,
 uscirà la nuova rivista Casa da Sogno
con un articolo sul mio Atelier 
di dieci pagine non ve lo fate scappare eh?
Prenotatelo in edicola ovunque voi siate
la Vostra



Casetta Shabby our B&B

ci trovi su Booking.com and Airbnb come Casetta Shabby