9 settembre 2010

Il mio lavoro o/e quello di mio figlio?. Il laboratorio Il Marchese di Carabas.

Non è sempre facile vivere dei propri sogni 
se poi si ha la presunzione folle, di imporli anche alle persone che ci amano 
beh allora tutto diventa 
difficile...Io amo il mio lavoro...
amo girare per il laboratorio raccogliere
tutto quello che c'è e
prenderlo in mano ..curarlo
reinventarlo...plasmarlo.
Ricordo ad esempio
questa ribaltina..
la trovai una mattina aprendo la porta.
Mi aspettava li ...triste ...nel suo marroncino spento dal tempo...
 chissà quanti anni aveva..
80? Forse anche 90 se non di più
me la aveva portata il mio ex... il padre di mio figlio..
ed io l' avevo amata subito .
per quel bel motivo della spallierina smerlata
dei piccoli cassetti 
 e di tutti i piccoli raccoglitori di posta.
.
Una posta che ormai non usiamo quasi più... 
perse come siamo, sempre davanti ad una tastiera.

ma, se non ci fosse internet 
come potreste vedere tutte voi,  che cosa ne è diventato della piccola ribaltina?


gli oggetti che accoglie..


l' amore che è...
Io ci ho appoggiato su degli oggetti fatti da me..
e mi son detta... eccola è perfetta
ora, sta solo aspettando qualcuno
che la ami e la capisca che la porti via con se 
e la tratti con cura


che la ami davvero
magari ci appoggi un portatile
magari..
.
abbia voglia di fotografarcisi di fronte
facendo le smorfie 
e che finalmente si prenda cura di lei
esattamente come ne avremmo bisogno noi...


qualcuno che la capisca...



oppure si diverta a copiarla... 

Per chi volesse proprio l' originale 
basta mandarmi una mail ...
marzia_salvestrini@libero.it

ecco.... basta contattarmi.



Eterne Primavere il Catalogo

Il Catalogo dei lavori di Pittura .http://it.blurb.com/bookstore/invited/7635850/c511b5540fe0d6869b1f465036c000fdbd144a4e per...