Visualizzazione post con etichetta A casa di Arianna. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta A casa di Arianna. Mostra tutti i post

13 ottobre 2013

Il favoloso Mondo di Mamaison di Arianna Mencherini


A volte...
ci sono cose 
che sono come te le immagini
a volte ci sono cose
che sono come le sogni
altre volte ci sono cose 
che sono meglio di come le speri
e raramente ci sono cose
 che superano tutte le aspettative...




Se non fossi abituata da una vita a smentirmi
anche in casi eccezionali
dovrei riflettere prima di parlare e 
forse ci andrei con i piedi di piombo
con le sensazioni
ma in fondo a me piace rischiare 
e quindi lo dico lo stesso...


Vorrei che tutte le collaborazioni
che farò da ora in poi
fossero tutte come questa
vorrei che le persone che incontro
fossero tutte esattamente come questa
vorrei che i luoghi in cui lavorare
 fossero esattamente tutti così
vorrei che le atmosfere i gusti le sintonie
fossero tutte queste


In questo luogo magico
che magico è dir poco
ho ritrovato quella me, che vent' anni fa
apriva il primo (di dieci o più non ricordo) 
negozio in Germania
ho rivissuto
i sensi di colpa
le paure la tentazione e la follia
 l' urgenza
la forza la volontà la necessità psichica e sentimentale
di quello che provavo allora,
quando madre di un bimbo piccolo
amavo il mio lavoro
quanto me stessa
e dovevo dividermi...
con i miei due sogni


ricordo che ero anche compagna
e amavo follemente il mio uomo
ma
avevo un urgenza una generosità
una folle determinazione
amare quello che facevo...
vivere la mia vita
dentro il mio sogno...


lo sapete... poichè ve ne ho parlato molte volte
e mi seguite
e per voi sono quella che ce l' ha fatta...
quindi 
il fatto che io abbia sofferto per questo
non fa che darmi la misura del mio amore
per quello che anche voi amate...
eppure


anche io di fronte a tanta bellezza 
fisica... interiore
mentale e psichica
tanta innocente passione
tanta contagiosa determinazione
beh torno ad essere
quella ragazzina di trentun anni che ero
quando contro  tutti
ho preso il treno per Hamburg
e mi sono messa in testa che 
poi avrei preso anche mio figlio
che allora aveva due anni
e sarei partita...


Ho sentito tutto questo
Venerdì pomeriggio
dentro Arianna
ho sentito quella me che ero
e che in fondo sono rimasta nonostante tutto
che non si nasce tondi e non si muore quadrati...
e lei mi è parsa una figlia
quella che avrei potuto tranquillamente avere
se non l' avessi persa
 a poco più di vent' anni...


Ho rivisto in lei nei suoi
anni
nella sua dolcezza nella sua passione
nella sua palpabile emozione 
nel vedere che io ero come lei..
e non un gradino
diverso
ho rivisto me e i miei incontri....
Erano solo passati vent'anni
ma lei aveva davanti a se
uno specchio del tempo
e pensava che quello che mi accompagnava
era il suo bimbo
quello che la pretende
quando lei ha da fare...
diventato grande...


credo che lei abbia visto se stessa
forse...una se stessa matura, anni dopo
o forse lo abbia solo recepito senza nemmeno pensarci
che è bello e giusto quello che sta facendo
che la missione del bello
insegnerà a suo figlio ad amare il bello
e il futuro sarà più bello per tutti...


Perchè io, e forse anche lei, ci credo davvero che 
se qualcuno ama la bellezza
davvero
e non parlo dei dittatori pazzi
che si son comprati l' arte solo per possederla
l' Arte è di tutti
e noi nella nostra Toscana la respiriamo
fino da bambini, ne siamo pieni
ogni volta mi dimentico
com'è bella la mia terra
e io che rifuggo da brava Tosca
tutti i sentimentalismi
sento crescere un brivido nella schiena..
al
solo pensiero...


Ed eccomi qua allora, Venerdi scorso
in uno
degli ambienti più belli che io abbia mai visto
vicina a una persona bella
e dolce...come se ne incontrano davvero poche
mio figlio mi ha detto al ritorno
mamma se esistono ancora persone così
allora comincio a ricredermi sul genere umano...



la quale forse avrà bisogno di me
e io ne sarò ben lieta di aiutarla
Arianna
è là quel punto  che vedete nella foto
non ama come molti essere fotografata
non si riconosce nelle foto
come siamo un pò tutti
convinti che il bello
non ci abiti
e non sa nemmeno davvero quanto, è bella...
Spero di potervi parlare ancora di lei
spero di frequentarla ancora
e credo proprio che sarà così
e come sempre ve lo farò sapere..
per ora qui vi do un assaggio
del favoloso Mondo di 
Mamaison
di Arianna Mencherini
a Castelfiorentino
nel cuore della Toscana più iconografica
ai piedi delle torri di 
S Gimignano
andate a trovarla
in via Masini 91
non ve ne pentirete!!!
Come non me ne sono pentita io....

La vostra Regina
Marza Sofia
che è sempre più stupita che la bella gente ci sia...