10 giugno 2013

Nei dintorni... del cuore...


Il lavori per la trasformazione dell' Atelier stanno continuando
e sono piuttosto impegnata a finire prima che arrivino i primi ospiti amici

il 21 Giugno primo giorno d' Estate
si inaugurerà...
noi speriamo che arrivi presto questa Estate
che ci fa tanto sospirare...
l' abbiamo aspettata a lungo
dice le aspettative sono deludenti...ehh si sa...

ma non si sa se poi quando sarà arrivata saremo contenti
perchè di sicuro temiamo sarà torrida
e allora sogneremo un pò di pioggia
insomma non si è mai sicuri di niente, almeno io...

io vivo come sapete
 al confine tra la liguria e la toscana
e Sabato ad esempio
nel luogo dov'ero invitata ad un compleanno
c'era una giornata magnifica vedete in queste foto???
Ho scattato queste foto col teleobiettivo
perchè ad occhio nudo la vista non era proprio questa
ma si che era bella ugualmente ma non così
io mi sono ritagliata un pezzettino che escludeva 
quello che vedevo e non mi piaceva tanto.



Vedevo troppo altro, ma così, una volta aperto il file sul computer
le cose abbastanza piccole e in lontananza
mi apparivano diverse più grandi, più belle, più chiare...
sarà per questo scherzo della prospettiva
o per il potere dei mezzi fotografici
o perchè il tutto è il paradigma della mia visione delle cose??


Sioa come sia il sabato dal vero, mi è apparso
normale amministrazione bello ma normale...
così nonostante la giornata fosse bellissima
e molto calda...non ho visto che quello che volevo vedere..
e me lo sono ritagliato apposta...


La domenica invece l' ho iniziata negativamente
avevo paura della giornata di ieri
da tempo doveva essere una giornata, che nella mia testa
avrebbe dovuto essere importante
anzi che dico importantissima...
e l' ho iniziata e non sapevo come viverla
eppure SAPEVO CHE ERO SOLO IO CHE L' AVREI SCRITTA
E L' AVREI FOTOGRAFATA


E così ho deciso all' ultimo minuto di fare
si sa che io sono la combattente delle battaglie perse...
era una giornata aspettata da anni io almeno...
 la aspettavo la progettavo la sognavo da anni
solo che chi doveva viverla con me
non aveva e pare non avrà mai la stessa idea che ne avevo io.
Quindi quando al mattino mi son trovata a viverla
non sapevo come sarebbe stata e mi son detta
perchè cerco ancora di dare una svolta al destino?
perchè mi ostino a vedere sempre quell' angolino di luce in fondo alla valle??'


Perchè riesco a vederlo solo io nel mare della m che ci sovrasta???
Sapevo ormai di sicuro che non sarebbe stata
quella che io avevo a lungo e per anni sognato
ma ieri mattina e non ne ero sicura nemmeno mezzora prima ero decisa 
a viverla comunque nel migliore dei modi possibili
a far si che in un qualche modo rimanesse speciale...

beh non ho potuto far molto ma in un qualche modo
si... è stata anche meglio di quanto al mattino sperassi..
non di quella che sognavo che comunque non so
 come sarebbe stata comunque anche se io
 l' avessi realizzata secondo i miei piani primordiali 
diciamo così però però ....Vista la giornata di Sabato
le premesse non erano eccellenti Domenica pioveva...
 quasi anche il cielo dovesse piangere 
su questo mio automatico e improrogabile appuntamento
aveva cominciato a piovere appena uscita da casa...
E non ero nemmeno decisa... AD ANDARE
ad un appuntamento che se fossi stata coerente
con il giorno prima, ma dentro di me non lo ero più
non avrei dovuto nemmeno prendere in considerazione...
Ho detto a mia madre forse torno tra poco...


forse no...
E non sono tornata fino a notte tarda....
Eh quelli che mi conoscono sanno 
che non posso dire di no ad una persona nella vita
e quella persona..
ieri viveva una giornata importantissima ed io nonostante tutto 
nonostante i buoni propositi non potevo non esserci
si si lo so non ho le palle direbbe qualcuno
però di fronte all' Amore quelle due cose che servono nella vita
a me non funzionano mai...
Ieri pioveva era una giornata che doveva esser più triste
della precedente...
ma invece è stata più allegra e bella del giorno prima
Il giorno prima che appariva,visto da lontano bellissimo
e invece era frutto del pensiero di altri e non del mio...
La giornata di ieri era solo mia ed ero decisa a farla ESSERE
sono arrivata a destinazione mi aspettavo di tutto
e invece ho trovato che dall' altra parte 
qualcuno mi aspettava...se lo aspettava che sarei stata lì
ed io sapevo che non potevo deluderlo a costo di deludere me stessa
quindi mi è stato regalato un altro sogno
lo metterò accanto agli altri...vediamo che succede...
ah
come è difficile vivere nonostante uno ce la metta tutta
e sopratutto come si fa fatica a decidere...
quando non si vuol decidere...

A volte le cose non sono come sembrano
come non lo era questo tramonto
che vedete di sopra
Io si sa vedo il bello ovunque
e se non c'è me lo invento...
questo è allo stesso tempo il mio bello e il mio brutto...

Scusatemi per l' Ottava puntata  
del romanzo a puntate... io all' Ottava cavolo...
mi fermo sempre non so come mai
forse perchè l' Otto è l' eterno ritorno....
Forse... non so...
ma c'è di fatto che io TORNO SEMPRE
PANTA REI io torno sempre...
anche se tutto scorre
io sono l' eterno ritorno...ehehhe


La vostra Marzia Sofia


queste belle immagini si riferiscono ai dintorni del mio atelier
se verrete a visitarlo ve li mostrerò personalmente....

La pagina su FaceBook Marzia Sofia Artista.

Volete curiosare e aggiornarvi giornalmente  sulle mie creazioni  visitate la pagina https://www.facebook.com/marziasofiaart...