Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta La storia

Oggi..ventidue anni fa....la storia di me...

Immagine
Oggi mi tocca ricordare gli inizi della mia storia lavorativa...



Qui siamo ad Hamburg nel profondo Nord della Germania
E' il 13 di Ottobre del 1990 siamo appena ad un anno esatto dopo la caduta del muro di Berlino...

questo è l' uomo per il quale ho preso mio figlio Tyron di anni due e dalla Liguria terra dove vivevo mi sono trasferita al Nord...per amore... si è stato amore a prima s..vista ci siamo innamorati e non sappiamo nemmeno parlarci comunichiamo in Inglese... lo seguo... contro il parere di tutti naturalmente lui lavora in Teatro ... è un Lightdirector molto conosciuto in Germania...

mi dice..perchè non ti apri un negozietto  e vendi marmo di Carrara? sai le turneè sono lunghe  e col bimbo non mi potrai seguire lui andrà a scuola e tu potrai fare il tuo lavoro arredare... anche vendendo cose che qua piacciono molto...

quando l' ho visto la prima volta  ho creduto di riconoscerlo immediatamente è l' uomo dei miei sogni.. mi son detta quello che disegnavo da pi…

2003 Florence gift mart

Immagine
Amici del mio Blog, lo so che vi ho lasciato a metà con un altra storia è che,lo so  ci sono dei periodi di cui non vi ho parlato  prometto che lo farò ma ora ho voglia di andare un pò  in ordine sparso...


son passata avanti di quasi nove anni  da quando vi ho lasciato era la storia del 1995 ma dovevo spiegarvi perchè  e orta sono troppo stanca per farlo... sì sono un pò stanchina...

Quando esposi la mia prima collezione Gustaviana quella che vedete in queste foto...

esisteva ancora il Florence Gift, ora è rimasto solo il Macef ma ai tempi era molto famoso...

io mi inventai questa collezione e la esposi in un piccolo stand era febbraio credo o fine Gennaio  non ricordo per bene

il pezzo forte erano i candelieri ma anche le piantane  i mobili a due colori French ...le librerie le consolle le lampade coi cristalli... i vecchi specchi shabbati !

e tutto il resto...  se pensate che risale a dieci anni fa era decisamente innovativo e ispirato... lavoravo notte e giorno allora CI CREDEVO! chiusa in laboratorio a creare...
Pe…

La storia del mio lavoro, sesta puntata.

Immagine
Dunque ragazze... Son passati molti giorni da quella quinta puntata,
e mi è stato difficile, ricominciare non so, mi si era bloccata la vena... ma sopratutto ho finito, il mio settimo Romanzo era l' ora... è sempre catartico e mi ci voleva proprio...
Era Il 1995  e io abitavo in questa casetta  al limitar della pianura dello Schlezwig Holstein appena fuori Hamburg City... non vi impaurite, non morde è solo una regione dei BundesLand al confine con Hamburg  una regione che storicamente ha avuto un importanza tale alla fine dell' Ottocento, che meglio se andate a leggervi la storia altrimenti mi tocca star qui post su post, a spiegarvelo.


Ty cresceva felice e spensierato... andava a scuola in una bellissima scuola di campagna  faceva sport, aveva tanti amichetti.  La città era vicina, ma lontana abbastanza da permetter  a lui di vivere una vita sana e all' aria aperta... circondato da amici e animali...

Tutto pareva procedere per il meglio.. venivamo in Italia regolarmente per gli acquisti e aveva…

La storia del mio lavoro..... quinta puntata.

Immagine
E' il 1994 l' Estate più feroce che si sia mai vista  qui al Nord è arrivata e passata  ripiena di sogni scoppiati  e di delusioni tatuate sulla pelle  come un piercing indelebile... è ormai Autunno... mi vedete... sto davanti al nostro quarto negozio. Dice, ma da dove esce questo?? Ancora un altrooo ?...si un altro Ehh aspettate che vi spiego..non correte troppo.. Dunque Ve la ricordate ?? Mariele... La losca figura ... con la sportona della spesa stretta sotto braccio  emula di Eta Beta  e i denti sorretti da un ponte di ferro  che nemmeno quello sul fiume Kway  lei, con il sorriso mellifluo e la voce stridente come un graffio sulla lavagna si è infilata dentro la nostra vita  in quell' estate maledetta e l' ha bruciata  come una delle sue orribili sigarette filiformi...
ecco questo nuovo negozio è un suo... chiamiamolo ..regalo???


Ho l' aria di un cowboy inc.... si... guardo il fotografo e non so che cosa fare  per farglielo capire che  c'è qualcosa che non va..in tutto questo.. che non …