30 novembre 2012

Il Gustaviano secondo me....due


Spesso mi sento dire
bello mi piace non è il mio stile eh..
ma... bello...


eh te credo che non è il vostro stile...
mi dico
è il mio
come fa ad essere il vostro?



d' altra parte...
copiare non mi riesce
l' ispirazione mi viene da sola
la mia mano non fa quello che le dico
 ma solo quello che vuole


il mio occhio e le mie foto
contribuiscono al resto
per cui...


stamani girando per Blog
del nord
mi diverto tanto a vedere quelli tedeschi
 così capisco anche quel che scrivono


ho realizzato una cosa...
non è nemmeno vero che c'è posto per tutti
il posto se hai un tuo stile
 a volte si trova a fatica 
bisogna crederci molto e poi non ce la puoi fare a trovarlo
se non te lo danno gli altri...
hai voglia di sbatterti....
Eppure alla fine
è così
se qualcuno in qualche modo 
VALE DAVVERO...
il proprio posto, lo trova
Bisogna rimanere se stessi
la copia migliorata non sempre paga.
Bisogna insistere
essere se stessi e basta
il che non è proprio lo stesso, di esserci posto per tutti
 se ci pensate
e poi come riflettevo ieri con Robi
nemmeno la volpe più volpe è così furba...
in fondo nemmeno lei 
riesce ad arrivare all' Uva...
solo perchè la desidera...

L'Amore fa la Differenza!,
e io l' amore ce lo metto sempre
e son sicura anche voi...

La vostra Marzia-Sofia

28 novembre 2012

Il Gustaviano secondo me...


E' un labile confine
quello che divide
le cose



forse non esistono regole... 
se non una regola...
che non ci sono Regole...


è come Il Gustaviano e lo Shabby
si mischiano a volte
impercettibilmente


in fondo è solo una questione di nomi..
e di gusti...


qualcuno dice che quello che è bello è bello
ma a volte.... quello che ci appare bello,
per gli altri non lo è altrettanto...


è come quando ami un uomo..
o una donna
sei sicura che sia il più bello del mondo
e ti chiedi perchè gli altri non riescano a vederci 
quella bellezza che forse è chiara SOLO
ai tuoi occhi..
E' l' amore che fa la differenza...
SEMPRE..
l' Amore.....

Buona giornata amici e speriamo che lo sia....

ps non posso farvi vedere
 la TRASFORMAZIONE DI QUESTO CASSETTONE 
La vedrete presto in Edicola


24 novembre 2012

Divino Music Pub di Tyron Tomaselli a Marina di Massa


Carissimi amici del mio Blog
se un Blog è un Diario virtuale..
beh adesso vengo a raccontarvi un altro pezzo della mia vita
o meglio della vita 
della persona che amo di più di me stessa
mio Figlio


bella forza direte
anche noi siamo tutti genitori
e amiamo più di tutto al mondo i nostri figli
ecco proprio per questo capirete come mi sento


questo che vedete sopra è l' ennesima..
se seguite il mio Blog
lo saprete
avventura di mio figlio Tyron
detto Il Marchese
eh quante volte ve ne ho parlato
beh questa volta lo faccio ancora con più orgoglio di prima


infatti il mio ragazzo si è gettato di nuovo come solo lui sa fare..
da chi AVRAA' PRESO? MAH!!!
nell' avventura che lui ha desiderato da sempre
nonostante come voi sapete sia bravissimo e non lo dico solo io 
nel mio mestiere
da sempre ha il sogno di aprire un PUB
quindi quando suo cugino Daniele
mio nipote...
ha deciso di prendersi un anno sabbatico
dopo diciotto anni di lavoro ininterrotto
nel locale che ha creato insieme a suo fratello 
quando aveva solo diciotto anni...
Tyron si è detto pronto al grande salto.
Per mesi ha duramente lavorato per imparare il mestiere non facile di barista
osservando il cugino
e poi si è preso questo onore e questo onere.
Per un anno gestirà
questo PUB
Il Divino Music Pub
a Marina di Massa


e da pochissimi giorni
da quando suo cugino 
glielo ha lasciato in gestione
si è dato da fare
per risistemarlo e per renderlo il più possibile accogliente e chic
Capirete  che avendo la mamma che ha
l' impresa si è subito rivelata divertente e coinvolgente
anche se il poverino
non dorme ormai nemmeno più
qui in queste foto vedete com'era il locale una settimana fa


e qui vedete il gestore 
tra un pisolino in piedi e l' altro
che si accinge a seguire la madre
 la quale armata di pennello
ha anche l' ardire di fotografare...come al solito!
(non per niente mi chiamano scatto matto)


ecco insomma
la prima fotocronaca
di una trasformazione che durerà come minimo mesi
Ehh soldi non ce ne sono
e tutto costa tantissimo anche se le idee sono tante
per cui
si va di fantasia e speriamo di buon gusto...


queste prime foto
della trasformazione compiuta in tre giorni
vi dimostrano che ce l' abbiamo messa tutta 
ma la superficie è grandissima
ci sono infatti ancora
da fare tutto il PURGATORIO
la zona bar
e l' Empireo un soppalco privèè
nonchè l' Inferno 
anch' esso molto originale
Il locale esistente da 18 anni come vi dicevo
 nell' intenzione dei miei nipoti
già allora istruiti dalla zia 
sulla Divina Commedia
era stato un idea originale e molto divertente
Quello che vedete per adesso
 si trova all' ingresso ed è il Paradiso...




e se non è un paradiso questo!!!!
ahhaha
oltrettutto si mangia bene 
si sente musica e si spende poco
è ideale anche per le signore in coppia a o sole
 che vogliano passare un pomeriggio rilassante e divertente.
per le coppie che cercano un pò di atmosfera
e la sera fino alle 22 Apericene
in gruppi o non
per festeggiare compleanni 
o feste varie aziendali e non anche su menù a richiesta.
Il padre di Ty Francesco Tomaselli
 è uno Chef molto conosciuto in Versilia
e a richiesta si... esibirà....
il tutto
in un atmosfera diversa e accogliente
indubbiamente molto chic.
Presto vi inviterò tutti a vedere 
quando inaugureremo.
e nel frattempo vi terrò aggiornati...

Speriamo bene!!!
e
speriamo che il governo la fortuna 
 Dio, visto che si parla anche di lui
o chicchessia
ci.. anzi... gli diano una mano
che, ve lo giuro
SE LO MERITA
a presto sperooooo!!!
E in bocca al lupo TY

TI ADORO AMORE MIO
conta su di me.


Ah dimenticavo e
 mi urge anche mandare un semplice forte abbraccio
 a Maria Teresa Tomaselli
 a Daniele Cordani e alla sua famiglia
loro sanno perchè...
Buona Vita!

Marzia-Sofia



22 novembre 2012

Una casa Pompeiana a Roma..


Cari lettori
come direbbe il Manzoni
mi servono alcuni post riepilogativi
e quindi rispolvero se così si può dire 
lavori fatti l' anno scorso


ecco qua il lavoro
fatto a casa di Silvia
l' Ottobre del 2011...




la mia amica Silvia che è psicologa
aveva preso in affitto
questo attico
in un palazzetto anni 50
alla periferia di Roma



un mese prima nell' Agosto del 2011
e vi si era trasferita
armi  nel vero senso dell aparola
e bagagli...
Naturalmente essendo un oggetto in affitto


non se l' era sentita
di fare interventi che non fossero
di make up
come li chiamo io...


e si era rivolta a me..
sapendo che proprio di questo mi occupo
io cerco infatti di 
imbellire
senza stravolgere
usando solo il colore


la cosa che più mi preoccupava di questo lavoro
era la nostra differente
passione cromatica
lei ama infatti i colori
che io non prediligo
gli aranci i rossi i gialli
colori solari e sfacciatamente terapeutici
li definiva lei...



Comunque alla fine
credo di aver fatto del mio meglio
e lei del suo
unendo i nostri gusti
siamo riuscite
a tirar fuori dei gusti comuni



abbiamo anche acquistato
alcune cose
in diversi mercatini e le abbiamo trasformate


io comunque credo
e lei me lo ha confermato
di essere riuscita a 
rendere la sua casa
un compromesso accettabile 
tra i nostri due temperamenti...


E infine abbiamo festeggiato...
In questo lavoro
ho usato colori caldi
terrosi
e ho lasciato che lei poi aggiungesse un tocco finale
nel suo stile
credo che il risultato sia stato ottimale
lei ne è stata felice e soddisfatta
Ho lavorato un mese e mezzo a questo progetto
e l' ho intitolato omaggio a Roma
per i vari interventi pompeiani




e credo che anche se le foto sono molto
dissimili dai colori originali
rendano una sorta di idea


La sera dell' inaugurazione
tutto risplendeva di colori
ma
a distanza di un anno
vi ho trascorso il mio compleanno
e le cose sono leggermente cambiate
Anche lei infatti
ha acquistato un letto completamente bianco
potenza dello shabby??


Comunque almeno nel cibo
 il colore non è male..
mica possiamo mangiare
 solo i Giotto
solo perché sono bianchi!!!
maniache che siamo!!!
Questo è un lavoro che non vedrete sulle riviste
poichè i colori sparano
sulla carta patinata
ma credetemi
vale la pena ...
osservarlo bene
 non fa molto calore???

La vostra Marzia Sofia

20 novembre 2012

Il Mare d' Inverno,


A volte il bello nelle cose
è molto difficile da trovare


il rovescio della medaglia 
di pasticcini e profumi


eppure se si guarda bene in fondo alle cose
anche il brutto
può avere un suo fascino


si dice Shabby ...Rovinato
Shabby è Chic
Rovinato è bello


beh a volte è difficile...
vedercelo il bello
deve essere rovinato ad arte...
eppure ...
tra queste rovine naturali


tra queste tempeste
nella vita


un orizzonte di luce dopo la tempesta
c'è sempre...


se si riesce a scovarlo
il bello esiste


in mezzo al caos in mezzo al disordine


in mezzo alla distruzione anche la più totale


spunta sempre la vita...


e la si raccoglie chini
e stanchi


eppure, se si guarda bene all' orizzonte




in fondo in fondo
più del mare 
attraverso la curva infinita dell' orizzonte





se si sa guardare...
fino in fondo alle cose


se si osserva
il lato oscuro 
di questo sogno che chiamiamo vita


si capisce che c'è sempre una
piccola striscia di luce anche sotto la pioggia



allora si deve affrontare la tristezza

sfidarla e vincere....


tornerà il sereno
anche se non lo si vede
e poi basta averlo dentro...
o no?

Ecco amici
Sarzana è anche questa
Il mare d' inverno...
non solo dolcetti e profumi...

Con questo post
si chiude... per ora ...
 la promozione del luogo in cui vivo...
e nel frattempo ringrazio le
401000 volte in cui avete cliccato sulle pagine di questo Blog
grazie a tutti
La vostra Marzia-Sofia

Ps Ah non vi preoccupate non sono triste... anzi sono tranquilla
anche perchè ho una bella sorpresa che vi mostrerò a breve...

Essere o non essere diversi questo è il problema.

 A me non piace mai, essere come gli altri,  ma a molti di voi piacerebbe essere come me... Una cosa bruttissima da dire  ma è un ...