8 novembre 2012

.Progetti futuri...


Quando penso alla quantità di cose che ho fatto in vita mia
a volte mi dico..
ma quante vite ho vissuto???

Ogni decennio della mia vita...
si può dire che ci sia stato un cambiamento
così enorme
da far tremar le vene e i polsi
come direbbe Dante, ai più
Invece...eccomi ancora qua
come Roma
Più " beeeella" e più "splendenteeee" che pria!
Bravo!
Grazie!
per citare una scena ...molto famosa...
ehehhe



mi direte, ma come...
hai più di Cinquant' anni di che vuoi essere splendente?
lo so...
e iol mio bello è proprio che non lo dimentico...
 ma in questi oltre cinque decenni
ho fatto tutto quello che avrei sempre voluto fare...
senza esclusione di colpi...
e mi dico...vi pare poco?


Certo, la vita mi ha sottoposto anche a delle prove,
ma questo mi pare normale...
Ma un pizzico di fortuna e di lungimiranza mi hanno salvato sempre.
Senza contare come già
 il primo decennio della mia vita,
l' abbandono di Firenze da parte dei miei genitori 
dopo la nascita di mia sorella, 
non fosse da considerarsi uno sconvolgimento 
degno di determinare una quantità incredibili di decisioni nella mia vita...
non mi sono mai fermata...


e tutto ciò mi ha portato
ad il
il secondo decennio della mia vita
come che
non fosse anch' esso, fatto di abbandoni, di piccole sicurezze lasciate,
capaci da se stesse di cambiare 
tutto il destino sul piatto della bilancia...
quell' abbandono  a poco più di vent'anni della famiglia di origine
per la formazione di una nuova 
in una nuova regione d' Italia
che preluse
all' apertura del terzo decennio
la follia dei miei trent' anni...
che ancora oggi mi dico ma come ho fatto?
la qualcosa mi permise incontri, che determinarono altri incontri 
che ne determinarono altri, così determinanti,
da farmi cambiare non solo regione ma Nazione
oltre che amore...



il quale amore dopo un decennio passato fuori d' Italia 
a fare cose che mai avevo nemmeno immaginato di fare
veramente
cose impensabili eppure per me facili da realizzare,
decise che sarebbe voluto tornare,
decisione che al volgere 
del Quarto decennio della mia vita 
mi riportò A Firenze..
e in che modo.....
nella mia città, che in fondo non mi è mai parsa tale
tanto Firenze è di tutti
che considerarla propria pare un eresia...
dove aprii Laboratori d' Arte e mi inventai il mio stile 
e smisi di proporne altri già fatti


e nella quale vissi abbastanza 
da portarmi a ritrovare i miei... dove li avevo lasciati,
e a comprare casa là
cosa che davvero nemmeno avevo mai sperato
la casa dei miei sogni...
che poi nemmeno ho saputo conservare...
 e qui che ormai però non più abituata al luogo, alla provincia,
a prendere la decisione che
mi riportò ancora indietro al luogo dove era nato mio figlio,
e da cui ero partita anni prma
e quindi al volgere del 
Quinto decennio della mia vita
alla insperata fortuna di ritrovare, libero, 
l' uomo che non avevo mai saputo di amare...
e lasciarmi prendere da lui...come un regalo inaspettato
il quale uomo,

mi ha condotto per mano
con una serie di abbandoni e ritorni
alla maturità...
più sua che mia... per poi regalarmi un sogno,
attraverso altre coincidenze fortuite.
Il quale sogno ,IL MIO ATELIER,  ha fatto si che io 
OGGI
apparissi su tutti questi giornali
che si occupano di me
e io non so per quale ragione ... 
se non quella che pensano io lo meriti. DAVVERO.

Concordi con voi, amiche che mi seguite e amici.
Prima di tutte le mie care amiche Anna e Grazia
famose a tutte voi
che hanno sempre creduto in me 
e mi hanno sempre fatto aprire gli occhi su quello che era il mio valore
e poi Lorena
che è come se fosse me che parla per se...
e Silvia e...veramente troppe con un  solo bacio a Maman...
Poi una lista infinita di nomi
che non faccio per non dimenticarne altri, che siete tantissime.
Ecco non ci crederete,
 che, qualcuno quest' anno ha pensato 
lo volessi mandare in rovina (ahahah)
siamo alla decima uscita in un anno... dall' anno scorso ad oggi...
ROBA DA NON CREDERCI!!!
Infatti....

E' in Edicola ancora Casa Chic
con un magnifico articolo su di me...

 sono uscita quest' anno più di sei volte per 
Casa da Sogno
che mi scoprì per prima
e una volta con Abitare Country
che oggi mi offre collaborazioni .... 

Beh mi fa pensare che la vita
è tutta una sorpresa, che bisogna lasciarsi andare, 
come quando stai cadendo ...
se cadi morbida ti fai meno male...
Bisogna aver fiducia nei propri sogni
nella propria follia,
nella propria Buona Fede
se vali te lo riconosceranno...
Bisogna insistere fino in fondo a crederci però senza mai mollare
consci che altro, non si può proprio fare...
Io non ho mai sgomitato in vita mia
e non ho nessuna intenzione di farlo ora...
ma 
GRAZIE A TUTTI!
per il bene che mi volete in primis voi miei amici di Blog
che a giudicare dai Followers siete pochissimi
 ma mi seguite in tantissimi
e siete tutti liberi di farlo, decisi e divertiti da me e dalle mie bischerate!
Ciascuno di voi
vale per me un peso enorme
quello delle mie valutazioni di me...
attraverso voi e quello che mi dite
io so esattamente quello che valgo
e quello che valete per me non ve lo posso dire se non abbracciandovi
virtualmente...


e ve lo giuro
VALGO, VOI....

La vostra Marzia-Sofia



La pagina su FaceBook Marzia Sofia Artista.

Volete curiosare e aggiornarvi giornalmente  sulle mie creazioni  visitate la pagina https://www.facebook.com/marziasofiaart...