28 giugno 2011

In vacanza...per lavoro.A Roma da Silvia.


Di luoghi magici è piena la terra..
ma a volte
chi sa come...

un luogo è più magico di un altro


nell' artificiale astratta concezione del paradiso 
che ciascuno di noi coltiva
c'è sempre una componente extrasensoriale..
non si sa mai insomma
cosa è magico per uno e cosa lo è per qualcunaltro...


Se anche,
 quello che state vedendo 
non fosse, ovviamente, da considerarsi un luogo magico per chiunque...


per me lo sarebbe comunque

La tenuta Casale Belladonna 
si trova nel parco naturale della Marcigliana a due passi da Roma
attraversando via della Bufalotta
( quante risate mi faccio ancora a sentire questo nome)


Insomma in questo Luogo Magico
si trovava in Vacanza la Dottoressa
Silvia Furci.
leggete su ilmiolibro.it
il suo PRIGIONIERA DEL BUIO

una mia amica di penna...
diventata amica di vita...
 nel senso che facciamo parte entrambe 
di un famoso gruppo letterario 
i Paraterrestri...che fu 
creato due... ormai tre... anni fa dal tenace e visionario 
Stefano Panicacci, mio conterraneo..


Silvia è una donna speciale..
lo so lo dico sempre... 
ma, sarà un caso... io conosco solo donne speciali....
la sua storia ...pur decisamente pubblica 
è per la sua stessa drammatica esistenza... incredibilmente privata.

Se la labile memoria del mondo resistesse ai trent' anni
sapremmo tutti chi è Silvia,
dovremmo saperlo!!!
non avremmo mai potuto dimenticare 
quello che le è successo quando aveva poco più di ventanni 
e la vita davanti
perchè quello che è successo a lei 
era come un premio speciale della vita che dovevi rendere...
che però andava consegnato 
Un pacchetto però che di colpo in una notte di Dicembre
con due colpi di pistola sparati vigliaccamente
mise fine alla sua prima sofferenza 
e poi ne inserì una seconda 
che forse avrebbe potuto cancellare la prima ...
ma non lo fece...
perchè Silvia e suo fratello Massimo
erano diventati grandi..
da soli... in una notte...


e poi Grandi lo sono rimasti per sempre....



Nel vano tentativo di dimenticare....
 il tempo
a volte lo si sottolinea dentro l' anima
lo si prende dentro e lo si contrae come una malattia come un regalo...
IL TEMPO 
e l' anima di Silvia è immensa e pura
una ANIMA fuori dal comune
per spiegarvi 
dico solo una cosa... suo padre era 
Giuseppe Furci
digitatelo su Google questo nome se vi va di saperne di più..



Non so se Silvia gradirà questa mia invasione
lei è una persona molto riservata e schiva 
seppure brillante solare 
e innamorata della vita e della gente...




il contrasto tra la leggerezza e la pesantezza fa parte di me già nel mio nome
ma in questo momento 
sento alcuni brividi che percorrono le mie braccia 
e si rintanano verso il collo 
facendomi scuotere come gelatina...
se penso a Silvia e alla sua VITA!

Ora ridiventerò leggera....



anche se con la mia stazza ...beh
diciamo che si tratta di uno sforzo sovrumano..
eheheh

Parto da Giovedì 25
quando abbandonando per un attimo la mia follia quotidiana...

mi sono spinta con tutta la mia pesante leggerezza
su di una Freccia
di trenitalia.... direzione La città Eterna!

Ero stata invitata da Silvia a visitare la sua nuova casa
la casa che lei  
sta per andare ad abitare da sola...
e che io dovrei aiutarla a ristrutturare...



che non è questa che vedete...
questa, come vi ho detto...
 è un luogo di pace e di relax alle porte di Roma...
che potrete anche affittare se volete per dei periodi di vacanza 
Una splemdica casa gestita 
da due ragazzi meravigliosi di cui mi sono innamorata all' istante 
Laura ed Andrea...


Stare quattro giorni e quattro notti con lei
e con Lorena... la nostra bella Sicula...
imperturbabile... grande ascoltatrice... e donna senza complicazioni...
di grande coerenza e dolcezza sicura....
(un altra delle nostre amiche di penna)


a cui si è aggiunta Monica sua nipote che lavora non lontano...


ragazza sagace e spontanea piena di forza e simpatia...

è stato come vivere in un sogno
quello che si intende per vacanza per relax per amicizia
per esistere..
senza patemi senza arroganza senza cattiveria ne maldicenza 
senza BRUTTEZZA

cosa di cui io abbisognavo particolarmente...


mi sono veramente divertita e riposata...
e ho frequentato persone belle e vere...



ho giocato a fare la diva...


ho semplicemente vissuto pensando 
che esiste un umanità 


che sa coesistere




sa giocare sa ridere di cuore...


che sa vivere. ..



che sa essere solidale...


che sa  essere sincera ...


in una parola non solo vera ,



ma grande...


Grazie Silvia


la Vostra Marzia-Sofia


Ecco... ricomincerò questo nostro rapporto
dopo dieci giorni di silenzio...

parlandovi di questo soggiorno
parlandovi di Silvia
finchè poi col tempo vedrete
cosa riusciremo a fare della sua casa...

che è il motivo per cui io vi mostro tutto questo..
in questi giorni 
in cui non potevo comunicare con voi mi sono sentita 
quasi inutile..il contatto con voi 
mi corrobora mi da la misura di quello che sono e che sarò

continuate a seguirmi amici e amiche
vi voglio bene ed anche se non rispondo a tutte singolarmente 
anche perchè siete tante 
 poi non avete tutte una mail a cui si può accedere...


Vi leggo sempre con immenso piacere quando mi commentate...
GRAZIE A TUTTE!!!!!




20 giugno 2011

la mia casa cambia...la seconda camera da letto.

mamma mia quanto mi sta costando in termini di stress 
questa mancanza di ADSL
certo le amiche continuano a mandare messaggi di solidarietà..
.ma le visite al mio blog sono diminuite di un terzo...!!!!!!
Eppure ero convinta che gli ultimi post fossero interessanti
mah comunque
io vado avanti a farvi vedere o miei pochi seguaci rimasti
quello che ho combinato a casa...


ieri anche se sul cielo di marina di Carrara sfrecciavano le frecce tricolori
io totalmente disinteressata ad un qualsivoglia evento esterno
mi concentravo sulla seconda camera da letto di casa mia



chi mi conosce sa com'era 
bella ma opulenta signorile principesca lussuosa
gli aggettivi si sprecavano per definirla
in una parola forse
Eccessiva
come tutto quello che mi appartiene...


obiettivamente non che adesso lo sia di meno...
ma tant'è è la mia camera..
il che è tutto dire...

allora ho fatto la prova che molti di voi mi chiedevano...
Il bianco...
ma non perchè me lo chiedevano gli altri 
perchè sentivo che c'era un motivo 
se loro me lo chiedevano ed io rispondevo,
invece di mandarli brutalmente 
e dire in tedesco quello che non vi traduco 
ma si scrive così
Sie mussen erstmal riechen wo ich geschiessen habe!! 

ma è proprio vero che 
sono cambiata 
sentivo e sento il bisogno di cambiare davvero...


dopo il salone


la camera da letto grande



l' ingresso

e il piccolo ingressino


il bagno era già chiaro...


ecco questa è ora la mia cameretta
prima detta anche la stanza della principessa...
(Marchesa)
che momentaneamente non è più la mia cameretta da single..
perchè udite udite ....e solo ora lo posso timidamente annunciare..
non sono più sola che il mio Amore è tornato..
spero per sempre...ma chi lo sa...
tra noi due la storia è infinita!!!!


spero comunque vi piaccia 
nonostante le solite foto mosse 
e il solito computer piccolo che non mi permette 
di vedere chiaramente quali inserisco...
nonostante io inforchi due paia di occhialini uno sull' altro..



Ripeto per fare un post migliore aspetto foto
MIGLIORIIIIII!!!!!
e arriveranno prima che voi crediate...
Ora vi saluto e vado a finire un paio di lavoretti


La vostra Marzia-Sofia




18 giugno 2011

Un ingressino.


La trasformazione di casa mia 
continua anche se non posso farvela vedere
come vorrei perchè come forse sapete
non ho internet a casa per un periodo
colpa del passaggio da Telekom a Infostrada...
è bene dirlo
che un bel giorno si sono messi insieme per rompermi le balle
ma lasciamo perdere...


tornando alla trasformazione...

per ora vi ho fatto vedere
il living...


l' ingresso




oltre che una camera da letto



 ne manca un altra cameretta e il bagno..
tra le due camere vi è un ingressino 
piccolissimo



quando è venuta Grazia  Maiolino
di shabby chic mania.com 
a casa mia

volevo velocemente rendere il tutto presentabile 
e ho pitturato come una pazza...
il muro dell' ingresso di grigio cancellando tutto il trompe l' oeil...preesistente 
che avevo ripreso da un castello arre3dato in stile settecento...
 che giallo com'era non ci stava proprio più bene 
così ho fatto una strage di uccelli...( dipinti)
ahahhaha

ed ho pitturato velocemente anche la ribaltina 
che vi si trovava...


poi davanti ad Anna e Grazia 
le mie due Tremende...
per fare un pò la splendida( ahahhah)
ho dipinto davanti a loro il tralcio
che vedete qua sopra.... ma lo vedete??
io lo vedo un pò mosso 
ma da questo cavolaccio di net book 
non riesco a vedere altro di meglio...


beh insomma ora ...finalmente...

mi sono decisa a pitturare un pò 
anche dietro il mobiletto 


ahahha

e poi ho deciso di spostare alcuni mobili da una stanza all' altra
 ho riportato la cassettiera che avete visto nella camera grande 
che, era in cameretta
e ho spostato la ribaltina nella cameretta


e nella parete vi ho messo una ribalta che era uno dei miei 
vecchissimi forse il più vecchio lavoro 
fatto nel 96 in Germania 
ed ispirata ad una casa parigina
arredata da Fedriche Mechiche un architetto che adoro...
che avevo visto su di una rivista...
sembrava una trapunta dipinta... 
un capitonnè 
appoggiato sulla pancia del mobile ribalta...

Arricchito con un drappeggio di tendaggi 
e scritte a mano frasi dall' Opera Aida 
di Giuseppe Verdi...



un oggetto che 
l' alluvione, aveva abbondantemente devastato 
ma che non ho avuto cuore di buttare....


ecco per ora è così 
poi vi farò vedere i miglioramenti 
lo userò per portascarpe...


 intanto intravedete uno scorcio 
della camera della principessa 
cioè della Marchesa..
cioè io
cioè me...
ma quella è roba per un altro post!!!


Che fatica arrivare in fondo a questo post ...
ho le mani anchilosate...
e la vista annebbiata 
o saranno le fotoo????

Maledetta telekom!!!

buona domenica e alla prossima..

La Vostra Marzia Sofia

Ps dimenticavo..
quella nella foto sono io.... quando ero mia nonna credo...non so ...che dite mi somiglia???

16 giugno 2011

La mia casa cambia....La camera da letto Gustaviana.

Care amiche
oggi farò un post molto veloce
e sarà così per un pò di tempo
a casa ho cambiato gestore e lavoro dal lab
cosi non so cosa verrà fuori
faccio una prova
comunque vediamo cosa succede..


vi avevo promesso
la trasformazione delle camere da letto di casa
cominciamo con una...


la Camera padronale cosidetta...
oggi parlerò poco
troppo faticoso da qua cercare di impaginare il tutto



forse qualcuna di voi
ne sarà anche felice...



finalmente sta zitta e lavora...


ma... se io lavoro sempreeee...


non vedete come sono ridotta???



oddio ridotta...insomma mica tanto
tra una opennellata e l' altra sbaracco il frigo...


ma da quando mi sono messa in testa questa folle idea
non ho più pace
trasformare tutta casa con un barattolone di vernice bianca...



ma a stare proprio senza decorare
non ci riesco proprio...
e qualche orpelletto ce lo metto sempre



e che ne so se no..
non sarei io...ahahah non ci crederete avevo scritto un refuso
invece di io Dio ...beh insomma
Dio è nelle cose
secondo me
e per alcuni Dio può anche essere internet



che ci fa comunicare così
col mondo
tanto che quando non c'è ci pare di essere in prigione..



ieri pensate ho rilasciato una video intervista..
tutto via web cam
per un programma di mediaset sulle donne
è stato divertentissimo
vi avviserò se e quando la metteranno in onda...




intanto non so nemmeno se quando sarò arrivata in fondo a questa pagina
non sarà già saltato il collegamento o che altro..



ma come vedete come non ce la faccio
a resistere a spuntare dalle foto allo specchio..
così non riesco a non scrivere
e alla fine mi piacerebbe fare come la mia amica Anna
di Shabby and Charme.com
lei fa un augurio scrive due righe e ha già detto tutto



 io sono prolissaaaa....
non la finisco più di parlare...
e nemmeno di scrivere...


mi sa che molte di queste foto saranno sfuocatissime..
ma io non riesco a vederle sul piccolo net book
e per diversi giorni dice fino al 28 di Giugno sarà così cavolacciooo...


se ce n'è qualcuna ( o tutte ) sfuocata...dategli fuoco!!! ahhahah
PS Mari..... Creamaricrea.com  non mi sparare....

lo sai che aspetto qualcuno di molto bravo 
che renderà onore al mio lavoro 
se onore avrà!!!!



Ora smetto che ho un appuntamento e devo andare..
vi piacerebbe sapere dove???
si incontro un bell' uomo venuto da lontano
ma non c'è altro pettegole...non c'è altro...
ahhha

a prestoo..



la Vostra sempre matta



Marzia Sofia

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...