6 dicembre 2011

A casa di amiche, Lorena a Trapani, quarta puntata


eh amiche mie ..
una di voi, Rosa, ieri,
mi ha scritto dicendomi...
 tu senza parole? pare di vedere un film muto
invece la Anna http//shabbyandcharme.blogspot.com 
si è congratulata... dice che parlo troppo..
non avrà ragione???ahahahah scherzo Annì....
Sia
come sia ho perso 
malauguratamente uno dei post più belli
 che avessi scritto negli ultimi tempi secondo me
 e solo poche
fortunate all' inizio proprio all' inizio..
lo hanno letto
le altre 
hanno visto una serie di immagini mute...
e basta!!!


Pensate ...era tutto pronto... 
alle dieci Lorena stava per venirmi a prendere,
io come sempre
svegliavo il marchesino alle 10 meno cinque
(praticamente scende le scale vestendosi)
e tutto sembrava andare per il meglio,
ma
 la connessione hot spot del b&b era saltata più volte
e
 mentre chiudevo velocemente le pagine aperte sul computer
vedo una finestra di blogger non salvata 
e cosa penso bene di fare?


ma di salvarla naturalmente  no??
e cosa salvo invece ?
il vecchio inizio di post senza PAROLEEEE...
ero disperata
ci avevo messo due ore a scriverlo 
rubando tempo al sonno
che reclamava
uhhh che Nervus!!!!


comunque forse era destino...
parlava troppo positivamente 
di cose che avrebbero suscitato qualche polemica
ma chi se ne importa....
 come dice sempre la Anna 
che quella, è "mia suocera"

le parole a volte non servono
le immagini parlano da se...
eccome se parlanooo!! dice lei
che ne dite ha ragione???


voi che ne dite?? parlano??
e pensare che
AVEVO PROPRIO INIZIATO DICENDO
che non mi venivano le parole...

forse perchè sono molto stanca
 forse perchè a volte le parole sono davvero di troppo
sono pesanti insomma inutili a voltee,,,
insomma 
un paio di bei pensieri mi sono sfuggiti per sempre 



ma quello che spero resti è la soddisfazione 
che ho visto negli occhi di Lorena
e della sua famiglia
si lo so che bisogna stare attenti a parlare troppo
come vedete ieri ne ho avuto la riprova...
ho detto sono felice, come non mai
e subito mi è arrivata la botta...
ma alla fine
si tratta di poco..lasciatemi godere
di questo bel luogo
di questa fantastica ospitalità
di questa bella gente


e pure di quello che io e Ty siamo riusciti a fare
 in poco meno di una settimana
ne siamo molto soddisfatti 
e abbiamo fatto un migliaio di foto
di questa esperienza..
ma ve le proporrò con calma

ieri sera non ho avuto la forza di farne troppi 
di questi collage
 per ora vi accontenterete di questi

Sapete sono un pò malatina
 devo prendere ancora due antibiotici e
riordinare le idee


intanto un assaggio...e...
a proposito... 
Oggi si torna a casa
e devo dire che non ne avrei nessuna voglia
baci a tutte voi che in questi giorni siete un bel pò più del solito
anche se avete bisogno di una purghetta commentativa
oh... nonostante i miei proclami
 non ce la fate proprio a commentare eh??
siete anche voi senza parole???
ah ma questo era scritto nel post di ieri e voi..
non lo avete letto...

vado a prepararmi.... che l' aereo mi aspetta...
arrivoooo Jean Pol de Foll
e sappiamo nooooi cosa intendo....

La vostra Marzia Sofia

5 dicembre 2011

a casa di Lorena, seconda puntata


Questo post amiche mie 
è senza parole...
Avevo scritto tutto una roba tutta la mattina per farlo e poi???
Il destino ha voluto che si cancellasse
in una maniera che poi vi racconterò..ma oggi taccio
non trovo più le parole.

















a stasera col finale......

la vostra Marzia Sofia




4 dicembre 2011

a casa di amiche, Lorena a Trapani Prima puntata


eccoci qua è domenica
e io e Ty
dobbiamo finire questo lavoro iniziato da Lorena
ancora non ho avuto il tempo di farvi vedere nulla..
son stata anche poco bene ma...eroicamente
(ahahah) e stoicamente sia io che Ty ci abbiamo dato dentro...



quando ho detto a Lorena che le avrei
trasformato il salotto
ero così felice di farlo
che le avrei fatto qualunque cosa
il fatto che lei come Silvia
avesse piacere che io la aiutassi mi pareva di una tale bellezza 
che avrei accettato anche si fosse trattato di una sfida impossibile
e di fatti lunedì mattina appena arrivata
al primo sguardo la cosa mi è apparsa decisamente
DIFFICOLTOSA


si amiche difficoltosa assai....
non perchè impossibile sia chiaro, solo,
enorme per il tempo prestabilito per farla...
come fare?
beh raddoppiando le forze,e
aggiungendo due braccia forti
alle mie ormai stanche membra,
così senza por termpo in mezzo
ho chiamato Il Marchese...mio figlio
a darmi manforte




all' inizio lui ha nicchiato dicendo ma maammaaa..
ho da fare...in effetti c'erano molte cose che lo aspettavano a casa ma...
gli feci un offetta che non potè rrrifiutare 
e così mercoledì io e Lorena siamo andate a prenderlo all' aeroporto
e ancora non mi sono pentita 
perchè dopo tanti mesi, lavorar insieme di nuovo
mi ha fatto capire quanto lui sia maturato
e ho passato dei giorni tranquilli e belli
grazie alla infinita dolcezza disponibilità...misurata calma e capacità
di ascoltare di Lorena...
una donna che stimo enormemente..
e che oltre tutto scopro veramente amica..


quelle che intanto che io chiacchero state vedendo 
sono forse le cose che vi interessano di più
le prime foto che vi mostro del lavoro compiuto..
Come sempre
 io sono in quel limbo in cui aspetto 
di vedere veramente con gli occhi 
quello che la mia mente mi ispira...
avevo una fortuna nel tutto
ed era che la base anzi le basi per questa trasformazione c'erano tutte
e al fine quando vi mostrerò i risultati finali
ve le svelerò.
Ci sono diversi tipi di trasformazioni
 e questa è una di quelle 
fondamentalmente più facili dal punto di vista estetico
anche se i materiali..
i mobili e le pareti erano in realtà decisamente ostici.
.dal punto di vista della possibilità operativa,
l' insieme delle cose si presentava ottimo per la trasformazione finale..
Lorena poi è una di quelle che ha esattamente chiaro quello che io faccio
non si aspetta e immagino non se lo sia mai aspettata 
un qualcosa che non sia "io"
purtroppo  o per fortuna
il mio stile Marziaviano è ben riconoscibile e determinato..
quando si chiama me si sa dove si va a parare... 

questa volta però fin adesso
( un pò anche perchè lavoro ma sono un pò influenzata...
quindi la sera non riesco a stare alzata fino a tardi per fare il post)
non vi ho mostrato quasi nulla a parte su Fb alcune belle foto 
di questa splendida famiglia che non ha mancato 
di festeggiarmi tutta insieme



me e il mio Marchesino..
il quale mi sa che se restasse in Sicilia ancora per un pò 
tornerebbe "doppio"
ahahah
visto che da Creta me ne hanno rimandato "mezzo"...



comunque stasera si cominceranno a vedere i risultati...così
da domani vedrete di più e vi spiegherò tutti i passaggi
ora accontentatevi di guardare...

queste immagini e poi




anche queste..
 che vi fanno vedere quanto io sia sia fotogenica 
e quanto i luoghi visitati con Lorena siano magnifici

Il fatto della fotogenia è molto strano 
ed è arrivato in me da pochi anni
non so come forse
ho fatto pace con l' obbiettivo
mia madre infatti mi diceva sempre
mamma mia come vieni male tu in foto...
anche mio figlio devo dire non rende in foto
ma io ormai...
 forse un regalo alla mia imminente vecchiaia,
in foto vengo bene...
a parte quando sfinita
crollo..


Ty infatti mi ha fatto queste due foto... ieri
Una quando sfinita mi sono accasciata pennello e occhiali in mano 
e mi son fatta una pennichella sul divano sotto il sole,
la foto ha dell' impressionante, sembro morta !!!
PS da notare i calzini della bellissima Natalia... la figlia di Lorena
l' altra un paio d' ore dopo.... il restauro!

ahahhahahahah
bene amiche ora...
 vi auguro una buona domenica
 almeno la migliore che vi sia possibile.
.io vado a finire il mio lavoro

La vostra Marzia Sofia
su su il dovere mi chiama
 e se è pure un piacere....
beh cosa chiedere di più...

2 dicembre 2011

a casa di Rose, pensando a Lorena...


sto pensando alla mia nota abitudine di far battute e 
alla mia linguaccia Toscana
sapete amiche in famiglia mia siamo tutti così
diciamo che io sono la più diplomatica
figuratevi un pò...


spesso vengo fraintesa...e me ne dispiaccio
spesso non vengo proprio capita
e allora vengo allontanata
certo dispiace sempre 
perdere persone alle quali si tiene..


ma se queste persone non mi si spiegano
 io non capisco..
detesto l' abitudine di
chiudere senza discutere...
però mi rendo conto anche che spesso
più se ne parla meno se ne esce...



di molti malintesi e fraintendimenti 
è lastricata la strada di ognuno di noi
forse mandarsele a dire è sbagliato meglio affrontare le cose di petto...
una sola cosa mi rende perplessa...
una volta scheggiato il vaso dell' amicizia come quello dell' amore
sarà sempre visibile la rottura? 


venendo a noi, conoscete queste foto...
 se mi seguite da molto
sono foto del 2006
e anche più recenti
di un lavoro che ho fatto in Germania
oggi mi servivano per mostrarle a Lorena
e così ci ho fatto un post...



stiamo decidendo cosa fare 
e abbiamo bisogno di un certo materiale..
così che si possa finire il lavoro..presto e bene abbiamo ancora quattro giorni..
via c'è da alzarsi e andare alla ricerca...


vedi Lori? ecco qua quello che cercavamo ieri
e questa ero io qualche anno fa...in un momento..
anche quello molto incasinato,
e te pareva???
ma un pò di calma per me...mai???


Vado e oggi vi farò vedere qualche inizio di foto
dei lavori intanto vi mostro il terrazzo di Lorena
che ne dite?


non è una meraviglia ??
spero proprio tra poco di sentirmi meglio ma 
covo una brutta influenza...
speriamo bene
La vostra Marzia Sofia

1 dicembre 2011

a casa di Lorena,Pensando, alla mia casa,


Ah amiche...
 quanti pensieri ci affollano la mente ogni giorno
quando apriamo gli occhi... ancora assonnati e brucianti
spesso con la gola impastata, 
per una cena troppo pesante..o per le medicine
preventive cui questo secolo ci costringe
pressioni alte e basse insonnie ...sudori...freddi e caldi
mali d' età...


mali, 
che fanno a cazzotti con il benessere 
che ci permette di sembrare ragazzine
 e ormai avremmo l' età
 per essere nonne,
 e anche quando qualcuna di noi lo è già, 
nonna
sembra sua nipote!
ehhhhh...



Ci si sveglia piene di cose da fare 
a rincorrere una perfezione che è solo nella nostra testa
 e che forse nessuno vedrà mai...
a rendersene conto..
 forse ci fermeremo e ci guarderemo intorno 
invece che sempre dentro.....
o nel giardino più verde...che tanto non c'è.

Io penso stamani alla mia casa,
... come sempre, il pensiero dominante è...
 cosa farò?

guardo queste foto e penso
l' avevo appena tutta sistemata
e adesso so che è ancora vuota..
avrò fatto bene a lasciarla...
 sarò stata giustamente
consigliata?




e non lo so amiche..non lo so
c'è di bello che io so solo una cosa, 
che non lo so....

Rivedo in queste immagini il mio letto
 e penso che sta in una cantina...
avrei voluto andare a vivere in Atelier
ma tutto quello che possiedo me lo ha impedito
l' Atelier era già troppo pieno..
ho bisogno di una casa vera...
e siccome non me la posso comprare
dovrò andare di nuovo in affitto...


si si lo so...
 posso stare da lui quanto voglio, anche per sempre..
ma questo  risolverebbe i miei problemi?
quando l' anno scorso lui se n'era andato
avrei sognato, questa situazione in cui sono adesso...
ospite da lui..
che cosa potrei desiderare di più..?
Ma...non ci si accontenta mai?
che cosa si cerca sempre all' infinito?
dove si vuole arrivare???


dove festeggerò il Natale..dove decorerò
il mio albero?
forse in questa stanza all' Atelier
anzi quasi sicuramente!!!!
E Poi..dato che ho ceduto la mia stanza ,Il soppalco,a mio figlio
che ancora non sa cosa farà della sua vita
(come può saperlo lui se non lo so nemmeno io?)
come troverò la scala adatta per salirci?
tutte domande facili..ma che mi impegnano la mente...

Per adesso sono felice
 perchè TYRON mi ha raggiunta
e sta lavorando con me
 al progetto della bellissima stanza di soggiorno di Lorena
qua a Trapani nella splendida Sicilia



così per adesso riguarderò solo queste immagini e ..
aspetterò
speriamo che la Notte
tutte le Notti
mi portino consiglio..che mi facciano capire 
che cosa debbo fare...
adagiarmi...finalmente..
o continuare a combattere???
L' eterna questione
ESSERE o NON ESSERE???
Bah...


certo che come luogo per vivere
non è male non trovate???
attenti a Casa da Sogno di Gennaio



vedrete anche qualche novità sulla vasca da bagno...
 vi terrò aggiornati..
meno male che ho questo mezzo
per sfogarmi e dialogare con voi..
adoro i vostri commenti
come dico sempre sono pochi ( per me) 
ma sinceri..
sento che mi volete bene
 come io ne voglio a voi...
anche se non so come farvelo sentire
 se non continuando così ...
a parlarvi di me..


saluti a tutti.
.prima o poi ce lo avrò ancora un soggiorno così.
per adesso sto pensando che quello di Lorena e Natalia, sua figlia
ha tutte le caratteristiche per diventare
bellissimo
 proprio come piace a noi...vero ragazze??
Un Bacio a tutte
vado a far colazione....

La vostra Marzia Sofia

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...