9 febbraio 2012

Particolari... la mia camera


più vado avanti nei lavori 
e più mi convinco che
questa casa sta venendo proprio come dico io...
ma che fatica però...
Sono abbastanza contenta 
di come stanno andando le cose nonostante tutto
solo, penso che 
le mie cose resteranno sparse per un pò qua e là
ci vuole molto più tempo di quanto pensavo e più energia
che in questo freddo inverno paiono per la prima volta mancarmi
ho tre luoghi da svuotare per riempirla, 
e uno lo hanno i miei!!!



quattro depositi da svuotare
per un solo luogo da riempire
non credo che ce la farò...
devo fare attenzione..ma la testa 
sembra non essere più quella di una volta
tutto ormai sembra non funzionare
più perfettamente come prima...



eh lo so mi direte... l' età...
eh si..
sarà proprio questo!!!
e poi questa temperatura strana... la neve sul mare?
ma quando mai si è vista la neve sul mare??
eppure anche il Nord Africa
è innevato..
mah..


oggi ho molte cose da fare 
prima devo 
andare a cambiare delle stoffe dei tendaggi 
e poi devo finire di patinare il bagno grande
che mi sta venendo 
sorprendentemente bene
e non vedo l' ora di mostrarvelo...


ancora... a parte qualche foto su Fb... 
non mi decido a mostrarvi dei veri post
ma presto vi mostrerò
i miei lavori
nella mia casa...


qui intanto 
vi mostro particolari di camera mia...
che per la verità
non è pronta affatto... ma già ci dormo
 sicchè...
vedete la mia Difa jr??
dorme con me
prima o poi credo la trasformerò in vera
come Pinocchio
ma per essere sola con una cane
prima devo aspettare un bel pò
intanto tra pochi giorni
non sarò più sola..e 
vedremo come andrà...


io che sono insofferente alla gente e vivo da sola da tempo
dovrò adeguarmi
c'è di fatto che la casa mi appare enorme
poichè anche se casa mia, la passata, era grande
beh era su due piani ...
e quindi pareva diversa 
qui non so 
sarà l' attuale mancanza di mobili 
e le pareti ancora bianche
ma mi pare enorme e a volte io e ty ci perdiamo 
e ci rincorriamo ...


sono stanchissima come non mai..
ma....

ieri ho perfino,insieme a Ty
compiuto un lavoretto 
in casa di Cinzia che avete conosciuto

e mentre uscivamo soddisfatti e sorridenti noi e lei
fuori di casa sua 
davanti a quel panorama magnifico 
illuminato dal sole ma con la neve ai bordi delle stradine
che si inerpicano su a godere
di uno spettacolo di mare prospiciente Portovenere
beh
mi è venuta una bella idea
per il mio lavoro... 
ancora non ve ne parlo ma sarebbe fantastica...
spero di aver la forza di realizzarla
ma..
chi ce la fa più ormai???


ah apparente fatua illusoria bellezza
quanti acciacchi nascondi!!!

Vado 
ci sentiamo più tardi
Buona giornata a tutti e speriamo che lo sia...

la vostra Marzia Sofia


8 febbraio 2012

Particolari...Gustaviani


Son qua ...tentata ...ogni giorno 
di farvi vedere i progressi che fa la mia casa
ma poi 
mi pare che non sia a posto
del tutto
e ogni sera faccio qualche foto
che poi non posto
perchè non mi piacciono abbastanza..


nonostante tutto 
la cosa sta prendendo forma
a questo punto 
la zona pranzo nella cucina
è direi quasi ultimata..
ho già cambiato due tavoli 
ma penso 
che quello di adesso
sia il più indicato 
visto che dovremmo mangiarci in quattro..


la zona adibita a cucinetta
questa che vedete sopra è completa
 di una vecchia macchina del Gas
 di un vecchio lavabo di ceramica anni 50
e di una cappa di smalto credo anche anni 50
manca il mobile per il lavabo
che per adesso poggia su di un vecchio tavolo
inizio nove 
che Ty mi ha gentilmente spaccato 
per farci stare il lavabo sopra...
e per questo lo ucciderò..


l' angolo pranzo dicevo, è completo
anche se mi piacerebbe 
una panchetta Gustaviana angolare..
ma
vedremo più in là ora non c'è tempo!!


il mio tavolino Francese 
per ora fa, bella mostra di se, poi  
penso ospiterà la Tv 
che mio padre
ha purtroppo conservato 
quella vecchia (brutta)abitudine 
di mangiare con la tv in stanza
io e Ty da buoni tedeschi
non abbiamo avuto la tv in stanza da pranzo ...
per ventanni...
ma saremo costretti ad abituarci..


comunque lo so..
i cambiamenti nella mia vita si vedranno
me lo dicono tutti, 
amici che vivono con la madre in casa...
i genitori specialmente quando invecchiano
diventano bambini
e i bambini invece ormai non invecchiano mai
c'è poi
chi non cresce per niente...
e rimane bambino per tutta la vita


e chi come me invece, è cresciuto troppo presto..
ed ora vorrebbe tornare bambino...
Quindi finiremo a fare un Kindergarten...
ahahhah
Tutti insieme appassionatamente
cest' la vie.. che ci vuoi fare???


intanto fin che posso 
mi diverto nell' unico modo in cui
io so divertirmi
lavorando..
e sperando che vi piaccia quello che farò
che se anche i commenti sono quasi inesistenti 
per non dire NULLI
le visite chi sa come mai, crescono
e arrivano ogni giorno 
a livelli mai raggiunti prima..
beh che posso dire??
Che vi lascio senza parole???



la vostra Marzia Sofia 

la regina più stanca 
che ci sia...



7 febbraio 2012

Lavori in corso,colori per la mia nuova abitazione...


Riguardando queste foto..
l' inizio dei lavori nella zona pranzo 
della casa di Silvia a Roma
mi rendo conto di quanto il tempo voli...
e di quanto persistendo anche contro ogni 
negatività si riesca comunque ad andare verso la propria direzione 
quella a cui siamo chiamati

questi che vedete amiche 
sono i primi passi del lavoro fatto ad Ottobre 



 ed ora siamo già a Febbraio

il tempo è davvero tiranno...
e me ne sto accorgendo anche 
adesso, che sono impegnata
con un altra difficoltà..
ancora di maggior spessore
Sto studiando le variazioni di colore
 per casa mia
e non ne esco sempre per ora ho iniziato solo la cucina
e l' ingresso
il resto è un ammasso di mobili nemmeno tutti, magari
appoggiati a mura tristemente bianchi
ammeeee che sono la Regina del Gustaviano???
NOOOO ehhh????
ahahah



Questo lavoro per Silvia 
mi aveva molto preoccupato
devo dire la verità... e chi mi conosce bene lo sa
ma era stato niente in confronto a questo 
due sguardi ai colori 
e poi tutto era partito da se 
come sotto dettatura medianica
(La mia amica Diana riderebbe !)

Io in questo momento dopo anni di colori
alle pareti
 ho voglia di pulizia di bianco..
ma non il bianco bianco
non quello che prendi e ci appoggi i mobili e via
questo non è il bianco che intendo!!!
NOOOOOO...
e allora cosa intendi direte voi?? 
il guaio è che ancora non lo capisco...
e questo non è mai successo prima...




quindi in Casa di Silvia
che ama il sole i colori arancio le tinte forti e allegre
e aveva invece un percorso recente
di bianco quasi assoluto, 
anche 
in reazione a case familiari 
sempre molto piene e decorate
sempre molto seriose ed estremamente borghesi...
beh era veramente difficile per me...


se sapeste che fatica che ho fatto
e quanta deve averne fatta lei...
ma la stanza da pranzo si presentava bene
pareva fatta apposta
per unire i nostri due temperamenti
forti ,eppur uniti da un amicizia 
appena nata ma incrollabile..


così mi sono sbizzarrita 
e son riuscita a detta di Silvia a
creare un ambiente 
che racchiudesse le due cose
non senza grandi difficoltà sia chiaro..ma
riuscito
MISSIONE COMPIUTA 
qui da me ora è molto più difficile
perchè???
qualcuno preme perché trova tutto inutile
altri premono perché vogliono sbrigarsi..
i tempi e gli aiuti costano e non ci sono
la mia roba è sparsa in tre diverse location
e non ho più nemmeno un armadio
che la muffa ha danneggiato gravemente il mio...
i miei cosmetici sono ovunque 
giro senza trucco che mai in vita mia
i miei vestiti non ne parliamo ne ho uno addosso da due settimane
non schifatevi vi prego..le docce non mi mancano..


mangio quattrosalti da due mesi
e focacce e panini...
Insomma un vero Caos
 in questo momento
che come sapete è di cambiamento totale nella mia vita
anche io avrei bisogno di aiuto...
ma tutti se lo aspettano da me!
Non solo debbo decidere per 
più persone...che a parole mi contestano 
e anche abbastanza ferocemente 
come a volte fa mio figlio...


che come sapete si stufa presto 
della mia intransigenza delle mie
continue
direttive che paiono assurdi sogni..
 senza capo ne coda
non solo contro Robi che aiuta mugugnando 
e fa quasi tutto ma sempre chiedendosi perchè
ma anche contro mio padre 
che ormai si è messo in testa 
che qua troverà l' eldorado (MAH)

Per fortuna mia madre è tranquilla
incredibboleee...
e lei mi chiede solo ..giustamente.. 
di conservare un pò della sua roba che ama
Il che mi pare il minimo 
visto che non riesco ancora a capire 
come abbia potuto decidersi a venire con me!!!




Ma io sono pur sempre IO!!
anche se acciaccata e mal ridotta psicologicamente
Porte marroni da me???
mai!!
Ma sei in affitto!! chi se frega!!
Cucina tradizionale?? 
si usa quella di nonna!!
modernissima e arancio
acquistata ben dopo che io iniziassi
ad amare lo Shabby in aperto contrasto col mio mestiere
e costretta da mia madre a collaborare 
nella scelta di una cosa che aborro
e ora me la dovrei portare a casa???
NO MAI!!!


ecco ...così...
ora mi trovo di nuovo circondata da fuoco nemico 
e tutti sparano contro di me
e non a salve!!!...
anche se ci chiamiamo Salvestrini!!! eheheh

ma io reggo
e reggo anche forse proprio per voi...
per fiducia che avete in me e nella mia forza!!!
... e con quella poca ormai pochissima forza che mi rimane 
piango e mi dispero
ma resto della mia idea!!
LA CASA LA FACCIO COME DICO IO!!!

e presto ...appena mi decido vi farò vedere le foto

Buona giornata a tutte amiche e amici 
e speriamo che venga presto primavera!!!

6 febbraio 2012

La vita, la passione, lo schifo, e il cavallo rotto...


A volte me ne sto qua seduta
e non so proprio cosa dirvi...guardo 
il modello di blogger per i post
e mi chiedo
ora è finita....
esauriti gli argomenti??
ma nooo
è che la linfa si secca di colpo
e così di colpo riappare..


non è che io sia una perfezionista ...
che effettivamente 
non sono mai contenta del mio lavoro
nooo
tutto il contrario...
come direbbe Robi sono una paciugona
che in ligure vuol dire una che fa schifezze...
sapete un mio collega se così vogliamo chiamarlo
che ha la sua bottega 
davanti al mio Atelier
mi ha chiamato l' altro giorno
mentre passavo..
 e mi ha detto:


vieni che ti faccio vedere
e io ..dimmi ...sono entrata nella sua botteghina 
sempre aperta anche domeniche 
festivi e feriali e tutto..
(lui abita di sopra
e negli anni si è comprato tutto il palazzo)
e mi ha detto con aria tra il complice e il timoroso
della serie eh lo vedi non sei tu la sola
" ho fatto anche io lo schifo..
e io ho pensato... lo schifo??
e lui ..si lo schifo!
quello che fai te...
Mi ha mostrato un mobiletto 
per la verità nemmeno fatto malissimo, questo 
che altri erano veramente obbrobriosi.. 
(si vede che ha imparato)
"eccolo qua.. lo chiamo lo Schifo..
mi ha detto.... come fai tu, lo schifo... ha sottolineato"


Ma ragazze, lo sapete cosa mi è venuto di pensare
e se dopo tanto cercare avessi trovato il nome adatto per me??
Schifo Chic...o, Choc????

Intanto la giornata di ieri
è stata veramente uno Schifo totale


durante il trasloco
è andato rotto il mio portafortuna
Il mio famoso DonChisciotte
armato di cavallo e pennello al posto della lancia
Quando il mio compagno me lo aveva regalato
anni fa per il mio compleanno 
mi aveva detto: questa sei tu!!!
combatti armata di pennello 
contro i mulini a vento
sei folle come lui, e visionaria
ma la tua follia ti porterà lontano!!



Che dite 
è ora che smetta di crederci solo io???

la vostra Maca.. Difa... Regina e 
ora Don Chischotte senza più cavallo?


la vostra regina che come vedete...
 ieri dormiva col pennello in mano...





3 febbraio 2012

Decisioni


Cari amici e amiche
stamani mi son svegliata 
con un raffreddore un mal di testa 
e una gola che pare il deserto
a ferragosto
e pensare che proprio ora 
avrei un mucchio di cose da fare
da pianificare 
da organizzare
da decidere....penso sempre 
che non sarò all' altezza delle mie aspettative
non di quelle degli altri proprio le mie 
che mi son sempre più inarrivabili!!



Sto cercando di arredare 
la casa in cui andrò a vivere 
con mio figlio e  con i miei genitori...
ah se sapeste..
mio padre non fa chiamarmi e stressarmi 
per dirmi.. quando siamo pronti?
quando siamo pronti??..
io da una parte capisco la sua impazienza
ma anche lui dovrebbe capire come mi sento io...
solo che povero..lui non vede l' ora
sente il tempo che gli sfugge e vorrebbe viverlo tutto...




eppure nonostante io sia stata sempre
incredibilmente capace di organizzarmi 
in vita mia..
tanto che una mia amica una volta 
vedendo quello che facevo
mi disse 
TU DAL CAOS RIESCI A CREARE ORDINE!!!
ora stranamente 
sono nella incapacità di fare quello che vorrei 
perchè comunque 
debbo tenere conto anche delle loro esigenze
quelle di due persone anziane 
che stanno facendo un grandissimo passo 
nel venire con me...
e ...ci mancherebbe
ma vorrei fare le cose abbastanza adatte al mio stile
e sapete loro sono della generazione
in cui quelle cose
antichette che a noi piacciono tanto 
loro le hanno buttate via
per farsi tutta la casa " Moderna" finalmente!!
Mia madre lasciò un palazzo nobiliare del settecento..al centro
per barattarlo con un attico anni settanta
in periferia...
nel settantadue quando gli affitti erano
spropositati al valore
delle abitazioni moderne che le si compravano 
con due milioni a stanza


Le case antiche invece te le regalavano
perchè nessuno le voleva
ricordo le case di mia nonna 
erano sempre palazzi ottocenteschi 
con scalinate enormi 
giardini con le panche di marmo consumato 
e le palme all' interno
coi terrazzi tra i tetti 
recintati con le balaustre consumate 
e piene di piante rigogliose...




e io che correvo con mia sorella
per giocare a nascondino nelle stanze 
entranti una dentro l' altra
 e nei sottoscala che mio padre
 usava come librerie
e avevo per amici una voliera di ferro bianco a griglie
piena di Colombi...




non ero una bambina felice..
anzi abbastanza immusonita e silenziosa
sempre persa nei libri
specialmente certi 
che rubavo a mio padre e che rimettevo a posto
quando lui arrivava..
sperando che non se ne accorgesse 
da Bukowski a Hemingway
ai Francesi
del primo novecento...
e poi Malaparte che era un vero eroe per me..


Ero una bambina solitaria..
così assetata di amore che
mi sentivo non amata
forse perchè mia madre, credevo...
 preferiva mia sorella, Cinzia
lei era solare allegra divertente
buffa...
e poi era sempre malata 
di una malattia molto grave...
mentre invece io 
parevo non aver bisogno 
che dell' aria per respirare...

(io a sei mesi appoggiata ad un filare d' uva)

ero nata sana
e cicciona
come una pubblicità dell' omino Michelin

e così crescevo...
di cosa avevo bisogno io???
DI NIENTE!
ma ora credo 
che fosse solo il mio carattere, la mia 
naturale ritrosia, la mia timidezza..
Ora invece le cose son diametralmente cambiate
io son diventata come mia sorella
e lei come me..
che strana la vita eh???


Via vado a lavorare
se no cosa vi faccio vedere stasera???


1 febbraio 2012

Un pò di me...e il mio Gustaviano...


In questi giorni cari amici del mio blog
sono molto impegnata
 con la ristrutturazione del mio nuovo appartamento
e quindi non sto postando regolarmente
alla sera sono così stanca che 
mi si potrebbe raccogliere col cucchiaino

ma per farmi conoscere dai nuovi amici 
che mi stanno scoprendo su 
Casa da Sogno

vi lascio queste immagini....
































a presto..
la vostra Marzia-Sofia


e un assaggino piccolo di quello che... forse...sarà
l' ingresso

forse che con me non si sa mai...

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...