10 novembre 2020


Tempi duri, cari amici. Tempi durissimi per tutti noi.

Tutti siamo sconvolti, quasi storditi, da quello che ci sta accadendo.

Questo fermo immagine delle nostre vite ci spaventa.

Credevamo di aver reso migliore la nostra società.

Ma forse è il caso di chiederci se non ci siamo sbagliati.

Si assiste ad un peggioramento evidente dei rapporti sociali.

La pandemia che doveva renderci migliori non ci ha reso affatto tali.

E oltretutto, quando pensavamo che se ne fosse andata o quasi... 

ci ha investiti per la seconda volta... nel mentre che proprio tutti speravamo fosse impossibile.

Avevamo creduto che il Mondo cambiasse che ci fosse un miglioramento dell' umanità, invece...tutto ci appare peggiore di quanto avessimo previsto.

Io ho la fortuna di essere abituata all'incertezza.

Niente può spaventarmi. 

O meglio solo la malattia e la morte mi spaventano.

Non certo l'insicurezza economica che molti terrorizza.

Io ci sono abituata.
fa parte di me da sempre.

Ma c'è sempre qualcosa che ci salva.

Ed io mi rimbocco le maniche e cerco di vedere il positivo.

Anche se a volte pare utopia...



 


                                     Io sono da sempre una cultrice del Bello

                                                  Cerco la Bellezza ovunque 

                                                    anche la più nascosta



E alla fine ormai 
riesco a trovarla solo qui.
Nel mio studio
nel dipingere.
E' solo così che riesco 
a trovare il bello dentro di me 
e tirarlo fuori


Solo quello che posso definire la mia arte
mi accarezza l' anima
veramente
delicatamente.
Mi fa sentire espressa, viva,
reale
Mi fa sentire Bene.


Questo ed i miei cani
I miei cuccioli meravigliosi 
che sono l' unica forma di vita
 che mi fa sorridere 
all' improvviso
e ridere di cuore...
questi piccoli esserini incredibili
che mi riempiono la vita di amore puro.



E' lo stupore che si dipinge sul mio cuore. 
Io che non ho mai conosciuto un amore così.


Mia e Macchia 
Due regali della vita.

MarziaSofia




19 ottobre 2020

 Nella mia vita ho fatto l' Esempio.

Non solo lo sono stata.

Esempio.

Forse di quello che credevo di essere o sognavo di essere.

Molti si sono ispirati.

Creavo un mondo di sogni. 

Un mondo in cui tutti potevano provare ad essere Re o Regine.

Beh molti di questi erano sogni...

E mi sono svegliata.

Il risveglio non è stato brusco.

Ci sono voluti anni perché il mio sogno si arrestasse dentro di me 

e mi bussasse al cuore, per dirmi

Aho ma che stai a fa?

Onestamente non so perché parlasse Romanesco

Ma finalmente è riuscito a svegliarmi.

E quando mi sono svegliata ho visto la vera me.

Che era la stessa che sognavo.


Mi ha svegliata proprio lui.il Sogno.
E così di colpo ci ho visto chiaro...
Tutto quello che volevo è diventato piccino.
Quasi una cosa scontata normale, semplice


in fondo era solo quello che volevano tutti...
Diventare i propri sogni.
Non c'era niente di strano in me.
Vedevo con curiosità che 
tutto quello che mi pareva irraggiungibile 
era quello che gli altri vedevano in me.




ero proprio io che volevo, 
essere me, 
così com'ero.
E allora per cosa stavo lottando?
Me lo sono chiesto a volte.
ma poi ho capito.
Ho capito che quello che volevo,
 io l' avevo raggiunto 
esistendo a modo mio.




ed è stato allora che ho capito 
che tutto è possibile, quando sei te stessa.
Solo in quel caso tutto è possibile.
Non avrei mai potuto essere una astrofisica.
Non è vero che tutto è possibile.
E' solo possibile essere se stessi.
Sempre


anche se ciò 
costa tantissimo e ti aliena tutto il resto.
Prima devi capire chi sei.
E dopo puoi combattere per esserlo.
Ci sono cose che ho fatto per altri, 
poiché verso questi altri mi 
sentivo in dovere di essere anche loro,
 quello che loro speravano io fossi.
Ma mi è riuscito solo in parte.
La me che sono veramente, continua ad 
uscire fuori.
In ogni lavoro che faccio,
 in ogni sogno che realizzo
sono sempre io.
Nel bene e nel male.
Sempre .
Io.
Orgogliosamente me.


Siate liberi di essere voi.

Marzia Sofia

#ateliergustavino
il #ristorarte
di mio figlio.
#tyrontomaselli



17 ottobre 2020


A volte non so quante vite mi servirebbero per raccontare la mia.


molte persone non abbandonano mai la loro zona di confort


Io ho vissuto mille vite




Ma quello che contano sono sempre le persone
solo poche ti accompagnano
magari volenti o nolenti
ma ti seguono e tu li segui.
Ecco qua mio figlio e la nostra nuova avventura.
quanto mi servirebbe per raccontare

Dieci anni fa aprivo questo 
Blog
ed era il mio Diario.
Forse non mi sono mai accorta
di quanto sarebbero stati importanti questi dieci anni.
a volte mi prende la voglia di ricominciare a raccontare.
ma i tempi sono diversi e spesso il personaggio 
prende il posto delle persona Purtroppo...

Adesso dovrei raccontarvi le mie avventure come Ristoratrice...
 e volevo solo fare la restauratrice...
 Questo è 
Atelier Gustavino
il Ristorarte.



 

3 ottobre 2020


L' arte di rimanere artisti


Una Domanda che mi perplime


Sentirsi tali



Esclude l' esserlo?

Ed è in qualche caso motivo di dubbio
il credere di non esserlo 
e invece aspettarsi che lo si riconosca ?

Tra le mille domande una risposta.
Lo sei per chi lo sei
E sopratutto devi esserlo per te stesso
Tutto il resto è noia

Io dipingo per godere.
Altro non so.

Marzia Sofia

available here
mail to 

marzia_sofia@hotmail.it

 

19 agosto 2020

Una bella intervista

Era da tempo che non mi succedeva di 
dare un intervista così bella per un giornale.


grazie alla nuova Rivista 
CASA SHABBY CHIC
questa eventualità
è stata possibile


Questo me se la trovate in Edicola
e se mi seguite da tempo
o se invece vorreste imparare a conoscermi
questa è l' occasione per farlo.



CASA SHABBY CHIC

non perdetevela
offre anche molto altro.

Marzia Sofia Salvestrini

 

18 agosto 2020

La mia Arte shabbyechic

 


La mia arte Shabbosa, 
sciupata abbozzata
impressionista

Sento come una corrente un 
cortocircuito
un silenzio che esplode
divento ARTE

divento Shabby
La vita mi ha shabbata.


ed io ho lasciato che succedesse...


quando riguardo i miei lavori non capisco affatto da dove escano
sono esplosioni di emozioni


sono silenzi che parlano e raccontano la mia storia.


illuminano i trascorsi ricordi


e li tramutano in pensieri
dove il rimbalzo della luce 


spinge e scuote...


cantano una canzone stonata 
che risulta melodia

non si sa niente di niente
solo...si sente.
con il cuore.
e


con l' anima
Presto un sito interamente dedicato alla
mia produzione con la possibilità di acquisto delle mie opere

Seguitemi
se volete.

Marzia Sofia Salvestrini







12 giugno 2019

Essere o non essere diversi questo è il problema.


 A me non piace mai, essere come gli altri, 
ma a molti di voi piacerebbe essere come me...
Una cosa bruttissima da dire 
ma è un dato di fatto, 
me lo scrivete nei vostri commenti
Forse perché io la vita me la sono inventata 
con quello che mi è costato... per carità...
mentre voi siete stati più ligi al dovere 
alla vostra educazione 
ai vostri ruoli di madri padri mogli mariti
donne e uomini per bene 
inseriti nella società. 
E allora ve lo confesso
io vi ho invidiato a volte...


però ho dovuto rendermi conto 
che non avrei mai potuto emulare nessuno
Non so perché ma in me il controllo
la relazioni sociali
il consenso
l' accettazione
non hanno mai fatto presa
Certo dal punto di vista razionale, 
posso anche averci pensato
disdicendomi e imprecando 
alla mia vita senza sicurezze
alle mie scommesse giornaliere
alla mia fatica di vivere.
. Ma sono sempre stata una selvaggia.




Una allergica alle regole
anche non fossero le piccole regole comuni
quelle che tutti danno per scontate.



Io invece mi sono sempre sentita 
e ho voluto essere diversa.
Che poi ci siano molte persone
che mi dicono anche io sono come te
non solo mi stupisce
ma a volte mi irrita!
Penso che la diversità
sia una cosa assolutamente necessaria...



Anche per questo motivo
mi piace fare cose diverse
assolutamente innovative
inincasellabili.



e poi da perfetta imbecille
mi stupisco 
se non sono amata come vorrei...




Si sa, la coerenza non è il mio forte.



Io sono incoerentemente coerente 
solo a me stessa.


Sorrido di questo post
se fossi una Blogger famosa 
forse non potrei permettermi di farlo
Ma siccome non lo sono..
va bene così

presente Cyrano 
di Guccini???

Buona giornata a tutti e che lo sia...

nelle foto la trasformazione fatta con mio figlio del 
#ateliergustavino
ci trovate anche su FB

oltre che in Via Aurelia Nord 85 
ad Arcola in provincia di la Spezia

Marzia-Sofia

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...