Artista a chi?


Che cosa definisce
 un Artista?
UNA DOMANDA CHE CHI MI CONOSCE SA ,
MI FACCIO DA SEMPRE

L' espressione di sé
Questa continua urgenza di esprimersi, 
di raccontarsi
di espellersi 
per rendersi visibile all'invisibile.
Forse è quello che la evidenzia e anche la sottolinea
l' urgenza il bisogno, il massimo trasporto.


L' artista non ha la proprietà di sé stesso
viene posseduto dal richiamo.
C'è una voce dentro che lo chiama e lo stimola.
lo confuta lo distrugge cellula a cellula. 
La mancanza di pace di silenzio di concretezza.



quel riconoscimento mancante 
perché insistentemente insoddisfacente
Quell' anima troppo ricca di tensioni e di emozioni
persa nel vuoto.
Non è che tutti gli artisti siano maledetti, no
le iconografie non valgono per gli artisti.
Ciascuno ha una parte di sé 
che deve in qualche modo esprimersi. ma l' Arte 
è un campo minato.
Perché l' arte non è riconoscibile a tutti a volte l' arte è 
quell'oscuro chiedersi, quel ricamo mentale
che ci contraddistingue.
Quel sospiro infinito, che non ha riscontri.
.



L' arte è anche quella di viverci dentro, 
di poter pensare solo in maniera artistica
Il poter soffiare su di un fuoco che non si spegnerà mai.

l' arte non si spiega,
la si assapora e 
non si sa definirla 
si sente.
La si respira fin dalla pancia, 
si muove fulminea mentre impari a leggere,
mentre osservi le stelle, mentre vivi di notte.
O di Giorno. la tua Arte sei tu.
E nessuno può dirti chi sei. Se non lo senti da te.

Marzia Sofia

Commenti

Post popolari in questo blog

Ricetta: come trasformare le porte di casa con un barattolo di colore e un pò di nastro carta......

Lavori. Bonn. Un armadio a muro Shabby nell' ingresso. 2004

Ricetta: Come inventarsi le tendine da lavabo, alla maniera Shabby...Piccole novità in cucina...