11 agosto 2011

Corso di trasformazione.Tre sedie da cucina very shabby.


Questo che vedete è il tavolino molto shabby 
della mia cucinetta del piano di sopra
con tre seggioline provenzali  ....nuove nuove (si fa per dire)...

Mentre ero in Provenza..
a Grasse per la precisione..



le ho viste per caso...erano  tre seggioline da cucina molto shabby
trovate da un vecchietto con un negozietto di brocante sulla strada 
contrattato e... 
prese due regalate una...
mi piacevano per il tavolino di cucina...

Non vi dico cosa abbiamo fatto 
per poterle portare sul camper
un odissea 
al momento dell' acquisto eravamo in moto...
o meglio non vi dico cosa ha fatto Robi 
ma ve lo faccio vedere con una foto...


e non vi dico com'era stipata la cabina doccia del camper..
eheheh sono propio matta come ha scritto Roberta di 
Unoperuno.blogspot.com
ieri sui commenti del mio blog

Oltretutto...c'era un problema ulteriore..
mi spiegate una cosa amiche coi gatti... (Luisa Maman, Grazietta )
e tutte le altre ...come fate con l' odorino sulfureo dei vostri amici??




Io non lo sopporto 
scusate e quando lo sento mio dio...
 faccio di tutto per toglierlo
ho riempito il camper di disinfettanti vari e antipulci...eheheh

insomma 






così oltre al risultato di puzzare la cabina doccia 
occupata dalle sedie 
puzzavo pure io che non potevo lavarmi
ahahahahahah





e anche senza poter dire nulla al proprietario
 del camper nonchè mio sfortunato 
e riottoso compagno di viaggio

pena lo sbattimento immediato dalla finestra del camper 
o di me o delle sedioline puzzolenti....





meno male che appena arrivata a casa ho potuto fare subito 
opera di disinfezione e pittura




e ora le tre amiche 
fanno bella mostra di se 
nella mia cucinetta appunto...




pensate che le avevo viste 
in un negozietto di lusso nella cittadina
ad un prezzo decisamente diverso...


e a me sembravano perfino meno belle..



cosi ho fatto il trattamento di pulizia e di pittura 
con un accortezza in più cancellare l' odore dei vostri amati felini 
che amano così tanto 
grattarsi sulle sedie di paglia!!!!!



PS sapete cosa mi ha salvato dal diventare 
puzzolente quanto una clochard ?
cosa che chi sa mai 
non sia il mio lavoro del futuro??..
BEH I Freni rotti...
si amiche mie perchè
ci hanno costretto a prendere una stanza di Hotel 
per tre giorni hhihihiih


e la storia del carrellino portavivande???...
ehhhh quanta impazienza ...
vedremo domani...


La vostra Marzia Sofia
.





10 agosto 2011

Corso di trasformazione . Un vecchio tavolino da toilette francese.


Oggi, amiche
dopo un paio di post un pò "strappalacrime "
torniamo a noi 
e al motivo per cui mi seguite, credo..
Il mio lavoro.
Qualcuna di voi si è chiesta forse  
cosa io abbia portato dalla Francia???



ecovi qualcosa da vedere
 così era questo tavolino da toelette


ecco com'è adesso...


Eccone una prima parte
com'è ora...



mi è parso molto simpatico e ho voluto prenderlo 
forse ci metterò un lavandino incassato dentro 
per il bagno della prossima casa..


quando l' ho visto 
sul lungomare di Santes Marie de la Mer in Camargue...
in un piccolo marcatino di Brocante 
che si svolge tutti i martedi sulla stada del lungomare




sono stata subito sicura che sarebbe stato mio
Robi invece si  era fissato con un cavallo di bronzo...
e ho rischiato che volesse solo quello
quando si impunta quell' uomo...
 Ho contrattato un pò per comperarlo
 insieme ad altre cose, discutendo col venditore 
col quale ho fatto amicizia 
parlando come su FB con le mie amiche
ahahah

col mio francese maccheronico...



e gliel' ho strappato abbastanza convenientemente!!!
Il problema è stato caricarlo ...sul camper ...dove ci siamo detti??

ha un marmo pesantissimo 
ed  è pure un pò incrinato...
Prima del guasto ai freni 
eravamo costretti a mangiarci su ...in luogo della dinette
nel camper..Non avevamo altro posto...
e quindi ci siamo dovuti arrangiare...
ma non potevo proprio rinunciarci...



Tanto eravamo carichi 
si doveva saltare da un posto all' altro 
scavalcando i pacchetti ehehehhe
e pensare che volevo andare nella Loira 
proprio per evitare i mercatini!!!!
Ho anche altre cose in serbo per voi 
da farvi vedere


non molte per la verità...
dato che l' incidente è avvenuto
proprio quando il mercoledì mattina stavamo per visitare 



il mercatino Brocante di Beaucaire
un mercato dove ho visto di quelle cose inenarrabili..
amiche mieee...inenarrabili!
e purtroppo ...intrasportabili in moto..



Abbiamo dovuto aspettare la riparatura dei freni per tre giorni 
e ci siamo divertiti molto ad andare in giro sulla nostra  Moto 
quella che avevamo sul camper,  sfrecciando 
in mezzo ai cavalli selvaggi , che addormentati lungo le strade...
continuavano imperterriti ad ignorarci...


Ma anche se io ci ho provato fino allo sfinimento
Robi non ha accettato 
che io viaggiassi seduta dietro sulla moto
con in mano al seguito 
tenuto per terra come fosse un piccolo rimorchio
... un carrettino portavivande e beveraggi 
un oggetto mooolto vintage... bianco e pieno di ruggine...
che avrei preso anche trasportandolo a braccia fino a casa...

Aveva le ruote...di gomma come un passeggino
lo vendeva un vecchio marocchino sciancato..
che me lo avrebbe dato ad ogni costo..LUIII
come se ce ne fosse stato bisogno....eh..

Io gli dicevo disperata...Robi ce la faccio
ce la faccio...giuro che ce la faccio
fammeloprendere fammelo prendere... 
ti pregoooooo!!!!
Niente...
 lui non ha ceduto
Ci sbattono in galera ...mi diceva sei pazza
e io giù a piangere 
ma....
purtroppo...
 ha un cuore di pietra quell' uomo!!!!
ahahah
e allora addio carrettino!!!!!....
Però la storia del carrettino non finisce mica qui...
 il finale ve la racconto domani...


la vostra Marzia Sofia...

PS se ne avete uno simile di tavolini e volete farlo così
prendete un pennello quasi secco 
sporco di colore 
e passateci sopra all' impazzata senza far vedere la pennellata 
e poi picchiatelo un pò di qua e di là...
come se voleste sfregiarlo
usate un colore acrilico e non ripassatelo...
Basterà a farlo sembrare decisamente originale...
cioè vecchio, se proprio volete strafare 
aggiungete un piccolo schizzo di ocra...
e sembrerà dell' ottocento...
Muovetevi con pochi decisi movimenti...
e.... tanta pazzia...ahahahah
a domani

9 agosto 2011

Mio figlio a Creta...



Molte di voi si chiederanno, che fine ha fatto Il Marchese?...
credo che molte di voi ricordino che mio figlio
Il Marchese appunto...( ahahah)
lavorava con me
al tempo dell' apertura di questo Blog, 
appena l' anno passato...



beh ecco cosa ha fatto... ha seguito la sua strada! 
Molte di voi 
hanno seguito con compassione la sua partenza 
e mi hanno aiutato e supportato...
magari non sapendo quanto io ne fossi felice...



Queste foto che vedete sono le sue di adesso
le raccolgo qua e là dalle taggature di amici 
(sopratutto amiche) che vanno a visitarlo 
e poi lo taggano nelle loro foto delle vacanze



Dove si trova adesso? beh  è a Creta
ad Heraklion
in un villaggio turistico... e fa l' animatore...



si diverte finalmente lavorando....
e ha trovato credo, la sua strada
altro che un laboratorio puzzolente di cera e vernici
ma questo lavoro anche se dice che non sarà definitivo
gli è servito moltissimo
è stato una specie di militare...
come lo chiamavo io quando lo spingevo a provarci...
e lui era riottoso perchè si era convinto che io senza di lui 
non potessi sopravvivere!!!
Sentiva alla sua giovane età 
tutto il peso di questo lavoro difficile 
dove la gente non paga e se può copia...
dove un mese non sai come fare a finire tutto 
e poi per tre mesi non si batte chiodo...


Beh è stata dura lo ammetto.... ma io sapevo che ce l avrei fatta
anche da sola...lui no ...lui
ne aveva un pò paura.... eravamo sempre stati unitissimi noi due
non ci siamo mai lasciati e quindi sapevo che ci saremmo mancati...
Ma a 24 anni ormai lui era troppo dipendente da me ed io da lui..
Ora finalmente siamo due entità separate
Il cordone si è finalmente staccato e la ferita si è rimarginata...
sappiamo amarci senza distruggerci l' uno con l' altro 
coi sensi di colpa e le recriminazioni!



lo vedo in queste foto e non lo riconosco quasi
è diventato cosììì magro 
anzi che dico magrissimo... se pensate che è alto un metro e novantadue... 
 pesa  solo 86 chili ora vi stupirete pensando che quando è partito ne pesava 106

Ha perso quattro taglie e ha riacquistato la fiducia in se stesso
ed è un uomo migliore di quanto già non fosse...



ha smesso di bere smodatamente 
(di fumare ancora non del tutto)...
e finalmente non dorme più 
dalle sei del mattino alle cinque del pomeriggio!!!


Ora vive di giorno e lavora moltissimo ...
fa l' istruttore di fitness 
ha messo su dei bei muscoli e conosce ogni settimana gente nuova...
lavora sodo dalle sei di mattina alle due della notte 
perchè la sera allestisce spettacoli e vi partecipa....
ha inventato un metodo per risparmiare tempo
 nei montaggi e smontaggi delle scenografie 
e la gente lo segue...e lo stima...



Le amicizie non gli mancano ed è da queste ragazze 
che rubo scaricandole da Fb queste foto....



si diverte...ma lavora duro ...
PS per una paga da fame..
ma lavora da se... per se...
è stata dura i primi tempi senza un soldo finche lo avrebbero pagato
senza mai internet senza telefonino
senza gli amici
Ha avuto la tentazione di rinunciare mille volte ma io ...
a costo di sembrargli una cattiva senza cuore, l' ho costretto a rimanere....
e ora.....
Sono tranquillo ha detto a mia madre...
ho riacquistato la fiducia in me stesso...mi ha scritto per chat


e quando gli ho chiesto se dormire gli manca e lui  mi ha risposto
NO..... 
Ho saputo che era cresciuto finalmente...
E ha aggiunto...ho capito cosa mi perdevo a dormire 
quando ho visto il sorgere dell' alba più bella 
che abbia mai immaginato, nella mia vita potesse esistere 
e mi sono ripromesso di non dormire più 
per non perdermi mai più ....
uno spettacolo del genere...

quando glielo dicevo io non mi ascoltava nemmeno...



e anche se all' inizio ha avuto la tentazione di mollare tutto
 ha resistito fino in fondo ...
ed io ne sono orgogliosa.....
Tornerà a  fine estate ormai, ed io ho una voglia matta di vederlo..
di abbracciarlo
il mio bambino...
grande..



di uscire con lui al fianco 
e sentirmi orgogliosa di lui...



cresciuto finalmente!!!
non solo di fuori ma anche di dentro....


Save Your future my love..
Now you are Yours!!!!


La tua mamma....


8 agosto 2011

Mia mamma all' Atelier....



Questi che vedete sono i miei genitori




forse li conoscerete se seguite i miei post
forse no...



Il fatto è che nemmeno io li riconosco



Un pò per il fatto che sono andata a vivere lontano da loro 
a ventanni o poco più...



e considerato il fatto che ero arrivata a casa 
che avevo sette anni
(Prima vivevo con la mia nonna paterna...)
li conoscevo poco...


poi ho vissuto dieci anni in Germania 
e venti in Liguria
 così....quasi non li conosco..
Io non ho niente di loro... se non di estetico
non ho la loro fede politica ...non amo il loro pane sciapo..
non mangio frutta e verdura di cui loro si nutrono
non ho una vita inquadrata e perfetta come la loro...




Di sicuro non riconosco in quel vecchio signore 
ancora bello ma molto malato( ha avuto due ictus) il mio splendido babbino 
l' atleta che era il duro che era
 la sua forza con me 
la paura che mi incuteva solo con un sguardo
ma con lui bene o male i conti tornano...
 il più e il meno si equivalgono e 
producono un equilibrio....




e però quello che mi sconcerta positivamente...
è che non riconosco in lei la mia nemica.
E non riconosco nemmeno
a donna più desiderata e ammirata della città... forse la più bella ...
come dicevano in molti
quella che aveva lunghi capelli fino alla vita e la minigonna
corta fino al sedere
e la prima cinquecento
con la quale ci portava da sola al mare io e mia sorella 
con me che le facevo da guida...



lei non la riconosco più...
 non perchè il maledetto Morbo
l' abbia cambiata e le impedisca di usare quelle mani 
con cui per una vita ha ricamato splendidi fiori...
Ma non la riconosco..
perchè la veccchiaia, per quanto sia brutta e invalidante 
e distrugga coscienze ed esistenze 
 attenua i rancori stempera le angolose spigolature dei caratteri
addolcisce il sorriso... 
e una mano che ti carezza una coscia ( la mano di mia madre ) 
per me improvvisamente vale più di mille milioni euro
e del passato non voglio e non posso ricordare nulla....



So solo che 
mi sento improvvisamente simile a lei
e ci ho messo una vita per non volerle somigliare...
anche se so che il ricordo dimentica
adesso penso che avesse ragione a dirmi quello che mi diceva
adesso penso che fosse amore anche il suo odio e forse non è così 
edulcoro i fatti per riconquistarli...
cancello il rancore per poterla amare....
Aveva ragione a volere per me uomini diversi?
Aveva ragione a volre per me una vita diversa?
Aveva ragione a pensare sempre di convincermi che la ragione era la sua?
che io avrei dovuto essere per lei quello che lei non era stata in grado di fare?
mah chi lo sa?
forse solo in una cosa sbagliava...



se è vero com'è vero 
che entrando in questo mio tempio 
una specie di mausoleo che mi sono eretta ..dedicato alla mia povera arte..
è rimasta in silenzio 
e ha detto qualcosa che non dimenticherò




"Però.... che sei un genio lo avevo sempre saputo 
ma qua hai superato te stessa...."
Ho passato una vita a cercare di compiacerla..
tutto quello che ho fatto è stato cercare la sua approvazione
ed ora finalmente...malata e stanca....
forse ha capito chi sono ed ha imparato ad accettarmi..
forse ad essere perfino un pò orgogliosa di me...
proprio adesso che non faccio più niente per farmi accettare...



credevo ormai di non doverlo più dire 
di pensarlo solamente 
ma pensavo di non riuscire a dimenticare 
i nostri litigi le nostre discussioni
 le nostre assolute assurde incomprensioni..
Eppure questa volta è andata liscia...




non abbiamo mai litigato...
siamo state due amiche..
quello che avevo sempre sognato e forse anche lei aveva sognato
e non ci eravamo mai riuscite...colpa mia colpa sua ...cosa importa di chi è la colpa?
Conta solo una cosa che abbiamo imparato a parlare l' una la lingua dell' altra...
e allora Mammina
 lasciamelo dire.... lasciatelo dire.... una volta sola 
ma forte forte...



mamma ....TI VOGLIO BENE!!!!!!!


La tua Marzina...
( scusate l' orrore del soprannome...)

PS . forse mi avvicinerò  ai miei genitori per star loro più vicina
forse prenderemo una casa insieme..
forse mi occuperò di loro...
forse invece di fuggire sempre ...troverò fialmente la mia pace....
forse...


La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...