18 gennaio 2012

Rose d' amore e d' amicizia.

    IN MORTE DEL FRATELLO GIOVANNI
    Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo di gente in gente, me vedrai seduto su la tua pietra, o fratel mio, gemendo il fior de' tuoi gentil anni caduto.




La Madre or sol suo dì tardo traendo
parla di me col tuo cenere muto,
ma io deluse a voi le palme tendo
e sol da lunge i miei tetti saluto.




Sento gli avversi numi, e le secrete
cure che al viver tuo furon tempesta,
e prego anch'io nel tuo porto quiete.



Questo di tanta speme oggi mi resta!
Straniere genti, almen le ossa rendete
allora al petto della madre mesta.





































16 gennaio 2012

Il mio studio d' arte.. il futuro... Patine e Magie...


C'era un fondetto piccino piccino
dentro Sarzana, in un vicolino
con la finestra e pure una porta
ed era vuoto... un' altra volta...
io un bel giorno, leggera passando 
lo vidi e mi dissi lo stanno affittando!!!


mio figlio mi spinse di qua e di là
ma mammaaa... la casa dobbiamo trovar!!
io insisto, brigo, già di primo acchito
mi sento attirata, leggera e sfrontata
decisa ispirata e pure eccitata
lo vedi c'è un numero... telefoniamo
 così per fortuna... chissà, ci proviamo?



ma mamma è impossibile!!! DAI non far cazzate
chi sa che suonate che ti han preparate
Ci sono due stanze ed è pure centrale...
diretto all' entrata,ci si deve passare


ma mamma tu dimmi ...poi come facciamo
sistemiamo casa ...oppure muoriamo?
dai su rifletti iooo non lo voglio vedere
io vo dal dentista, se vuoi il mio parere!


Così sconsolata, e ormai smotivata
li vado a incontrare delusa e scocciata,
ma quando li vedo venirmi incontro
io penso che diamine.. mi ci riscontro!!


avranno all' incirca chissà, la mia età
son delusi e sfibrati lo mostran da qua
hanno avuto mi dicono la terza alluvione
 e hanno voglia di pace di brave  persone 
si scocciano pure sempre a cambiare..
alla fine qualcuno, dovrà pur restare!!!


La città si è svuotata, c'è crisi si sa...
vogliamo qualcuno che voglia ne ha
qualcuno magari che paghi di meno 
che viva e lavori, ma che sia sereno
qualcuno che stavolta  ci resti di più..
non è che per caso la tizia sei tu ?
io dico... lavoro.. mi conosce il mondo
alla fine a che serve girarci intorno
di soldi  ne ho pochi direi  pochini 
inutile stare a far dei giochini!
ma i soldi ...io dico, son solo un contorno
li uso e li getto e poi li ritorno
di solito penso se ci sono ci sto
 se invece mi mancano a meno ne fo!!
i due astanti si sono guardati 
marito e moglie si sono trovati
han pensato sta è matta
ma la scelta va fatta...
Ok mi han detto ...ecco qua la chiave
portaci la tua roba non ti preoccupare
dai fa presto su su via  portala qua
poi decideremo, e chi vivrà vedrà!!!!


PS questa storiella è verità
Esistono gli angeli 
e ogni tanto volano bassi bassi...


14 gennaio 2012

Leccornie e paturnie...una serata di solitudine, che chiamo libertà...


credo di star per morire...
ho mangiato tanti di quei cup che mi pare di scoppiare..
son qua da sola stasera e mi godo.. forse.. 
gli ultimi giorni di solitudine
dice..ma ti piace??
boh che ne so
mi do da fare per non pensarci
se devo essere sincera mi pare proprio di si
son sempre stata una bambina solitaria
a me già mia sorella che mi fumava in camera
 mi dava molta noia...





adesso c'è mio figlio, che mi fuma in camera 
in macchina dovunque...
a me sta promiscuità con lui
 mi comincia a star stretta

lo devo mandar di nuovo in trasferta!!!!
ma 
stasera sono sola
qua all' atelier
il mio letto è morbido e caldo
 e mi sono viziata a forza di dolcetti



una volta temevo la solitudine peggio della peste
e ora invece la chiamo libertà
solo le notifiche di Fb 
mi disturbano...
quel numerino vorace e bulimico mi attrae
come un ape sul miele...
mi chiedo ...quanto durerà la chiavetta
e se riuscirò a caricare le foto per il blog
fino alla fine del mese


poi finalmente avrò una casa
ma non sarò più sola
per cui mi godo questi attimi che invece di parermi tristi 
mi appaiono pieni di me
poi ci penserò al resto..


adesso penso a me ...
penso a queste tre biografie che mi sono comprata
stasera passeggiando per il centro cittadino
che gusto passeggiare tra la gente 
da sola 
una cosa che non ho mai fatto prima
sapete ero timidissima
non uscivo mai senza scorta
e poi vivevo sempre in case distanti dal centro 
ed ero troppo pigra per andar fuori

Sissi Ludwig suo cugino
e Napoleone



quando adesso entro qua
 in questo luogo che presto lascerò
che sapevo già da quando l' ho creato 
avrei dovuto lasciare dopo un anno
beh ripenso alle sorprese che la vita mi ha riservato in quest' anno passato 
e mi dico beh
vedremo anche quest' anno nuovo che novità
mi porterà


forse arriverà finalmente anche per me
 il classico principe sul cavallo bianco?
per ora non ho trovato un castello...
ma forse, un luogo
 in cui comincerò una vita più normale 
e più tranquilla...
 forse anche più serena..
credo proprio che sarà così ,ma chi lo sa?
 nessuno lo sa
siamo tutti dei piccoli punti oscuri 
che brillano in un universo
 che non conosciamo ma che senza di noi
 non avrebbe ragione di esistere
.....


ah a giorni ...vi terrò informate su quando... esattamente,
 uscirà la nuova rivista Casa da Sogno
con un articolo sul mio Atelier 
di dieci pagine non ve lo fate scappare eh?
Prenotatelo in edicola ovunque voi siate
la Vostra



13 gennaio 2012

A casa di Marzia-Sofia, i miei pensieri e mia madre....


amiche 
ve la ricordate l' ultima versione di casa mia??

beh ..adesso finalmente
è sicuro..
e ve lo dico...
ho una nuova casa
finalmenteee!!!
L' abbiamo trovata
quella giusta
130 mq tre camere da letto un salone una cucina abitabile
un ingresso grande due bagni 
due balconi di cui uno chiuso e
un garage e una cantina!!!
sembra un miraggio???
e poi ad un prezzo abbordabilissimo..
incredibbile!!!


certo non è un palazzo nobiliare 
del settecento
ma nemmeno lo pretendevamo
per me e
per la mia famiglia che ha acquistato due membri
come sapete..
mio padre e mia madre
è più che sufficiente!!!

ok lo so lo so
molte di voi mi hanno già messo in guardia 
altre ne sono state felici..
 alcune si sono pure commosse
ma
io sono ancora troppo stranita
per capirci qualcosa!!!


i fattori di rischio sono tanti...
potrebbero ammalarsi
potrebbero essere difficili da accudire
potrebbero diventare un problema a breve..
lo so ma cerco di non pensarci..
 intanto è la prima volta 
da quando ero piccola 
che vivrò con mia madre
e si che ultimamente 
abbiamo trovato un ottimo modus vivendi
ma proprio uguali ...uguali...
diciamoci la verità
 non lo siamo...



per cui dovrò anche un pò abituarmi
lei ad ogni qual modo pare diversa...
non parte subito prevenuta
perlomeno mi offre qualche chanche di spiegarmi
anche se ieri..
c'è stato un momento in cui ho temuto
che la sua proverbiale diffidenza nei miei confronti
ci riportasse ad una discussione che non ambivo fare,


ma poi  magicamente..
già da parte sua, l' allarme è rientrato...
ed io mi sono rilassata...
eh lo so...
sarebbe stato bello averla avuta sempre così " vicina"
intendo non come fisicità... ma come mentalità
invece ci siamo sempre guardate dalle due diverse rive dello stesso fiume
senza mai trovare un ponte...



Eppure anche se so che non sarà facile
devo dire 
che ormai ho imparato a vedere il lato positivo delle cose
anche se non in tutto per forza di cose
riesco a pensare che comunque 
per certi versi mi aiuterà averli vicini
e così prenderò il bello 
e cercherò di dimenticare il meno bello


a meno che da quel ponte 
dopo averlo trovato 
non mi ci debba buttare
ahahah

Cercherò di essere 
come dice la mia cara amica Lorena
com'è giusto che sia
Madre per Ty
figlia per i miei
Bimba col mio uomo...
  




Io invece faccio la madre col mio uomo 
la sorella con mio figlio 
e la madre con i miei
un vero Kaos





come diceva il mi' compaesano
so tutta sbagliata.....
so tutta da rifare


Ecco stasera..
 riguardo queste foto e mi si pone un dilemma 
se a casa nuova,
rifaccio le stesse cose
 che mi piacevano tanto...
poi ci vivranno bene due anziani e un ragazzo?
anzi un giovane uomo???


si che loro ci hanno già vissuto 
ma erano in vacanza
ed era solo casa mia
e poi tutto sto bianco e grigio non sarà
un pò troppo triste e i pavimenti e le porte e i bagni
come ce la faccio a cambiarli tutti 
prima che loro arrivino
prima che mia madre dica
oh che gli fà se lle son marroni???
o che stai a pitturalle tutte???
e il loro trasloco???
come faccio a scegliere la loro roba
quello
che debbono o non debbono portare qua?



Beh... niente è facile 
mi suggerisce la mia amica Silvia
 come se non lo sapessi tesoro..
Proprio niente è facile
anzi..... molto spesso tutto è molto difficile..
Ma ce l' abbiamo sempre fatta e 
ce la faremo ancora...
che altro si può fare
che ne dite? 
Non è così???


PS e poi il nuovo fondetto da risistemare??
cos'è il fondetto??
un piccolo fondo.....
è un fondetto...
ecco cos'è ma di questo vi parlerò un altra volta...
troppa roba anche per voi eh??


12 gennaio 2012

A casa di Cinzia,


vi ricordate la casetta di Cinzia?

 e il lavoretto che avevamo fatto 
a Maggio scorso?
i tralci sulla parete ...da lei dipinta di lilla 
e il lampadario Gustaviano?
beh


con un pò di calma e di pazienza
cosa che certe persone precipitose
non hanno
siamo riusciti ad andare avanti nel progetto
e a rendere l' angolo shabby della casetta di Cinzia
leggermente più simile a quanto piace a voi
integerrime intransigenti shabbyste!!!


Onestamente??
Io e Cinzia ne siamo soddisfatte 
per cui
vogliamo solo farvi vedere quanto ci è piaciuto fare


dato che qualcuno aveva espresso un parere negativo 
sulle decorazioni poste sul radiatore
 e dato che Cinzia
aveva già manifestato l' intenzione di coprirlo
o mascherarlo
abbiamo pensato di dipingere il
carrello Foppa Pedretti
e di inserire due mobiletti alla francese

che ty a realizzato
con criteri molto francesi 
e cornicette antiche applicate 
prese in un vecchio deposito fiorentino...
più la griglia 
very french style



quello di cui vado particolarmente fiera 
oltre naturalmente la rete da conigliera 
che d' estate forse copriremo 
con maglie più fitte all' interno...
e la parete interna dello scaffalino
fatta a doghe e opportunamente patinata

è il fatto
 che la parete adesso ha tutto un suo senso più completo


è utile pratica e molto bella da vedersi
con Cinzia avremmo anche pensato prima o poi
 forse a primavera
(che, lavorare da lei a primavera 
mi porta sempre mooolto bene)

di fare un trattamento delavè alla parete 
che smorzi un pò il lilla...




qualche spugnata a struscio 
di bianco sporco dato ad arte
e voilà ....un altra Magia??
Giudicate voi....




La vostra Marzia Sofia

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...