25 gennaio 2012

Casa da Sogno, la rivista esce con un altro articolo su di me.....


care amiche
ieri vi ho annunciato
l' uscita in edicola della rivista 
Casa da Sogno che ha un altro articolo
su di me...
intitolato non ci crederete...
L' Atelier della Regina.


Bontà loro, e vostra
si, mi chiamano
 la Regina del Gustavien
Tutto è cominciato quando 
la giornalista della bella rivista 
Casa da Sogno

mi ha contattato per un articolo sul mio B&B
che purtroppo, causa alluvione avevo chiuso

così le ho mandato qualche foto della casa 
che peraltro stavo appunto lasciando
e ci siamo " innamorate"


come leggerete sul prossimo numero 
che dovrebbe già essere in edicola da Sabato..
ma causa autotrasporti in tilt 
probabilmente ritarderà...
Ecco come fu come non fu..
insomma, ci siamo innamorate ...
amore a prima vista come scrive lei sull' articolo
io del Gustavien lo ero già come si sa,
e lei..
lei innamorata della Regina, 
come mi chiamò da subito 
che, lei mi vedeva così
nelle foto
così sicura di me altera e distante..
come una Regina disse lei..
mi scrisse.... ma quanto bella sei??
ed io risi come una matta, 
pensando alla mia età...ma
poichè anche le mia amiche su Fb
 mi chiamavano così...
per prendermi in giro forse..
lei cominciò a chiamarmi così


Chi mi conosce sa 
che io sono tutt' altro che così,sono
insicura incerta sempre bisognosa di conferme
e sa che quando mi si conosce
dopo due minuti 
si pensa di aver a che fare con una matta..
ahahhah
Come che sia,
 sta cosa è andata avanti ed ora
l' articolo che leggerete si chiama appunto così
L' atelier della Regina...


eh le foto.. le foto..
quanti problemi e fraintendimenti mi hanno creato le foto
io da un pò di tempo, ve lo dicevo no??
stranamente... vengo bene in foto 
mi fotografo allo specchio e che ne so boh
PAM
arriva una foto spettacolare
ma stavolta c'era l' obiettivo di un fotografo
e...
beh ...le cose non sono andate così
nella prima foto
sembravo il doppio più abbondante 
di quanto già io non sia...
e avevo una sorta di espressione ebete 
come chi dice ..embè sto tutta qua e allora?..


nella seconda invece, anche peggio,
 in questa che vedrete 
stenterete a riconoscermi
qui ho proprio un espressione 
tra la scocciata e l'inquieta
un misto tra
una sorta di soggezione per il fotografo, 
abituato, come ci tiene a sottolineare il padre..
(Il famoso Sandro Salvestrini 
che ebbe fama all' isola dei Famosi)
 a fotografare modelle ventenni..
e il mio comunque sentirmi sempre 
osservata spiata e criticata...
anche quando esco per strada...


beh il tutto 
ha prodotto le più infelici pose 
che mi siano capitate negli ultimi anni...
Tanto che le mie amiche mi hanno detto 
Oh mio dio ..Marziaaaaa
ma non c'era di meglioo???
Hai foto bellissime, come mai questi orrori ?
Non vi è dubbio 
sulla qualità tecnica delle foto sia chiaro
e forse sarà anche come dice il padre nicchiando 
che non ho più l' età..
ma io penso che un pò di interesse 
e di attenzione in più per le cose sia necessario...
il giovane aveva i suoi affari 
molto più importanti
la moglie incinta del secondo figlio 
e un mare di lavoro di qua e di là per l' Italia,
ha fatto anche troppo !!!
Solo che per un altra volta, 
se mi sistema le cose fino in fondo
 è meglio!!!!!!

Quando finirà la terza parte della storia
e vi mostreremo 
La cucina Gustaviana
che per ora ritengo 
oltre all' atelier naturalmente 
il mio capolavoro,

dopo...
mi fotograferò da sola col cavalletto a treppiede
come faccio sempre...
almeno di me stessa, 
non mi vergogno
PS il che credetemi è già una bella cosa!!!!


esempio... vedete queste foto fatte da me ?
la giornalista le voleva..
ma io non ero stata in grado di capire 
cosa fosse la risoluzione
e non ho potuto mandargliele!!!
Eh...sono imbecille, 
che non ci crederete!!!
Quando si tratta di applicarmi
MI SI INTRECCIA IL CERVELLO
mio figlio ride 
quando dico sta frase 
e a volte si inc..
perchè non ci provo nemmeno...
ma è così purtroppo 
a me con la tecnica ...si intreccia il cervello
e sono di un ritardato unico!!!!!
chiedetelo alla mia amica Roberta Gramazio
del Bel Blog
Unoperuno.blogspot.com 

intanto se la visitate vi divertirete..
fa dei gioielli divertentissimi e io, senza ty, non so 
come fare a pagargliene un paio che ho ordinatiiiii
Aiutooooo...




Così per stavolta, 
vedrete 
la Regina del Cassettone Gustavano!!!
ahhaahah
(la giornalista mi ha scritto 
che il cassettone è tutto nella mia testa!)
Ma no .... nella nuova foto,
tale sembro!!!
Un cassettone Gustaviano
speriamo meglio nella prossima..


vedete?
questa bene o male sono io
sul giornale non so più chi è?
ahahahah



Ora fino in fondo 
mi voglio proprio godere 
questo successo, che mi è capitato

Grazie B.M



E grazie anche a
Casa da Sogno
e a tutta la redazione

 

23 gennaio 2012

L' atelier della Regina. Un altro articolo su di me, su casa da sogno.


Care amiche
sono lieta di annunciarvi che 
dopo il primo articolo 
dedicatomi a Novembre 
dalla rivista 
Casa daSogno

il miracolo (per me)...

si è ripetuto




eccovi qua la nuova copia di 
FEBBRAIO 2012

con un nuovo interessante articolo 
su di me 
e il mio Atelier 
Shabby è Chic!

ancora dieci belle pagine
che potrete acquistare già da domani in edicola...


LA PASSIONE PER LO STILE GUSTAVIEN!!!!!

titolo
L' Atelier della Regina

Bontà loro..
NOn mancate di acquistarlo anche e non solo per questo Ciaooooo
dalla vostra Regina


e qua cavolacci .....
ci vuole proprio una bella corona!!!!




22 gennaio 2012

Sarzana. Luoghi...dell' anima...e del mio amore....


oggi ragazze mie...
 è una bella giornata
anche se io son stata a letto fino adesso..
a redimere una questione
 che mi stava molto a cuore

 (e guai a chi pensa male)
questo che vedete
 è il municipio della citta di Sarzana

quella stessa in cui tra poco andrò a vivere...


Sarzana è la splendida 
(entro il centro storico), 
cittadina
da cui una parte della famiglia di Napoleone
nel tardo seicento emigrò vero la Corsica..
i Buonaparte che allora si chiamavano così
vivevano ed erano originari di questi luoghi
non so cosa abbiano di preciso 
lasciato qua come loro tracce
forse niente... ma
a me che adoro, come voi credo, lo stile Francese
questi palazzi paiono molto
Francesi

quindi molto belli

questo di cui vedete il cortile interno è il Municipio




io lo trovo semplicemente magnifico 
per una cittadina così piccola
 mi pare il massimo.
Qualche anno fa,
molti per la verità
ormai quasi venticinque
accompagnai due amici a sposarsi
qua dentro nelle sale storiche
davanti al sindaco
e purtroppo devo dire
 che non andò molto bene per loro..


Ieri ci sono passata... di mattina ...
mentre camminavo di fretta
quando ho visto per strada
 un mucchio di coriandoli
 o roba che pareva tale
le porte, di solito chiuse
 erano spalancate ...
c'era appena stato un matrimonio
ho sorriso, e mi sono affrettata... ma quando
l' avevo ormai già superato da un pò
son tornata indietro
ho preso la macchina fotografica nella borsa
e mi son detta...



scatto du foto alla location del mio matrimonio...
che cosa??? direte voi...
ma... te sposi?? ma chi te se pija direte??!!!
Eh si perchè io in quel posto...
 mi ci devo sposare..
e direte ma con chi???
io lo so 
io so bene con chi,
anche se lui non lo sospetta nemmeno
a dir la verità,
che quello, chi sa a cosa pensa..ma
io mi ci devo sposare e proprio con lui...
si proprio Quello...


momentaneamente le cose debbo dire
insomma via... non vanno per il meglio...
tutto sembra remare contro
e se proprio la vogliamo dire tutta
non siamo mai stati lontani più di così..
MA....
c'è un ma...


Oh non dicono che Volere è Potere??

beh io lo voglio fortissimamente voglio
ma PRIMA 
devo aspettare
a volte le cose si vedono con chiarezza 
proprio se si è più lontani..
e questa è la mia forza, io ho tempo di aspettare
e allora aspetto aspetto..
tanto so che il nemico passerà da qua 


e su questi cuoricini di carta
ci imciamperà per forza...
anche perchè ormai 
quando ci inciamperà
avrà almeno novantanni 
ahahahha



che ne dite ho ragione????

intanto mi son fatta una prova vestita di bianco

così tanto pe vedè come stavo...

e ...o mi portano al manicomio oppure
chi vivrà vedrà!!!!
Ti aspetto al varco
caro mio
Io non mollo 
me devono da cecà!!!!



per un matrimonio da vecchi vado bene??
Il bianco si mi dona
 ma quelle calze grige proprio nun se possono guardàà
vabbeh dai ..quando avrò scelto
poi ve lo mostrerò..

Buona domenica a tutti 
e per me lo è già stata

La vostra Marzia-Sofia

21 gennaio 2012

Concorso . il nome per il mio stile..la vincitrice è.......

Carissime...amiche
ricordate il mio concorso
" Un nome per il mio stile???
Beh ho il nome della fortunata vincitrice...
anzi direi della perspicace...vincitrice

la quale vince il Corso di Trasformazione


Il nome tra tanti  che è risultato il più originale
e, a detta della giuria Adatto
 è


 Udite ...udite...
PATINE E MAGIE
Shabby Gustavien style
by marziasofiasalvestrini

la vincitrice quindi è ad insindacabile giudizio della giuria
che vi ricordo era formata da quattro amiche di sicura scelta.
Grazia Maiolino Anna Voltattorni 
Lorena Milano Eugenia della Lucia


Le suddette hanno quindi decretato
dopo un lungo consulto
quanto segue:
che per effettivi meriti inoppugnabili
sia proprio la loro collega
Anna Voltattorni ...
a vincere




Quindi Anna
di Shabby& Charme.blogspot.com
di La Spezia, vince.!
Lo hanno decretato
 dopo molti scrupoli di carattere morale
perchè sapendo tutti della nostra amicizia
potevano esserci mosse dei rimproveri
nascere  dei problemini...ma
che il titolo Patine e Magie
fosse il più originale e azzeccato
 tra tutti quanti pervenuti...
era insindacabile,
tutto ciò ha fatto si che Anna
fosse così nonostante tutto,
 la Vincitrice assoluta!!!

e che vinca il premio
che consiste nello svolgimento
di un corso di Trasformazione
fatto esclusivamente per lei...
in da ta da lei a scegliere.

Tutto regolare nel caso,
 poichè nelle regole del concorso
era espressamente prevista l' opzione
che potesse vincere una membra...
si dice membra ?della giuria...


Così Annì te tocca te lo avevo detto io che se toccava a te
te toccava de imparà patinare tutta casaaaa?????

Tanti auguri cara
e grazie ancora una volta del tuo acume
della tua intelligenza
della tua incredibile sagacia
e del tuo infinito buonsenso..
Grazie...
di questo bel nome che mi hai regalato.


La vostra Marzia-Sofia.

20 gennaio 2012

il mio studio...Patine e Magie, Tanto pe scattà...


oggi, anzi ormai ieri..
ho fatto un giro per il mercatino della cittadina in cui vivo 
che si svolge nel centro storico
e mi sono comperata delle tende dei copridivani e due bastoni per le tende
della mia nuova casa..


poi mi son detta non li porto all' Atelier dove vivo
 li metterò al Fondetto
che diventerà il mio studio..


io e ty ci avevamo portato delle cose
da giardino che riempivano la corte dell' atelier
ma appena sono entrata..
indovinate???


mi è presa la mania di arredare tutto
per ora questo è solo un deposito
ma ho capito inesorabilmente
che a me le pareti bianche
proprio non piacciono



e l' ho capito scattando qualche foto
per divertimento
così.. Tanto pe scattà...


naturalmente il tempo era grigio 
e la luce nell' immobile non è sufficiente 
per fotografare senza luci artificiali



così ho anche provato col flash
ma il risultato era comunque mmmmmm....
diciamo insufficiente



nonostante ciò molti lo riterrebbero già a posto ..
già pronto da aprire 
mmmmmm no no..
c'è ancora molto da fare
ma.....



prima la casa
poi il fondetto...
e la casa durerà un bel pò ..
prima che sia pronta almeno un mesetto



calma e sangue freddo

poesia e materia..
devo riflettere e..poi vedremo..
anzi vedrete...


la vostra Marzia-Sofia


18 gennaio 2012

Rose d' amore e d' amicizia.

    IN MORTE DEL FRATELLO GIOVANNI
    Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo di gente in gente, me vedrai seduto su la tua pietra, o fratel mio, gemendo il fior de' tuoi gentil anni caduto.




La Madre or sol suo dì tardo traendo
parla di me col tuo cenere muto,
ma io deluse a voi le palme tendo
e sol da lunge i miei tetti saluto.




Sento gli avversi numi, e le secrete
cure che al viver tuo furon tempesta,
e prego anch'io nel tuo porto quiete.



Questo di tanta speme oggi mi resta!
Straniere genti, almen le ossa rendete
allora al petto della madre mesta.





































16 gennaio 2012

Il mio studio d' arte.. il futuro... Patine e Magie...


C'era un fondetto piccino piccino
dentro Sarzana, in un vicolino
con la finestra e pure una porta
ed era vuoto... un' altra volta...
io un bel giorno, leggera passando 
lo vidi e mi dissi lo stanno affittando!!!


mio figlio mi spinse di qua e di là
ma mammaaa... la casa dobbiamo trovar!!
io insisto, brigo, già di primo acchito
mi sento attirata, leggera e sfrontata
decisa ispirata e pure eccitata
lo vedi c'è un numero... telefoniamo
 così per fortuna... chissà, ci proviamo?



ma mamma è impossibile!!! DAI non far cazzate
chi sa che suonate che ti han preparate
Ci sono due stanze ed è pure centrale...
diretto all' entrata,ci si deve passare


ma mamma tu dimmi ...poi come facciamo
sistemiamo casa ...oppure muoriamo?
dai su rifletti iooo non lo voglio vedere
io vo dal dentista, se vuoi il mio parere!


Così sconsolata, e ormai smotivata
li vado a incontrare delusa e scocciata,
ma quando li vedo venirmi incontro
io penso che diamine.. mi ci riscontro!!


avranno all' incirca chissà, la mia età
son delusi e sfibrati lo mostran da qua
hanno avuto mi dicono la terza alluvione
 e hanno voglia di pace di brave  persone 
si scocciano pure sempre a cambiare..
alla fine qualcuno, dovrà pur restare!!!


La città si è svuotata, c'è crisi si sa...
vogliamo qualcuno che voglia ne ha
qualcuno magari che paghi di meno 
che viva e lavori, ma che sia sereno
qualcuno che stavolta  ci resti di più..
non è che per caso la tizia sei tu ?
io dico... lavoro.. mi conosce il mondo
alla fine a che serve girarci intorno
di soldi  ne ho pochi direi  pochini 
inutile stare a far dei giochini!
ma i soldi ...io dico, son solo un contorno
li uso e li getto e poi li ritorno
di solito penso se ci sono ci sto
 se invece mi mancano a meno ne fo!!
i due astanti si sono guardati 
marito e moglie si sono trovati
han pensato sta è matta
ma la scelta va fatta...
Ok mi han detto ...ecco qua la chiave
portaci la tua roba non ti preoccupare
dai fa presto su su via  portala qua
poi decideremo, e chi vivrà vedrà!!!!


PS questa storiella è verità
Esistono gli angeli 
e ogni tanto volano bassi bassi...


La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...