22 marzo 2012

A casa di Lorena, l' ingresso....



Quando la stanchezza
è così tanta ... di colpo si attutisce..
stranamente si scioglie...
si fonde con te stessa..
e non la senti quasi più
è come una barriera sottile che ti accoglie e che ti culla..
sai che c'è ma la lasci lì e perfino te la dimentichi...


pensi che ogni passo
sia quell' ultimo passo, che ti sia consentito di fare
pensi che un altro colpo di pennello 
e poi cadrai svenuta
e invece scopri che c'è sempre 
un altro passo da fare


scopri che in fondo quello che fai 
è quello che ami fare
quello che non cambieresti con nessun altro lavoro..
scopri che il fatto che ti sia concesso di farlo
è il regalo più bello che la vita ti ha fatto..



Ti chiedi comunque se quello che fai 
ha un valore per la gente
se si tratta di suggestione di illusione di sogno
o se quello che fai ha una qualche utilità per qualcuno
ma sai che l' utilità che ha per te
equivale alla vita
e allora sai che la stanchezza che ti procura il farlo
è un qualcosa a cui ti devi abituare
alla quale devi sottostare



Talvolta pensi che nei gesti che ripeti ci sia tutta la tua follia
e il pensiero se 
tutto ciò abbia un senso
è un non senso...
lo dirà il tempo ..
o forse anche meno del tempo..
gli attimi di gioia che avrai dato a chi lo riceverà
ti porteranno a sentire
quel briciolo di soddisfazione
che poi passerà ...
di fronte ad un altra sfida..



di fronte a te c'è il tuo Senso
che importa se per altri non ha un senso il tuo senso?
Sarai sempre e solo tu a 
conoscere il tuo SENSO!!


Quello che più ti consola 
quello che ti prende la mano
quando i pensieri più neri
occludono la tua mente
è la ricerca infinita del bello 
e la domanda eterna ...sarà bello??
c'è sempre uno spazio verde grande come una prateria 
ed è quello in cui tu cavalchi 
verso una libertà che ti è necessaria
quanto il battito del tuo cuore..



forse nemmeno tu a volte riesci a capire
che la trasformazione delle cose 
è già dentro le cose...
 come quella delle persone
non arriva mai niente da fuori ...
che non lo si abbia anche dentro...


le mille prove che facciamo dentro di noi
sono quello che la gente vede di noi??
No non sempre è così
ma che cosa cambia???


Niente cambierà dentro di te 
finchè tu non sarai pronto ad accoglierlo
e la speranza che poi ce ne sia un altro 
e poi ancora un altro
di spazio tuo,
solo tuo, da donare agli altri
ti fa sorreggere la fatica!!



come un Cavatore 
con la sua lastra di marmo sulla schiena 
tu risali la Montagna della vita
col tuo fardello ben calibrato
col tuo peso specifico
con la tua forza insperata...
titanica
come una formica con la sua briciola di pane...


scali la fatica per uno scorcio di bellezza
per una briciola di cielo in più
per un attimo di vita da passare..


come se il tuo prima e dopo
non sia che il tuo passaggio su questa Terra
effimera felicità
rappresa sola in una foto
e per di più sbiadita...

Volevate vedere
quello che abbiamo fatto da Lorena?
Eccolo qua speriamo vi piaccia...
plurale (non maiestatico)
sta a significare io e lei
nel senso che in queste cose 
non si fa mai niente 
che non ci sia concesso di fare!!!

la vostra Marzia-Sofia
Buona Giornata a tutti
e che lo sia...

20 marzo 2012

Il mio Gusto e il mio Stile ....o meglio quello che posso fare per riunirli entrambi


Care amiche 
da qualche giorno sto lavorando qua in Sicilia
e so che vorreste vedere i miei lavorucci..
siete curioOOOse eh??
ma purtroppo ho problemi col computer..
Il mio piccolo non riesce a collegarsi
quello di Lorena che sto usando non legge le foto
beh
insomma per la prima volta
è tutto o quasi ...segreto..
ed io mi sento come una prigioniera tra le sbarre...
 io che scarico decine e decine di foto ogni giorno...
ora sono FERMA..




ma anche se non posso scrivere
ne scaricare foto mie...
posso guardare indagare sognare cercare vedere..
rifarmi gli occhi ,come si dice...
Rimirare belle Foto
e così ,come mancare di sfogliare l' album o il Blog
di 
Atelier de Campagne
di Trino e Joan


Atelier de Campagne
ha esattamente quello che è sarebbe sarà
il mio gusto...
Queste che vedete nelle immagini sono le cose 
di cui io se potessi mi circonderei!!
Senza ombra di dubbio!
Ma mi rendo conto che per quanto io abbia a volte 
come in queste ultime fasi del mio lavoro
delle clienti eccezionali
le quali mi lasciano 
spaziare quasi e dico quasi ...
a mio piacimento..
gli impedimenti
a che io possa realizzare il fatto di far coincidere 
il mio gusto col mio lavoro
esistono, eccome!!



soprattutto per quanto riguarda lo 
Sciupato è bello..
in Italia specialmente
è concetto difficilissimo da
radicare...
Nessuno e dico nessuno 
si metterebbe in casa certi oggetti...
che piacciono a me
fatiscenti e in alcuni casi addirittura
" da buttare"


Io subisco il fascino incredibile del tempo che vi si deposita
e in tutto quello che faccio
spero di ricreare certe atmosfere


nei limiti del consentito
io credo
di riuscire a proporre
il fatto male ad arte
che è la mia specialità!!


poi quello che mi piace di queste cose 
sono proprio i colori 
le tonalità spente a volte tristi
ma che hanno su di me un 
trasporto e una pienezza
che unita alla
delicatezza di toni
li rende
ineguagliabili..


ma io ci provo a ricrearli e ci proverò sempre...
Amo 
oltre che i colori anche e naturalmente 
le forme classiche 
le sole forme che riconosco come bellezza e arte...
le forme del settecento...


nessun oggetto moderno
per quanto mi riguarda 
è mai riuscito a riempirmi gli occhi e il cuore
come questo stile..


e queste immagini mi fanno pensare 
che questi due signori oltreoceano
abbiano veramente un GUSTO ECCELLENTE
e che naturalmente possano permettersi
di fare venire dall' Europa e dai mercatini della Francia e del Belgio
Container interi
di tesori incalcolabili...


come quello che riceveranno
a breve
mi scrive Trino, uno dei due ragazzi
l' altro è Johan
(strana coincidenza di nomi!)



(ricordate il mio assistente Joan
ah che bei tempi l' anno scorso,
se non ci fosse questa maledetta crisi!!!)


I due ragazzi
riceveranno presto
un
Container Unloading Sale on April 7th and 8th...

mi informa Trino
e tutti 
quelli che possono ammirarli
accorrano accorrano che aspettano???
loro fanno mercati itineranti
e sono un pò ovunque in America

Che Fortuna!!!


Io personalmente vorrei pure 
fare certi mercati..ma qua, da noi, non c'è il Gusto
adatto per queste cose
e poi non ne avrei io la capacità finanziaria,
così mi accontento di sognare
bisogna pur averli dei sogni no???



Guardando queste immagini io mi perdo
alla ricerca della possibilità di ricrearle
coi miei pochi mezzi
negli stretti limiti della mia realtà


e adoro conservarle 
in certe cartelle del computer e riguardarle
perchè ogni volta 
trovo qualcosa di nuovo da imparare...


da immaginare da ricreare...
spero che presto anche da noi 
si possa capire quanto lo Sciupato sia bello
e sopratutto spero che lo capiscano
 le nuove generazioni


che si debbano impegnare a conservare 
non a distruggere
e ad amare la STORIA



che capiscano il bello e lo perseguano
che, sappiano che  il bello aiuta a vivere meglio
che tutto quanto è bellezza fa parte dell' Uomo
e lo forma e lo caratterizza
che se ci fosse più bellezza ..
ci sarebbero anche meno guerre
e chi ama il bello 
non lo distrugge con la cattiveria
lo ama con dolcezza
lo carezza con amore...


vedete quei tocchi di verde infilato così
apparentemente a caso..
ecco per me unito al resto
ha una perfezione sovrannaturale
l' esatta congiunzione
tra l' umano e il terreno
che fa il Divino
(Non Otelma!!!)


Però c'è una cosa che mi ha sorpreso molto ieri
ed è il motivo
per cui scrivo questo post su Trino e Johan

neanche loro
a casa loro
dice...Trino
hanno queste cose...
loro amano i colori!!


sono sorpresa scioccata
non voglio dire
delusa..
ma è come se qualcosa 
mi avesse svegliato da un sogno 
e mi avesse 
strattonato..
tipo
ohhh esci dai tuoi sogni e vedi la realtà!!!
DEVO CAPIRE!



Loro a casa hanno colori 
e cose piccole
e.....
leggo e spalanco gli occhi
ma allora io sono proprio matta???

questo è ciò che ha scritto ieri Trino su FB
It's funny how some people assume things about you. Because many interesting and beautiful things go through our hands, they assume our place must be gorgeous...not so! I am cluttery and not very organized. The other thing is, that in my personal style, I love color. Not that I don't love the subtle colors and hues of our pieces, I do and I have a few, but I love color! I don't hold on to many large or fancy pieces, I like small things, hand-done or painted with lots of color. Did I mention I love color?





OH MY GOD!!!
I THINK
Hey Boys
give me all tht you have that I give you all the color I have around!!!!
date tutto a me che vi do tutti i colori che ho intorno!!!

Oh Trino it' a Jock 
I Love so much Your Work
YOU ARE GREAT!!!
I FOLLOW YOU
My Photo

Corralitos, California, Stati Uniti
Atelier de Campagne è stato creato dagli sforzi concertati di Trinidad e Johan de Castro Meulenaere. Quando si erano conosciuti circa 15 anni fa, hanno scoperto che tra i loro affinità, entrambi hanno avuto un amore per l'antiquariato e oggetti d'arte unici. Trinidad ha avuto una formazione in Arte e Johan ha avuto una laurea in Interior e Furniture Design. Anni dopo, quando Johan tornato in Belgio, hanno deciso di avventurarsi insieme per creare un antiquariato di importazione. Johan come la forza creativa in Europa, per la caccia e raccoglie l'one-of-a-kind, lampadari, specchi e pezzi di mobili che sono conosciuti per, e crea anche nuovi tesori da "sposare" elementi provenienti da vecchi pezzi di mobili con altri manufatti, legno riciclato, ecc Trinidad su questo lato dell'Atlantico si occupò dello sviluppo del business e costruire la clientela partecipando a mostre, fiere regalo più importanti di antiquariato, e tendente al loro negozio-front. In estate entrambi viaggio attraverso la Francia selezione bellezze di portare negli Stati Uniti



                                          La vostra Marzia Sofia la regina meno colorata che ci sia



18 marzo 2012

Il mio gusto non è diverso dal mio stile....mi ci sto sempre più, avvicinando.


Care amiche
come sapete sono in trasferta a Trapani 
bella città penisola
affacciata sul mar mediterraneo 
forse la più moresca delle città del sud
ma anche la più inconsapevolmente Italiana.
Mi chiedo come si possa essere tutti italiani e poi
di colpo dopo un pezzo di mare
essere arabi...
eppure i confini una volta non erano così bene definiti...


Ieri con Lorena 
abbiamo fatto qualche giro per gli antiquari
della città
che non sono molti a dir la verità
(pare che qui la gente preferisca cose moderne)
ma c'erano degli angoletti piacevoli..
e Lorena me li ha mostrati...
Io ho iniziato il mio " solito" lavoro
che ogni volta però devo dire
diventa diverso ...
quasi prendesse a prestito 
la persona e la personalità di chi lo commissiona..
e mi pare bellissimo ...scusate la presunzio...



è così che dovrebbe essere ..
mi direte, 
beh purtroppo non sempre si può conciliare il tutto
e spesso mi chiedo 
che cosa mi hanno chiamato a fare 
se non amano quello che faccio?
Ecco con Lori non è assolutamente così
mi lascia una libertà totale
si fida anche quando le cose all' inizio dei lavori...
hanno un aspetto peggiore 
del precedente... lei attende fiduciosa...


così io lavoro bene ...sono libera ...e lei 
dice che le cose che faccio le piacciono..da sempre
si trattava solo di scoprirlo,
 che, come dico sempre io,il gusto per una cosa 
non viene dall' esterno... ma dall' interno ..
ce l' hai dentro!!


Quando siamo uscite ieri 
e abbiamo visto due ceri del settecento
non ce lo siamo nemmeno detto..
ma ce ne siamo subito innamorate!!
(meno male che non si trattava di un uomo)
Io pensando che lei non volesse spendere
ulteriormente..
 ho fatto una domanda casuale
al commerciante...così per sapere...
e lui forse leggendoci dentro
ci ha spiegato che ci avrebbe fatto un prezzo speciale...
poichè in molti lì ,non erano in grado di comprendere
il fatto che lui li aveva lasciati così,
originali ...del Sette...


lui giustamente diceva 
se li restauro perfettamente oltre a dover chiedere 
una cifra pazzesca 
chi lo vede che erano del Sette?IL DISCORSO
 NON FA UNA PIEGA,
LO PENSO DA SEMPRE!
Noi non sapevamo più come spiegare 
che era proprio così ...che li volevamo
chi sa se ci ha prese per sceme??

Comunque alla fine abbiamo fatto l' affare e 
felici come una Pasqua ..
ce li siamo fatti incartare
e come fosse un bambino da cullare 
ce li siamo portati a casa
tra qualche giorno vi farò vedere
come li abbiamo sistemati....
(e anche un altra cosa vi farò vedere...)


pensate che durante il giorno io e Lori
mentre io lavoravo e lei stava al computer
ci eravamo nutrite di immagini 
come queste che vedete...
tratte dalla meravigliosa raccolta su Fb 
di Grazia Maiolino
di Shabby Chic Mania


e poi  a sera..
quando siamo uscite alla ricerca di due appliques
(che invece paiono introvabili in città)
ci siamo imbattuti in due splendidi esemplari
tipo questi che vedete sopra...
ma di foggia Italiana non Francese


Tutto il giorno avevamo sognato su 
queste cose French Style...Uhmmmm
come mi piaccionoooo!!!
Io adoro la Francia
e non so come ...ma spero un giorno di andarci a vivere..
Scrivo adesso da questo B&B
molto bello
per i canoni del gusto italiano ...addirittura lussuoso...
tutto lucido perfetto legno scuro 
letto in ferro battuto nero perfettamente verniciato 
mobili pure in legno scuro
porte..vogliamo parlare delle porte??
Naturalmente in legno massello a doghe.
Lorena e suo marito hanno scelto il meglio per me.
ma quanto ciò ahimè...non rispecchia questo stile 
che noi amiamo
e quanto sono belli i Mas Provenzali 
che mettono le mie amiche Anna e Grazia
nei loro Blog e nelle loro pagine..


Forse sarò nata nel posto sbagliato che ne so..
eppure è tutto un casino
poichè ieri notte per rispondere al bellissimo commento 
che Elise Valdorcia ha fatto su di me...
sul mio post dedicato a lei
mi sono accorta parlando con lei
che...c'è chi dall' altra parte delle Alpi sogna l' Italia
e spera di venirci a vivere
e chi pensa che io sia un artista 
quanto io penso che lo sia lei.(?)
Non sarà che come dicevano i vecchi
che  l' erba del vicino
è sempre inesorabilmente infinitamente
decisamente
più verde!!!!?????



Io comunque so bene la storia 
forse una delle mie poche sicurezze 
e si può dire che tutto in fatto di arredamento
venga dall' Italia
se penso a quello che I baroni siciliani 
hanno nei loro palazzi alla maniera del Gattopardo
beh ...svengo!!!!
ed è sicuro che sia stata Caterina de Medici a portare là
"en France " tutto quanto 
e che suo suocero, l' illuminato Francesco I sognava d' Italia
più di ogni altra cosa non è un segreto per chi abbia letto un pò
eppure lo so che noi avevamo la civiltà prima di tutti ...etc etc 
l' unico problema adesso,
dopo tre o quattro secoli
è che la cultura italiana è in pieno medioevo 
e tutti ma proprio tutti
pensano che il moderno sia uno stile
e invece è solo una moda!
MA COS'è QUESTA MANIA DI LUCIDARE 
E RINNOVARE TUTTO???

Smettiamola di restaurare tutto!!!
Sciupato è bello!!!!
PS forse questo sarebbe un bel titolo per il mio stile ..o no???


presto vi farò vedere 
anche lo specchio che abbiamo preso 
io e Lorena... 
roba da spazzatura??
ve lo faccio vedere iooo ve lo faccio!!!!

la vostra Marzia Sofia 
la Regina più temporaneamente Sicula 
che ci sia...











14 marzo 2012

Ricetta: come trasformare le porte di casa con un barattolo di colore e un pò di nastro carta......


Care amiche... eccoci qua 
dato che la mia ricetta per le tendine shabby 
ha fatto un rekord di visite
cavalcherò l' onda 
e vi insegnerò a trasformare le porte di casa vostra...
Dunque premetto che
se c'è una cosa che odio decisamente
(oltre il Divino Otelma)
sono i mobili marroni in legno
c'è ancora qualcosa che odio decisamente 
e
sono le porte in legno marrone
e anche
i corridoi pieni di porte marroni e le mura bianche...
quindi immaginate cosa ho fatto 
appena insediata nella mia nuova casa???



Ma... dipingere le porte nooo???'
Nonostante la casa dove abito non sia mia 
e nonostante che quando me ne andrò probabilmente la proprietaria
mi obbligherà a riavere le sue belle porte marroni scure 
e io sarò veramente nella m..arrone!!!
ahahahahh
Io non avrei potuto
 vivere nemmeno un giorno in quell' orrore ....
così
mi sono munita di un bel colore di base
e di un barattolo di colore acrilico satinato sempre bianco o crema o grigio
per la mano finale...
bianco.di base.. non cementite per favore!!
solo acrilici
un qualsiasi fondo per legno va bene!!!
Per prima cosa
date una leggera grattata a tutto
Un segreto??
non serve che grattiate tutto a dovere
poichè se l' effetto deve essere Shabby
veramente Shabby!!!!
che non vuol dire trasandato come scrive qualcuno 
ma proprio rovinato sciupato sporco...
 liso insomma...
non dovete coprire perfettamente col colore la superficie!!!
NO! NON SI FA!
ma solo dare una mano 
che non impedisca i graffi della consunzione 
che sono proprio il bello di questo stile.. 
capito??
Inutile farli perfetti per poi grattarli !!!
non trovate?..io lo trovo stupido!!!
Non serve farli bene,
bisogna farli male ad arte!!!


Sempre se volete delle porte Shabby.
Se invece volete che le porte siano solo bianche laccate 
non mettevi nemmeno all' opera
tanto vale che 
seduciate l ' imbianchino più vicino
oppure  il figlio della badante di vostra madre 
o se proprio amate l' esotico...
 il bel negretto che vi fa la corte da sempre
e  che vi ha venduto  settemilioni di fazzoletti di carta 
al parcheggio del comune... e che non vende un chiodo da due mesi...
porello...
loro vi aiuteranno per pochi spiccioli...
se amate lo Shabby invece ...
smettetela di grattare grattare grattare...come mi dicono facciate...
se proprio volete
basta che facciate qualche grattino 
a vostro marito ....tanto per tenerlo calmo 
mi capite..
per quando si ..quando avrà visto il risultato..
ahahahahha


bene, ora...come avrete visto nelle foto
la porta diventerà bianca ,ma
non perfettamente bianca ...insomma sciupata
bianco sporco
che è quello che volete raggiungere noooo??
Se poi volete dare alle vostre porte 
un aria più elegante
e rifinita 
senza dover usare chiodi martello e listelle di legno
la qual cosa vi potrebbe portare diverse contusioni 
sulle unghie appena ricostruite
con grande gioia della vostra nail Art
ma vostro estremo disappunto...
beh prendete del nastro carta...un righello una matita appuntita...eee
per tracciare dei punti
 divertitevi 
a misurare dei riquadri 
che sostituiscano le profilature !!!!


all' interno  dei riquadri intanto disegnate quello che volete 
a vostro piacimento
di sotto si addicono le marmorizzature
se siete esperte col pennellino da disegno
potrete provarci.. 
Sono adatti anche i tralci Gustaviani per il sopra 
come nel mio caso...
Ma potrete se non vi fidate anche usare uno stencil
qualsiasi cosa ...ma non fotografie varie 
o vecchie cartoline il decoupage è out!!!
ma ...anche nulla ...
se proprio avete paura del divorzio
insomma!!!! 


Mi chiederete...qual' è il segreto?
e ora che faccio col nastro carta?
...se lo tolgo che succede??
ehhe aspettate Impazienti.!!!..
A questo punto
andate in un negozio
di cere antichizzanti per pavimento...
o se conoscete chiedete online delle Cere Novecento
chiedete quale cera antichizzante usare sul bianco 
per ottenere l' effetto antichizzante che desiderate e poi
munitevi di un vecchio pennello
o di uno straccio di lana e passatelo sulla vostra porta bianca
con tenace protervia
solo dopo... toglierete il nastro carta..
et voilà...




Ecco
penso di avervi insegnato l' uovo di Colombo
ma a parte che l' uovo di Colombo non lo aveva inventato Colombo
non si sa mai 
forse qualcuna non lo sapeva
 e me ne sarà grata
lasciando un delizioso commento...



Il risultato sarà più o meno come questo
NON é CARINO???

che ne dite vi è piaciuto questo post???
Nell' attesa che si inauguri finalmente la mia 
Accademia d'Arte della Decorazione 
che vedrà la luce prossimamente
vi svelo alcuni dei miei segreti...
uno è che adesso vado cheee
 sono piuttosto stanca!!!!

La vostra Marzia Sofia 
la Regina più
Shabbata che ci sia


La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...