18 luglio 2012

Corso d' Arte della decorazione a Patina...terza e ultima puntata

so

Una cosa che credo sia difficile imparare
è il mio tralcio Gustaviano
non perchè sia impossibile da imitare d' altra parte....
c'è chi imita Michelangelo, figurati se non si può imitare me..
ma credo bisogni averci la mano...beh quando mi hanno chiesto  
di insegnar loro questo
beh son rimasta perplessa 
e ora come faccio mi son detta??
Ve lo faccio vedere ho pensato
di più non posso fare...
Manuela mi ha guardata 
quando l' ho dipinto su quel vassoio
ma non se l' è sentita di imitarmi..
si è ritratta timidamente
mamma Adele invece..si è buttata



e questo è il risultato
che ve ne pare?


Quindi ho insegnato loro la tecnica dello Stencil



abbiamo trovato però solo questa edera 
niente altro che somigliasse al mio tralcio...





così mentre Adele invecchiava e lucidava 
il suo vassoietto


e patinava anche quello dipinto da me...



aveva messo in tavola anche due belle alzatine



e un pò qua un pò là f
orse per alleggerire la ripetitività del lavoro


io ho detto prendete quelle due lampade e provate il procedimento
vedrete la differenza

beh loro stesse non credevano ai loro occhi 
tutto pareva più vero


cosa fa un pò di Patina!!!!



Manuela osservava calma e riflessiva


Adele invece come una furia 
non era ancora sazia


e ha iniziato un altro lavoro



stavolta però in grigio 


e ha chiesto a Manuela di Patinarlo




cosa che lei ha fatto

vedete?


la madre poi orgogliosa mi ha mostrato l' opera 
che aveva quasi asportato del tutto
io li preferisco ancora un pò più decisi...


tutto sommato 
per due principianti direi tutto ok


c'era anche uno specchietto che Adele voleva dipingere
e ha messo Manuela all' opera


prima il fondo poi il colore poi la cera..
era così caldo che la vernice sui asciugava nel pennello


ma Adele aveva preso di mira una brutta lampada
 di foggia  moderna


e ha deciso di provarci a trasformare anche questa...


Manuela bellissima nel suo abitino sexy
imperturbabile proseguiva l' opera




e i risultati si cominciavano a vedere



ho detto adesso questo scaffalino vedrete cosa viene
e loro hanno iniziato altri due oggetti






Adel un portapane e Manuela lo scaffalino Base colore cera


e la cera l' ho data io...


il tralcio mi è stato richiesto


ed ecco qua




che completo eh???



mentre il lor ferocissimo cane
 stava a guardare perplesso!!!


niente male eh che ne dite???
Alla fine provate e stanche
ma soddisfatte
ci siamo date appuntamento

al prossimo Corso
La vostra Marzia-Sofia


17 luglio 2012

Corso d' Arte della decorazione a Patina... seconda parte 1 giorno


Adele ce la mette proprio tutta
lei è una donna decisa volitiva anche se dolce
ma determinata
è stata per tutta la vita
una donna in carriera
direttrice amministrativa
della più grande Università
di Roma La Sapienza


ma che ha sempre avuto un sogno Artistico dentro di se
ha coltivato sempre l' amore per il bello
e poi ha deciso
di aprire
questo negozio
a Roma


quando lo ha detto alla figlia Manuela
la ragazza ha detto se negozio deve essere
che sia in centro però
e così a due passi proprio due
da piazza di Spagna
hanno aperto il loro sogno 


sul mio Blog
ci sono diversi post su di loro
e tutti hanno avuto la vostra approvazione
sono BRAVISSIME E HANNO UN GUSTO ECCEZIONALE


per dire la verità
quando sono entrata in casa mi aspettavo di trovare
un regno provenzale
ma ci sono diverse cose
che Adele 
non può fare
anche se è una vera macchina da guerra
e a quelle ci penseremo
io e il Marchese..

intanto ieri ci siamo
dedicate alla trasformazione
di oggetti che se pur simili
trasformati con questa mia tecnica 
appaiono decisamente diversi
più veri...


vedete poi come sono diventate
quelle vecchie sedie da rigattiere??
tutto acquista una patina di Tempo
che rende ogni cosa
autentica



raramente nelle foto riesco a rendere
quella che è la vera risultanza delle cose
ma in questo caso potrete ben vederla 


questi oggetti invece Adele ha voluto 
dipingerli solo di bianco
erano marrone scuro
e anche per questo esiste una tecnica semplice
il fatto male ad arte
di cui io sono maestra
e quello non lo si può insegnare
o ce l' hai o no...


Adele ce l' ha
ma ora sa anche come fare
per rendere una sedia 
più antica del vero...


la sistemazione è di Adele
che nel suo negozio
"Casa Chic M&A"
di via Capo le Case
 A Roma


si riesce a vedere la differenza
naturalmente anche Adele ama il tutto bianco
e potrà così decidere 
di fare
una scelta a seconda dell' oggetto che ha di fronte
Patinato o no...


qua la vedete soddisfatta 
ma SFIANCATA 
DALLA PRIMA INTENSA GIORNATA DI 
LAVORO...



eccole qua le nostre due ragazza stanche
 ma spero felici

(continua)

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...