10 dicembre 2010

2010 Casa mia dopo l' alluvione...Very Shabby



Cari amici miei
Quando vedo certi Blog 
con  le loro foto perfette fantastiche 
decisamente Glamour
soffro un pò di complesso d' inferiorità 
e mi dico
ma come faccio ad avere così tanti amici
con le mie foto sbiadite un pò sfocate spesso fatte da cellulare 
o con troppi pochi pixel
o scannerizzate da vecchie foto?
Bah mistero...
proprio non lo so

questo ....pensavo ieri sera...


quando  sono andata al piano di sotto della casa dove abito
a controllare che tutto fosse più o meno a posto
per l' arrivo delle mie amiche...

Si infatti 
devo ospitare delle amiche
che 
verranno a trovarmi dalla Sicilia e da Roma
Dovevamo essere in cinque
abbiamo scritto un libro.... a più mani... insieme
Ieri ero proprio di buon' umore...
con lo pseudonimo di Conte Priscilla
una di loro purtroppo non ci sarà
si è ammalata proprio l' ultimo giorno
e la rappresentanza maschile dell' opera 
è rimasta a casa
e noi alla fine ne siamo quasi state contente...ah ah ah

Insomma son scesa giù che stavo telefonando con una di loro...
e beh
ecco ...mi son guardata intorno
e mi son detta...beh
questo
è quello che ho da offrire...
era molto meglio fino all' anno scorso
ora tutti i mobili o non si aprono o non si chiudono 
o sono sporchi e sciupati..
metà dei miei libri sono spariti dalla libreria
la cucina è mezza inagibile
devo usare chili di varechina contro la muffa


e il tavolo..
 beh quello era già molto Shabby
di suo!!!!!
Ecco
io vivevo qui
fino all' anno scorso...

Adesso
dopo la famosa alluvione
di cui vi ho parlato a lungo

vivo al piano di sopra...
vedete questo armadio?
 era stato appena dipinto e...
galleggiava appoggiato al muro 
retto solo dal tavolo 
che gli impediva di distendersi 
come aveva già fatto il frigo...


Io dicevo 
ora,abito al piano superiore di questa casa
quello che era adibito ad abitazione degli ospiti 
ma io stavo bene qua "sotto"
si fa per dire...
fuori di qua c'è un grande e bel giardino
con gazebi barbecue parcheggio auto...
insomma un piccolo paradiso
 sul fiume 
alla Bocca del Magra insomma...


Era molto simile a me 
questo ambiente e a quello che amo
certo in queste foto 
fatte di sera ...col cellulare 
beh non è che ci sia tanto da ridere
è tutto abbastanza triste...



ma a me piaceva...
su questo tavolo avevo il mio computer
e questa era la stanza dove accoglievo i clienti 
diciamo..la Hall


nell' angolo qua dietro c'era il mio regno
mio e di quello che allora era il mio compagno...



sapeste com' era intimo e adatto per me...


non era proprio arredato così 
ora qulle cose mie sono al piano di sopra... 

questo è il bagnetto con doccia


abastanza Shabby direi...o no?

sono cose che mi piaceva conservare per me
non le ho mai vendute 
e sono da anni in casa mia
come questo specchio 
che credo sia statouno dei primi oggetti Shabby 
che ho decorato


dopo un anno in cui non ha avuto il tempo di ritappezzarle 
Tyron mi ha riportato a casa 
le sedie dal Lab..
e ce le ho rimesse 
sotto quel tavolo sul quale 
si erano completamente affogate
l' anno scorso 
così come erano
 diventate Ultra Shabby

vedete l' altezza del tavolo?
era quella dell' acqua...
questa invece è la rampa di scale che collega i due appartamenti...

si...
questa è la rampa di scale...
beh ci vivevo io...
 non vi stupite troppo...


E' 
che mi sono divertita a dipingerla alla mia maniera!!!
Questa volta 
non vi farò vedere 
il com'era e il com'è
Perchè dovrei farvelo vedere al contrario...
o forse si ...
basta che guardiate un altro post
quello
sulla mia casa adesso la Hall
e potrete vedere il prima

Beh ...insomma
questo è quello che ho da offrire a 
Lorena
Fiorella
Emanuuela
Silvia (purtroppo è stata "falciata" da una maledetta inflenza..)


ma.... buona permanenza 
dal Marchese di Carabas!!

Ps ...se ci troviamo daccordo col proprietario
a primavera riapriremo...
lavori impegnativi ...
che
qua non si vede lo stato delle mura 
di fuori e di dentro 
e delle porte...ma...
ma sarà una sfida
Ed io alle sfide non resisto 
e poi...
altrimenti cosa vi farei vedere?

11 commenti:

stefania ha detto...

ciao marzia, e' un po' che non ti scrivo, ma ti leggo sempre. i blog con le foto, che tu definisci glamour , non sono sicuramente interessanti quanto il tuo. fatto sta che io ti leggo sempre tutto d'un fiato, gli altri...spesso mi annoiano. sono come dei bei contenitori vuoti. troppo perfetti, troppo "confezionati"..in una parola noiosi!! tu non cambiare , il tuo blog ha sicuramente una marcia in piu'.
un abbraccio
stefania

Anonimo ha detto...

Confermo quanto detto da Stefania, gli altri blog sono diventati troppo "sdolcinati" e sembra di essere su canale 5, ovvero pubblicità a tutto spiano.
Hanno perso di spontaneità e di sincerità, a mio parere è tutto finalizzato!!!
Ciao Antonella

anonimo ha detto...

Ciao superMarzia!!! Inutile che ti ripeta che adoro il tuo blog....ma no ripetiamolo: adoro il tuo blog con le sue foto e i tuoi racconti!!!! Gigia66

Anonimo ha detto...

Perché il suo blog è originale e moderno; è intelligente.Soprattutto è importante, ben fatto , generoso e paurosamente emotivo! Ale

Anonimo ha detto...

Sarà come dici tu.... ma le tue foto a me piacciono sempre, i tuoi mobili pure, anzi di più, e questo piano terra-affogato dall'alluvione.... mi sembra perfetto così com'è e non cambierei una virgola!!!!!
Ma com'è 'sta cosa? .....
Grazia Maiolino

Anna ha detto...

Mi unisco ai commenti precedenti per dirti...che davvero il tuo è uno dei pochi blog in cui leggo anche le parole......e le foto rendono lo stesso.....smuack

Shabby Treasures ha detto...

bellissime foto marzia, hai una casa adorabile e molto particolare. mi piace un sacco! e come dipingi que muri....sei un mito!
smack,
loredana

Caterinette ha detto...

adoro, letteralmente adoro, le foto degli ambienti che mostri. Sia gli inimitabili Marthia Sophia's Interiors, che quelli delle tue Gentili Ospiti. Pur avendo un mood simile, tutti sono cosi' personali ed accoglienti che non possono che essere d'ispirazione. Le nostre case sono un po' come noi. Talvolta accade che un uragano ci travolga, dopo lo spavento e lo scoramento, ci rifacciamo il trucco, una goccia di profumo e via, ancora piu' forti e splendenti di prima. Pronte ad affrontare tutte le avventure che le nostre vite di riserveranno. In altre parole, nel Marchesato di Carabas non c'è bisogno di photo shop, non nella forma e nemmeno nel contenuto..... Noblesse Obblige. Kate

Caterinette ha detto...

sorry, manca un pezzo di post. ..." questa è una delle tante cose che rende questo luogo unico. " ok ora ho finito. Piacevole week end da Kate

Lady Katherine ha detto...

It all so lovely! I loving seeing it!

Unknown ha detto...

Beh che dire...sono ancora triste per come era la tua casa dopo l'alluvione...Coraggio!
Non è che abbia molte parole...credo non ce ne siano

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...