6 dicembre 2010

Lavori Un Ufficio Gustaviano 2005


Quando le proprietarie di questo locale
in centro a La Spezia
vennero da me 
erano disperate...


avevano appena speso
un mucchio di soldi
e il risultato ( quello che vedete qua sopra)
non era assolutamente 
quello che volevano
le avevano consegnato "una stanza da bambini"
 spugnata di azzurrino
di una banalità e piattezza sconcertante


Io che come al solito
 non ero affatto preoccupata 
ma come sempre
sciagurata
decisi di proporre ...con la mia solita pazzia...
e le convinsi
insomma a darmi questo lavoro
le tre donne  erano veramente preoccupate..ma grazie
 alla mia amica A.
di cui avete già sentito parlare
fui contattata e più per fiducia a lei che a me
ricevetti l' ordine 
di recuperare il recuperabile 
spendendo il meno possibile
e usando possibilmente solo il colore...


Io dissi ok facciamo un Ufficio in stile Gustaviano
Un Ufficio in stile Gustaviaaaano?
e cos'è ?
mi chiesero ancor più disperate 
le tre donne
ma ormai
il danno era fatto
avevano incaricato me
che ero sul momento in piena Estasi Gustaviana



vedete questo doveva essere il lavoro 
finito da altri
una cosa aberrante dire 
non so cosa ne pensiate voi
ma io così la vedo


Quindi
in un attacco di megalomania 
Raffaellesca..
detti inizio all' opera.
E mi seguirono!!!



loro rassegnate..
mi dettero carta bianca..pensando che era tutto
inutile..
Io che invece vedevo oltre 
 decisi di cominciare
a trasformare il tutto..


(ma come ero concia?)
una robaaaa....


Cominciai dalle pareti
e poi passai ai mobili 
e trasformai perfino le vecchie sedie
da ufficio
coi braccioli...



avevo trovato 
due coppie di scrivanie
degli anni quaranta
che erano un gioiello
le dipinsi a modo mio...
con quello che era allora IL MIO Marchio
e che ora pare diventato il simbolo del Gustaviano


vedete bene che trasformazione
impressionante...
.


con su scritte 
poesie di Prevert
 in lingua originale


come vedete
 erano due
 gemelle...


le arricchii 
col mio simbolo 
la coroncina di alloro..


dipinsi le mura coi famosi
 pannelli in stile Gustaviano che poi 
furono riempiti di alberi e di paesaggi metaforici



qui vedete la porta prima e dopo
il trattamento




 in origine era stata dipinta
 in un orrendo Blu elettrico 
fa me 
fu tutto ripitturato 
con la tecnica Shabby


L'unica cosa 
che la proprietaria volle conservare
fu quella scrivania
in legno
di un certo pregio.
Ecco vedete delle sedie da ufficio 
ricoperte di stoffa 
(come la tenda) 
con una poesia di Prevert 
scritta a mano da me sul tessuto...



Un attenzione particolare va data al soppalco
 luogo di riunioni d' ufficio.
.

all' inizio spoglio e disadorno poi
angolo romantico e delicato


tutti gli oggetti
 erano di nostra produzione
della nostra collezione di oggetti

guardate che schifezza aveva 
fatto il fabbro alla ringhiera
 da me progettata ?

inutile dire che a costo di fare a cazzotti 
con qualcuno 
tipo la proprietaria 
che ormai era al limite di una crisi di nervi 
e avrebbe voluto lasciare tutto così
 piuttosto che
ricominciare da capo 
a due giorni dalla inaugurazione...
io insistetti come una pazza per
raggiungere il risultato voluto...
questo


che obiettivamente
 mi pare decisamente diverso ...
o no?


quante cose quante idee
quante soluzioni
tutto nel calderone
si dice un prezzo e quello deve essere 
anche se lavori il doppio
non ho mai saputo farmi pagare...


perfino il bagno dopo..
era intonato...
sapete,
sono orgogliosoa di questo lavoro..
si tratta di un impresa di Pulizie 
e nessuno
lo crede...
il che alla fine,
al solito



Non so se si può definire un successo ...
il mio rispetto al precedente
 beh non si possono paragonare
Si chiamano architetti geometri
a volte imprese famose nel genere
 il lavoro non manca 
a queste persone
però io con grande fatica le mie soddisfazioni me le prendo
e nemmeno... i complimenti...mancano
quindi.....


PS ve ne ho dati di suggerimenti eh?
la vostra Marzia Sofia

                                                                    

6 commenti:

Anna ha detto...

veramente un ufficio particolare!!!!Brava Marzia!!<3

Anonimo ha detto...

Sono senza parole!!Hai avuto un bel coraggio e soprattutto un BEL finale!!!Sei decisamente unica nel tuo stile...brava Marzia!!<3maman

Anonimo ha detto...

Ripeto commento sparito:-(( :sei stata coraggiosa all'inizio,ma hai avuto un gran finale!!!Bravissima ed unica nel tuo stile!!maman

Anonimo ha detto...

Trasformazione che lascia senza parole... Perfortuna che ci sei! Grande Marzia! Grazia Maiolino

Graziella ha detto...

Che spettacolo , sei bravissima
tornero' ancora a trovarti.
Graziella

anonimo ha detto...

Veramente una trasformazione incredibile!!!! Certo che lo stato di partenza era un pò scoraggiante, ma non per supermarzia!!! Sei grande!!!!!!!!!!!!!

Gigia66

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...