7 aprile 2012

E' festa...ma è sempre festa se uno ce l' ha nel cuore.


Il significato delle parole
è quello che ciascuno di noi, da loro
Buona Pasqua!!! si dice ...
e se uno non crede, che Gesù Cristo sia risorto???
beh lo so, sono domande difficili ...
da scrivere su di un Blog
e forse nessuno più mi seguirà...nei miei post
ma  che importa...
io aborro l' ipocrisia
Eppure io,  vivo rispettando il pensiero di tutti
e la fede di tutti,
perchè, molti non rispettano la non-fede degli altri??


Di fatto io accetto, queste convenzioni Cristiane 
e rispetto che molti le credano vere.. e a ciò si ispirino.
perchè anzi se devo dirla proprio tutta
sono dei fortunati..
almeno hanno qualcosa in cui credere..
qualcosa per cui esistere..
io ho studiato dalle suore...e..beh 
si sa no, cosa ne pensa la maggior parte della gente 
sulle sorelle cristiane...
si richia di cadere nel banale...



a me piace credere che qualcosa debba esistere...
che ci sia nell' universo o fuori di esso 
un Creatore
ma se questo abbia mandato
il proprio figlio a redimerci con la sua passione e il suo dolore
IO NON LO SO
e...
beh ci vuole una forza speciale per crederlo
ed io non ce l' ho questa forza...
almeno non ancora...



So solo che in nome della Religione
(quale che essa sia, sia chiaro!)
son stati perpetrati i più grandi crimini dell' umanità
e questo mi sconcerta un pò
vedo troppe cose che non vanno e che sono incongruenti...
e questo per quanto riguarda ciascuna religione...
poichè io penso...
che passando dal sacro al mooolto profano,
se una come Antonella Elia
è buddista...
e poi viene votata dalle agente perchè ritenuta VERA..
 beh allora ci sarebbe da discutere all' infinito...
ma di esempi , 
anche più vicini io ne ho a bizzeffe
gente che bestemmia e va in chiesa 
che ruba e assiste alla messa,
(che i mafiosi siano religiosissimi
non è cosa ignota...)
preti che giurano di non sposarsi e poi...via lasciamo stare...


Comportarsi bene ...è d' obbligo.
secondo un paio di comandamenti giusti
non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te

amare il proprio prossimo ...la propria famiglia
rispettare i genitori...
non rubare non uccidere
Esaminare la propria onestà d' animo 
e darsi da fare veramente per tutti...
questo è Religione ...
ma chi di noi può veramente dire di farlo???


Chi lo sa se il Creatore risiede dentro di noi?
Chi lo sa ...che cosa o chi....ha prodotto questo che siamo
questo computer, da cui scrivo viene da noi Umanità,
ma chi ha prodotto l' Umanità??
Queste sono le domande..
Alcuni si son dati delle risposte...
se siano esse esaustive o incredibili
nessun lo sa...
e questo si chiama Religione.


O per lo meno non lo sa ancora! 
Chissà se ormai lo sa,
quel ragazzino che è morto qualche giorno fa 
o quelle centiania di altri innocenti 
come si dice ...
che sono morti per un qualche motivo 
a volte anche stupido..
sulle strade di questo mondo...
senza aver mai fatto del male a nessuno...
Il discorso sulla religiosità
secondo me non è di questo mondo ...ma del prossimo
Vedremo e poi...decideremo..



Ma una cosa 
mi è chiara,
all' oscurantismo ottuso 
di chi mi vuol a tutti i costi far credere
 quello che io non riesco a credere
dicendo che la fede è un dono di Dio
rispondo
Perchè quel dono non mi è stato dato???



Se fosse più facile o meno 
vivere con la speranza di non morire per sempre...
nessuno me lo ha detto... sono nata così
e da piccola  mi dicevo, son troppo intelligente
per credere a quel che non vedo..
ora non mi aiuta neppure più questo.
Non mi ricordo chi era.. forse
S Tommaso ..che diceva se non vedo non credo
che ne so..
Io vorrei vedere!!!! e giuro che ci hanno provato in molti..
a cercare di aprirmi gli occhi
in famiglia ho uno zio
 che è tra i primi fondatori dei testimoni di Geova
ecco ora alzerete le sopracciglia e direte..
ma quelli sonooo unaa seeetta!!!!
Ma lui è l' uomo più onesto e buono del mondo!!!
Io non credo nemmeno a questo..
che le altre religioni siano il MALE!
Io credo nell' uomo singolo
la massa è troppo pericolosa 
e la Religione 
non è una questione di numeri 
se no saremmo tutti musulmani...
o induisti che ne so...
Lasciamo che ognuno di noi 
creda quello che vuole
che la religione sia libera!!!
Come anche la non Religione
 libera chiesa in libero stato 
mi pare si dica

lasciamo anche..però...
 che qualcuno non creda..
Comunque 
Buona Pasqua per quelli per cui lo sarà
e anche... 
speriamo vengano tempi migliori
 per quelli per cui non lo sarà
e... Federico ...caro..
spero che tu sia in qualche posto carino
dove tu possa giocare ancora
e ridere e scherzare..
e speriamo che un Dio qualunque
 se c'è ...aiuti i tuoi a sopravvivere...

la vostra Marzia Sofia

PS Oggi niente Storia del mio lavoro
continuerò dopo Pasqua...per chi mi segue
grazie e un augurio sincero di tanta tanta serenità e bellezza.

11 commenti:

Unknown ha detto...

E' vero bisogna rispettare le idee di tutti.....
Vedi a me non interessa chi crede e chi non crede,anche io vado avanti con il vivere e lascia vivere!!
E non sta di certo a me giudicare e poi non ne ho neanche voglia!!
Posso solo dirti che da credente,la mia coppia di amici preferiti,quelli che io adoro,dal cuore grande,sempre pronti a dire le parole giuste al momento giusto,sono atei......
Ma sono persone meravigliose!!
Per cui credenti e non.... godiamoci questa festa passandola con serenità e allegria!!
Un abbraccione tesoro!!
Sabry!!
Marzia a proposito ma quando ritorni a Roma?
Mi fai sapere se sarà in progetto?

Arianna Marangonzin ha detto...

Un abbraccio a te con tutte le tue legittime riflessioni che sono in qualche modo anche parte delle nostre.
Auguri.

Unknown ha detto...

Secondo me più che credere conta "essere"..essere una persona onesta, che non disprezza il prossimo, che non approfitta del prossimo, che rispetta tutte le persone, a prescindere dal sesso, dalla razza, dalla religione, dal ceto sociale, che si impegna per vivere bene la sua vita, che si relaziona positivamente con gli altri..quella è una persona degna di essere chiamata tale, credente o non credente. Ho conosciuto tanti praticanti cattolici ipocriti, criticoni, egoisti, e tanti atei buoni, generosi, onesti, e viceversa...quindi quello che conta, più della religione, è la morale su cui si impronta la propria vita.

Anonimo ha detto...

Brava !..hai espresso chiaramente, specialmente nella prima parte, ciò che anche io penso e credo. Comunque ti auguro due giorni felici e sereni con la tua famiglia. Ciao carissima amica, Marisa Rauccio

Anonimo ha detto...

Ciao Marzia!
Le tue riflessioni sono quelle di molte altre persone. Io non sono credente e tanto meno cattolica, per anni ho praticato il Buddismo che mi ha aperto gli occhi su una prospettiva diversa della vita, un'altra angolazione, più grande, più aperta e che comprende tutto. In sostanza, l'esistenza si basa sulla legge di causa ed effetto; non c'è niente al di fuori di me perché tutto parte da me. "Non giustifico però la Elia" che ritengo una persona sofferente e piena di problemi da risolvere con sé stessa....
Quindi, ti auguro una Buona Festa di Primavera, mettiamola così, e complimenti per il tuo lavoro davvero unico!..
P.S. A proposito, NON MANGIARE L'AGNELLO!!!

Deborah

Francy (So Beautiful Things) ha detto...

BUONA PASQUA CARISSIMA MARZIA!!
Baciotti
Francy

Anonimo ha detto...

Buona Pasqua Marziè! Grace

gilda ha detto...

Non ti giudico affatto...anche se sono una credente,questo non mi da il diritto di giudicare niente e nessuno...
Non e' questo il contesto dove poter chiarire alcuni punti,ma una cosa voglio "sottolinearla."..la religione e' una cosa credere e' un altra cosa...^___^
Buona Pasqua tresor!!!
Gilda

Alice ha detto...

Splendido , hai messo per iscritto i miei pensier , grazie .. e auguri di una buona giornata !!!!con l'affetto di sempre, Alice

Alice ha detto...

Splendido , hai messo per iscritto i miei pensier , grazie .. e auguri di una buona giornata !!!!con l'affetto di sempre, Alice

Anna ha detto...

Io arrivo in ritardo Marziè, come sai in questi giorni sono un pò indaffarata, embè si sulle religioni ci sarebbe molto da parlare,io credo all'amore, a quello per noi stessi, per le persone care, per il prossimo, per gli animali, per la natura, e credo che Dio sia amore e credo che se seguissimo quella regoletta che hai citato, non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te, tutto sarebbe ok...e poi è tutto in mano nostra...ormai le festività volgono al termine...quindi che te auguro???? Ma tanto amore naturally!!!! smuack

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...