25 ottobre 2013

The Gustavian Chic Il Film quinta ed ultima parte!!!

Ecco amiche forse troverete che il video finale 
in confronto a tutto il resto
è insufficiente a capire
ma..
dovete pensare che 
alla fine io vi ho dato solo dei consigli
difficili da seguire senza una VERA SCUOLA..
MA ESPLICATIVI SULLE MODALITA'
vedrete che poi in futuro vi aiuterò meglio...
e dovete anche sapere che
esisterà una linea di colori adatti
alla realizzazione di questi
oggetti Gustaviani
che presto sarà messo in commercio 
da una famosa azienda di colori..
una mia tra virgolette, linea di colori adatti
 sarà presentato anche
uno stencil Gustaviano
ehhh
lo so spero non vi sentirete delusi
ma alla fine
anche le
Regine
devono in qualche modo sopravvivere
quindi aspettate con calma e presto vedrete cosa sarete capaci di fare...
ci vuole poco fantasia e creatività
che non sono sempre la stessa cosa
e poi
Misura
sapersi fermare al punto giusto non strafare
 nè in bravura nè in pochezza.
Il mix giusto è il Gustavian Chic
almeno secondo me eh?? si intende!!!
ahahah
ora guardate il Tutorial finale e poi mi direte
se ci avete capito qualcosa
altrimenti
giuro che continuerò a farvi vedere dei Tutorial all' infinito!!!


La vostra Marzia Sofia
ah eccovi l' anteprima di un lavoro fatto
con i colori che poi vi dirò

ed eccomi qua ieri completa anche di Ditone
 fasciato da due mesi
ehhh anche le Regine soffrono ahahha


11 commenti:

Unknown ha detto...

ma che bella che sei quando parli sembra di essere li con te, lo rendi tutto piu semplice con i tuoi modi
grazie Marzia splendidi lavori mani d'oro !!!!!!!!!!!!!!!!

Nik ha detto...

Bravissima e bel video. Un netto miglioramento dai primi!

Roberta Ferrero ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Roberta Ferrero ha detto...

Bellisimo Brava...sto imparando anche io ma senza tralcio Gustaviano..non mi sono mai cimentata...prima o poi ci proverò.....grazie della tua presenza costante

25/10/13 12:54

Unknown ha detto...

Decisamente l'anta antichizzata è molto più bella, anche io preferisco passare della cera o del bitume sui mobili che oltre a proteggere rendono anche i colori più caldi.
E' valsa la pena aspettare per vedere il risultato finale.
Brava e al prossimo tutorial!
ps: la cera che hai usato è quella della linea novecento vero? quella antichizzante? non riesco a trovarla in zona, mi sa che mi tocca ordinarla on-line

shabbyechic.blogspot.it ha detto...

grazie davvero a voi di seguirmi!!!

shabbyechic.blogspot.it ha detto...

mah dici?? chissà vedremo ne farò presto di altri spero più professionali...

shabbyechic.blogspot.it ha detto...

per il tralcio Gustaviano è la mia mano... ma come dico nel post... presto AVRETE UNO STENCIL IN VENDITA...

shabbyechic.blogspot.it ha detto...

io lavoro con la finitura antichizzante a cera dal 1996 , poi mi sono messa in testa di fare qualcosa anche solo bianco e grattato ma penso che mi durerà poco preferisco l patina si hai ragione si tratta di un barattolo di cere Novecento ma il miscuglio con altre due colorazioni sempre a cera ha prodotto questo risultato...che è esclusivamente una delle tante versioni possibili, dico sempre usate la fantasia e poi provateci!!

nitrodi ha detto...

grazie marzia sei bella fuori e dentro !

deborah p. ha detto...

finalmente la puntata finale.. !!! sei un'artista...che altro dire..!

La mia prima vita. Parte III

Come eravamo...   La passioni si manifestano in noi, fin dalla più tenera età. Ci si depositano nell'anima e non ne escono più. Arruggin...